Cos'è Google Smart Lock e come usarlo?

'Troppe serrature, non abbastanza chiavi'
Sarah Dessen

Stare al passo con gli ultimi progressi nel mondo della tecnologia diventa sempre più difficile: ce ne sono troppi e spesso sono disponibili in molte forme e forme, ma condividono titoli abbastanza simili o addirittura gli stessi. Un esempio lampante di questo è Google Smart Lock. Questa funzione è da tutti gli account piuttosto utile, ma molti utenti non hanno idea di cosa sia e perché dovrebbero provarla. In quanto tale, è tempo di chiarire le cose.

Cos'è Google Smart Lock?



Prima di tutto, c'è qualcosa che dovremmo chiarire all'inizio: Google Smart Lock non è una funzionalità unica e monouso. Al contrario, si tratta in realtà di un gruppo di prodotti con lo stesso titolo che servono a scopi diversi. Non sappiamo perché sia ​​così e concordiamo che ciò potrebbe creare confusione, eppure dovremmo dare queste cose per scontate. Quindi, scopriamo solo come puoi utilizzare la 'famiglia Google Smart Lock' a tuo vantaggio.



Come affermato sopra, in realtà ci sono tre Google Smart Lock:

  • Smart Lock per Android, che blocca e sblocca il tuo telefono Android
  • Smart Lock per Chromebook, che mantiene bloccato o sbloccato il tuo Chromebook
  • Smart Lock for Passwords, che memorizza e sincronizza le tue password

Dopo averle elencate tutte, riteniamo che sarebbe meglio affrontare queste funzionalità una per una. Quindi, diamo un'occhiata più da vicino a ciascuno di essi.

Smart Lock per Android

Questa funzione è progettata per mantenere sbloccato il tuo telefono Android quando lo ritieni appropriato. Smart Lock per Android viene utilizzato per comodità: abilitarlo ti consente di bypassare la schermata di blocco, risparmiando così tempo e fatica. Tieni presente che Smart Lock per Android funziona bene su Android 8.0 e versioni successive.



Per attivare Smart Lock per Android, dovresti:

  1. Apri l'app Impostazioni sul tuo telefono Android.
  2. Vai a Sicurezza e posizione e seleziona Smart Lock.
  3. Fornisci le tue credenziali.
  4. Segui le istruzioni sullo schermo per abilitare la funzione.

Ricorda che si spegne se il tuo dispositivo è inattivo per più di 4 ore, il che significa che devi sbloccare lo smartphone in questo caso. Inoltre, dovresti sbloccare il tuo dispositivo ogni volta che si riavvia.

Smart Lock per Android mantiene il tuo smartphone sbloccato in base a:

  • la sua posizione;
  • la sua connessione con i cosiddetti 'dispositivi affidabili';
  • riconoscimento facciale;
  • riconoscimento vocale;
  • che tu lo porti con te o no.



Vediamo come funzionano nella pratica questi parametri:

Luoghi attendibili e posizione della tua casa

Quando sei a casa o in qualsiasi luogo in cui ti senti al sicuro, potresti voler tenere sbloccato il tuo smartphone Android per un accesso più facile. In tal caso, puoi configurare il tuo dispositivo con Smart Lock e arrivare liberamente direttamente sullo schermo del tuo smartphone.

Ecco come puoi lavorare con la posizione della tua casa:

  1. Vai a Smart Lock.
  2. Seleziona Luoghi attendibili.
  3. Tocca Home. Qui puoi aggiungere, modificare o rimuovere la posizione della tua casa.



Questi sono i passaggi da eseguire per configurare i tuoi luoghi attendibili:

  1. Apri il menu Smart Lock.
  2. Vai a Luoghi attendibili.
  3. Fai clic su Aggiungi luogo attendibile per scegliere una posizione.
  4. Nel menu Luoghi attendibili puoi anche modificare e rimuovere posizioni.

Dispositivi affidabili

Questa opzione ti consente di mantenere sbloccato il tuo smartphone Android quando è connesso tramite Bluetooth a un determinato dispositivo, come lo smartwatch o il laptop.

Per abilitare questa funzione, assicurati che il tuo Bluetooth sia acceso e procedi come segue:

  1. Procedi al menu Smart Lock.
  2. Seleziona Dispositivi attendibili.
  3. In questo menu puoi aggiungere o rimuovere un dispositivo attendibile.

Un volto fidato



Smart Lock può riconoscere il tuo viso e consentirti di bypassare la schermata di blocco solo su quel terreno.

Puoi abilitare questa opzione nel modo seguente:

  1. Raggiungi il menu Smart Lock.
  2. Individua e seleziona Viso attendibile.
  3. Lì puoi impostare o rimuovere un volto attendibile.

Una voce fidata

Puoi gestire la ricerca Google sul tuo smartphone vocalmente senza sbloccare il dispositivo se imposti la funzione 'Ok Google'. È abbastanza semplice:

  1. Installa l'ultima versione dell'app Google dal Play Store.
  2. Avvia l'app Google.
  3. Seleziona Menu e poi Impostazioni.
  4. Seleziona Voce. Vai a Voice Match.
  5. Attiva le seguenti funzionalità:
    • 'Dall'app Google'
    • 'Da qualsiasi schermo'
    • 'Sempre acceso'
    • 'Sblocca con Voice Match'
    • 'Risultati personali'
  6. Assicurati di insegnare a Google come suona la tua voce.

