Quale è meglio: controllare manualmente gli aggiornamenti di Windows 10 o attendere?

Anche dopo test e revisioni approfonditi, i prodotti finali rilasciati sul mercato possono ancora incontrare problemi senza precedenti. Lo stesso vale per Windows 10. Quando Microsoft ha rilasciato la v1809 in ottobre, i reclami provenienti dagli utenti hanno iniziato a spuntare come funghi. Molti hanno segnalato diversi problemi, tra cui la scomparsa dei file utente, tra gli altri. Questi problemi erano così gravi che Microsoft ha deciso di richiamare l'aggiornamento.



Non saremmo sorpresi se chiedessi: 'Devo controllare manualmente gli aggiornamenti di Windows 10 o semplicemente aspettare che Microsoft me li offra?'

Per aiutarti a prendere una decisione informata, esamineremo attentamente le patch e gli aggiornamenti rilasciati di recente da Microsoft. Se vuoi sapere come installare con saggezza gli aggiornamenti di Windows 10, sarà l'ideale se leggi prima questo post.



Finalmente, Microsoft rilascia le patch!

Microsoft sembra aver rilasciato le patch per tutto e tutti possono finalmente installare l'aggiornamento di Windows 10 v1809. Se sai come controllare manualmente gli aggiornamenti di Windows, capisci che fare clic sul pulsante Verifica aggiornamenti tramite l'app Impostazioni è tutto ciò che devi fare per avviare il processo di download. A partire dal 17 dicembre 2018, lo stato del rollout dice:



'Windows 10, versione 1809, è ora completamente disponibile per gli utenti avanzati che selezionano manualmente' Verifica aggiornamenti 'tramite Windows Update.'

Ovviamente, molti utenti si sono allarmati quando hanno letto che la versione 1809 è disponibile per 'utenti avanzati'. Quindi, molti utenti di Windows 10 hanno scelto di aspettare che Microsoft offrisse l'aggiornamento. Dopotutto, il pulsante Verifica aggiornamenti è noto per aver causato così tanti problemi in passato.

Il mese scorso, Microsoft ha discusso tre tipi di aggiornamenti di Windows: B, C e D. In generale:

  1. Gli aggiornamenti B vengono implementati nella seconda settimana del mese.
  2. Gli aggiornamenti C vengono implementati nella terza settimana del mese.
  3. Gli aggiornamenti D vengono implementati nella quarta settimana del mese.

B Aggiornamenti di Windows



Chiamato anche Patch Tuesday, gli aggiornamenti di Windows B passano attraverso vari programmi, tra cui il programma di convalida degli aggiornamenti della sicurezza e il programma Windows Insiders. Le versioni B sono disponibili in due forme:

  1. Uno disponibile nel pubblico dominio tramite il Depth Test Pass, il Pre-Release Validation Program, il Monthly Test Pass, il Security Update Validation Program e il Windows Insider Program.
  2. L'altro è disponibile tramite un programma solo su invito. Questo canale consente loro di esaminare attentamente i risultati delle correzioni di sicurezza nei loro laboratori prima di rilasciare ufficialmente gli aggiornamenti di Windows B.

Aggiornamenti di Windows C e D

Gli utenti avanzati e i clienti commerciali che desiderano installare gli ultimi aggiornamenti il ​​prima possibile possono accedere agli aggiornamenti di Windows C e D. Microsoft afferma chiaramente che queste versioni hanno lo scopo di fornire una visione più approfondita dell'impatto delle correzioni non legate alla sicurezza consentendo agli utenti consenzienti di testarle.

Ora, devi sapere che chiunque può scaricare questi aggiornamenti. Tutto quello che devi fare è aprire l'app Impostazioni, selezionare Aggiornamento e sicurezza, quindi fare clic sul pulsante Verifica aggiornamenti in Windows Update. In altre parole, facendo clic su questo pulsante, diventerai un tester degli aggiornamenti C e D.

Problemi con gli aggiornamenti di Windows 10 v1809



Per fortuna, Microsoft ha deciso di diventare più trasparente sui problemi che circondano l'ultimo aggiornamento di Windows. Controllando la cronologia degli aggiornamenti della v1809 sul sito di Microsoft, sarai in grado di vedere i problemi precedenti e attuali ad essa associati. Sfortunatamente, ci sono ancora molti elementi contrassegnati come 'Blocco upgrade in atto'. Se il problema ha questo tag, significa che Microsoft non lo ha ancora risolto correttamente.

Come installare gli aggiornamenti di Windows 10 con saggezza

Tieni presente che quando fai clic sul pulsante 'Verifica aggiornamenti', installerai gli aggiornamenti di Windows che sono ancora pieni di problemi non rilevati. Pertanto, se non sei un utente avanzato di Windows 10, ti consigliamo di attendere che Microsoft offra gli aggiornamenti al tuo sistema. Questa è l'unica volta in cui puoi stare tranquillo sapendo che il sistema è completamente stabile.

Per ora, ti suggeriamo di preparare il tuo computer per la v1809. Per assicurarti di non riscontrare arresti anomali, glitch e altri problemi una volta che l'aggiornamento è disponibile, ti consigliamo di installare BoostSpeed. Questo programma software ha un potente modulo di pulizia in grado di spazzare via tutti i tipi di spazzatura del PC. Identificherà e risolverà i problemi di riduzione della velocità e tutti gli elementi che potrebbero causare anomalie e arresti anomali dell'applicazione o del sistema.