Dove e come visualizzare il registro di arresto e avvio in Windows 10?

Ti stai chiedendo cosa succede quando il tuo computer si spegne e dopo il riavvio? Molte cose accadono in quel periodo e, fortunatamente, Windows aiuta a tenere traccia dell'intero processo e mantiene un record nel registro di sistema.



Con il Visualizzatore eventi di Windows integrato, puoi monitorare le attività che si verificano sul tuo computer prima, durante e dopo l'arresto o il riavvio. In questo articolo, ti insegneremo come farlo, ma prima, cos'è il Visualizzatore eventi?

Che cos'è il Visualizzatore eventi di Windows?

Il Visualizzatore eventi conserva un registro delle applicazioni e dei messaggi di sistema su un PC Windows 10. Il programma registra ogni azione intrapresa mentre si lavora su un computer. Detto questo, se molti utenti utilizzano un computer, puoi utilizzare il Visualizzatore eventi per monitorare le attività di ogni utente durante l'esecuzione del dispositivo.



Inoltre, aiuta gli utenti a scoprire errori, messaggi informativi e avvisi sui propri PC. Inoltre, non puoi modificare, interrompere o disabilitare del tutto le attività del Visualizzatore eventi perché è un servizio di base di Windows.



In molti casi puoi iniziare a risolvere qualsiasi problema su un computer Windows dal Visualizzatore eventi. Tuttavia, come regola generale, non devi andare nel panico anche se ci sono messaggi o avvisi allarmanti nel registro di sistema. Sfortunatamente, alcuni truffatori sfruttano i messaggi nel Visualizzatore eventi per spaventare e frodare le persone. Possono manipolarlo per visualizzare messaggi di errore e avvisi anche se il computer funziona correttamente.

Senza troppi indugi, ti mostriamo come tenere traccia di ciò che accade quando il computer si spegne o si avvia, utilizzando il Visualizzatore eventi di Windows o il prompt dei comandi.

Eventi più comuni relativi agli orari di avvio e spegnimento

Ci sono molti eventi identificati relativi all'arresto e al riavvio di un PC Windows 10. Tuttavia, ti mostreremo i quattro più comuni in questo articolo e includono quanto segue:

  • ID evento 41: mostra che il tuo computer Windows è stato riavviato senza spegnersi completamente.
  • ID evento 1074: il computer registra questo evento quando un'applicazione forza l'arresto o il riavvio del laptop. Questo evento ti aiuta anche a sapere quando un utente ha riavviato o spento il computer dal menu Start o utilizzando CTRL + ALT + CANC.
  • ID evento 6006: questo evento verrà registrato se il computer Windows si spegne correttamente.
  • ID evento 6008: nei momenti in cui il computer si spegne in modo anomalo o imprevisto, vedrai questo evento nel registro di sistema.

Come visualizzare la cronologia di avvio e arresto del PC in Windows 10?



È possibile individuare rapidamente gli eventi sul computer dopo l'arresto o il riavvio utilizzando il Visualizzatore eventi di Windows. Puoi anche accedere ad alcuni eventi utilizzando il prompt dei comandi, come ti mostreremo di seguito.

In generale, ci sono due metodi per controllare gli eventi relativi all'arresto o al riavvio del computer.

1) Visualizza il registro di arresto e riavvio dal Visualizzatore eventi

Seguire i passaggi seguenti per visualizzare l'arresto e riavviare le attività utilizzando il Visualizzatore eventi:

  1. Premere il logo Windows + i tasti R per richiamare la finestra di dialogo Esegui
  2. Digita 'eventvwr.msc' (senza virgolette) e premi Invio.
  3. Si apriranno le finestre del Visualizzatore eventi. Successivamente, vai a Registri di Windows> Sistema nel riquadro di sinistra.
  4. Fare clic su Filtra registro corrente a destra.
  5. Digitare '41,1074,6006,6008' (senza virgolette) nella casella di testo in Include / esclude ID evento, quindi fare clic su OK per filtrare il registro eventi.
  6. Dopo aver completato tutti i passaggi, il Visualizzatore eventi di Windows mostrerà solo le attività relative all'arresto.

Nota importante:



Da Windows 10 Fall Creators Update, il sistema operativo può riaprire automaticamente le app in esecuzione prima dello spegnimento o del riavvio del computer. Queste informazioni sono utili per gli utenti Windows che hanno aggiornato il proprio sistema operativo alla versione recente.

Puoi evitare questo problema procedendo come segue:

  • Aggiunta di un menu contestuale di spegnimento univoco al desktop per ripristinare il comportamento classico
  • Visualizzazione dell'ultimo tempo di arresto, utilizzando il prompt dei comandi

Ti stai chiedendo come controllare l'ora di spegnimento utilizzando il prompt dei comandi di Windows? Ti mostriamo come nei prossimi paragrafi:

2) Visualizza il registro di arresto e riavvio utilizzando il prompt dei comandi



Se il primo metodo non è conveniente per te, puoi utilizzare il prompt dei comandi di Windows per controllare il registro di sistema seguendo i passaggi seguenti:

  1. Premere il logo Windows + i tasti R per aprire la finestra di dialogo Esegui, quindi digitare 'cmd' (senza virgolette) per aprire il prompt dei comandi.
  2. Copia e incolla il codice seguente nella finestra del prompt dei comandi e premi Invio:

wevtutil qe system '/ q: * [System [(EventID = 1074)]]' / rd: true / f: text / c: 1

  1. Se quello che vuoi invece è visualizzare solo il timestamp dell'ultimo spegnimento, copia e incolla il codice sottostante e poi premi Invio:

wevtutil qe system '/ q: * [System [(EventID = 1074)]]' / rd: true / f: text / c: 1 | findstr / i 'date'

È tutto!

È possibile utilizzare il prompt dei comandi per visualizzare lo spegnimento e il registro di avvio su Windows 10. Tuttavia, si consiglia di utilizzare il Visualizzatore eventi, principalmente perché è semplice e diretto. Inoltre, non è necessario copiare e incollare codici, che i truffatori possono sfruttare per hackerare il tuo computer.

Non riesci a visualizzare il registro di riavvio e arresto sul tuo PC Windows 10?

In caso di problemi con il computer come chiavi danneggiate o file junks, potrebbe essere difficile visualizzare gli eventi di riavvio e spegnimento sul PC. Consigliamo sempre alle persone di utilizzare il nostro pulitore di registro per sbarazzarsi di file problematici che possono danneggiare il loro computer. BoostSpeed ​​aiuta a rimuovere tutti i file dannosi nel registro.

Inoltre, BoostSpeed ​​aiuta a migliorare la velocità e le prestazioni del computer modificando le impostazioni di sistema non ottimali. Il software modifica le impostazioni della connessione Internet per garantire una navigazione senza interruzioni, download più rapidi e una migliore qualità delle chiamate audio / video.

In una nota finale

Se non riesci a visualizzare gli eventi di avvio e spegnimento sul tuo computer utilizzando i metodi che abbiamo condiviso con te, ti preghiamo di lasciare maggiori dettagli a noi. Ci farebbe piacere anche lasciare un commento e condividere il nostro post sui tuoi social media. Per ulteriori suggerimenti sui problemi relativi a Windows 10, puoi visitare il nostro blog.