Rilevamento sul corpo

Potresti voler mantenere il tuo dispositivo sbloccato quando è su di te, quindi considera l'utilizzo della funzione di rilevamento del corpo Smart Lock per questo scopo:

  1. Nel menu Smart Lock, individua il rilevamento del corpo.
  2. Attiva il rilevamento del corpo di Smart Lock.

Per riassumere, non dovrai sbloccare il tuo smartphone Android in determinate situazioni, soluzione comoda per chi è sempre in movimento e crede che ogni secondo conti.

Detto questo, c'è anche un altro aspetto. La manipolazione che vuoi evitare e che consideri ridondante - il processo di sblocco dello smartphone - è infatti una caratteristica importante pensata per tenere a bada le mani sbagliate e gli occhi indiscreti. Saltare la schermata di blocco con l'aiuto di Smart Lock riduce drasticamente la tua sicurezza. Il tuo smartphone può essere facilmente rubato, il tuo dispositivo fidato o la tua posizione possono essere imitati e le funzioni di rilevamento sul corpo e riconoscimento facciale / vocale possono essere fuorviate. Pertanto, ti consigliamo vivamente di pensarci due volte prima di lasciare il telefono sbloccato e quindi vulnerabile.

Smart Lock per Chromebook

Lo scopo principale di questo prodotto Smart Lock è sbloccare il Chromebook quando si trova nelle vicinanze del tuo telefono Android. Questa funzione è abbastanza utile e rappresenta una minaccia molto meno potente per la tua sicurezza. Ci auguriamo che sia improbabile che lasci incustoditi sia lo smartphone che il Chromebook.

Per utilizzare Smart Lock per Chromebook, avrai bisogno di uno smartphone Android 5.0+ e di un Chromebook con versione 40+ di Chrome OS. Assicurati che entrambi i dispositivi abbiano il Bluetooth.

Quindi, ecco le istruzioni necessarie:

  1. Avvicina il Chromebook e il telefono.
  2. Accendi entrambi i dispositivi.
  3. Assicurati che siano connessi a Internet.
  4. Attiva il Bluetooth su entrambi i dispositivi.
  5. Accedi allo stesso account Google su entrambi.
  6. Sul Chromebook, apri il menu Start e vai alle Impostazioni.
  7. Fai clic su Mostra impostazioni avanzate e seleziona Smart Lock.
  8. Fare clic su Configura Smart Lock.
  9. Accedi di nuovo al Chromebook con la tua password.
  10. Sblocca il tuo smartphone Android.
  11. Sul Chromebook, fai clic su Trova il tuo telefono.
  12. Fare clic su Usa questo telefono quando si trova il telefono.

Riceverai una notifica con un pop-up sullo schermo del tuo smartphone che questo telefono può essere utilizzato per sbloccare i tuoi dispositivi Chrome. Per farlo, assicurati che il tuo smartphone sia sbloccato e individua l'icona di un lucchetto sulla schermata di blocco del Chromebook. Fare clic su questa icona per accedere. Non sarà necessaria alcuna password. Questa funzione funziona finché il tuo telefono Android sbloccato è nelle vicinanze.

Un altro modo per ridurre al minimo il tempo di avvio implica impostazione del login automatico in Windows 10 - questo ti darà l'opportunità di accedere direttamente al desktop quando accendi il PC. Quindi, sentiti libero di provare questa opzione se lo ritieni appropriato.

Smart Lock per password

Oggi viviamo nel mondo dei siti Web e delle app e ci richiedono di creare più password. Uno ha davvero bisogno di una sorta di superpotere per ricordarli tutti. Ebbene, un giorno potrebbe esserci un personaggio di finzione con un talento così sovrumano, ma oggi non dobbiamo fare altro che tenerlo nella nostra memoria o da qualche altra parte. Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti come salvare la tua password in modo sicuro , quindi assicurati di seguire queste regole.

Potrebbe piacerti anche l'idea di sincronizzare le tue password tra i tuoi dispositivi tramite il tuo account Google. Di seguito troverai le istruzioni su come farlo.

Per attivare Smart Lock per password sul tuo personal computer, dovresti:

  1. Accendi il tuo PC e apri il browser Chrome.
  2. Fare clic sull'icona che mostra tre punti allineati verticalmente.
  3. Scorri verso il basso fino ad Avanzate e selezionalo.
  4. Vai a Password e moduli e fai clic su Gestisci password.
  5. Attiva l'opzione per salvare le password.
  6. Abilita accesso automatico.

Abilita l

Per quanto riguarda il tuo dispositivo Android, dovrebbe essere attivo Smart Lock per password. In caso contrario, ecco come abilitare la funzionalità desiderabile:

  1. Individua le impostazioni di Google sul tuo dispositivo Android. Puoi trovarli come app separata chiamata Impostazioni Google o come intestazione separata nell'app Impostazioni del tuo dispositivo.
  2. Seleziona Smart Lock per password.
  3. Attiva Smart Lock per password e accesso automatico.

Assicurati che tutti i dispositivi su cui desideri sincronizzare le tue password abbiano eseguito l'accesso allo stesso account Google.

Per concludere, Google Smart Lock in tutte le sue forme ti semplifica la vita, ma meno sicura. Ecco perché ti consigliamo vivamente di chiudere i portelli del tuo PC con BoostSpeed. Questo strumento proteggerà le tue informazioni sensibili e rimuoverà le tracce della tua attività online. Inoltre, eseguirà un'importante pulizia del sistema e lo ottimizzerà al meglio senza rischi.

Migliora le prestazioni del tuo PC in pochissimo tempo.

Si spera di aver svelato il mistero di Google Smart Lock. Per favore condividi questo articolo se lo trovi utile.