Cosa succede se la tastiera non funziona dopo il rollback di Windows 10?

Quando ti trasferisci in una nuova casa, ci vorranno diverse notti prima che tu possa avere un sonno tranquillo e confortevole. Probabilmente odi anche il temuto periodo di effrazione che devi sopportare quando indossi un nuovo paio di scarpe. Inutile dire che può essere difficile adattarsi a cose nuove e cambiamenti.



Quindi, quando Microsoft ha rilasciato inizialmente Windows 10, non molti utenti erano interessati a provare l'aggiornamento. In quanto tale, il gigante della tecnologia ha offerto il nuovo sistema operativo gratuitamente a tutti gli utenti di Windows 8 e Windows 7. Di conseguenza, molti si sono uniti al carrozzone e sono passati a Windows 10. Tuttavia, una percentuale significativa di questi utenti è rimasta delusa dal sistema operativo e ha deciso di tornare alla versione precedente.

È vero che Windows è un sistema operativo potente ed efficiente. Tuttavia, sappiamo tutti che è tutt'altro che perfetto. È pieno di problemi, indipendentemente dalla versione utilizzata. Quindi, se hai intenzione di tornare a Windows 8 o Windows 7, probabilmente incontrerai vari problemi. Inutile dire che è necessario sapere come risolvere questi problemi.



Cosa succede se la tastiera non funziona dopo un rollback di Windows 10? Bene, non preoccuparti più perché abbiamo le soluzioni di cui hai bisogno. In questo post, ti mostreremo come risolvere la tastiera che ha smesso di funzionare dopo un rollback di Windows 10. Assicurati di scorrere il nostro elenco fino a trovare la soluzione che funziona meglio per te.

Problemi comuni relativi al mancato funzionamento della tastiera dopo un rollback di Windows 10



Cercare di eliminare il problema è solo il primo passo per risolverlo. Devi trovare i modi per evitare che accada di nuovo. Uno dei modi migliori per farlo è capire la causa del problema. Ecco alcune delle situazioni comuni relative al problema:

  • La tastiera e il mouse non funzionano dopo il rollback di Windows 10 - Alcuni utenti si sono lamentati del fatto che la tastiera e il mouse avevano smesso di funzionare dopo essere tornati a una versione precedente del sistema operativo. Per risolvere questo problema, si consiglia di eseguire la risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi.
  • La tastiera non sta digitando lettere - Dopo un rollback del sistema operativo, gli utenti hanno segnalato che non potevano digitare lettere sulla tastiera. Non preoccuparti perché ti insegneremo come risolvere il problema con la tastiera di Windows 10 che non digita le lettere. Nella maggior parte dei casi, l'accesso alla modalità provvisoria risolve il problema.
  • Malfunzionamenti della tastiera su laptop e desktop - Nella maggior parte dei casi, le tastiere di laptop e desktop non funzionano a causa di driver obsoleti. Aggiornarli o reinstallarli può risolvere il problema.

Metodo 1: avvio in modalità provvisoria

Uno dei modi più semplici per risolvere il problema è l'avvio in modalità provvisoria. In questo modo è possibile avviare il sistema con solo i driver e le applicazioni predefiniti in esecuzione. Puoi accedere alla modalità provvisoria seguendo le istruzioni seguenti:

  1. Premi il tasto Windows + I sulla tastiera. Questo dovrebbe avviare l'app Impostazioni.
  2. Nell'app Impostazioni, seleziona Aggiornamento e sicurezza.
  3. Vai al menu del riquadro di sinistra, quindi scegli Ripristino.
  4. Ora vai al riquadro di destra e fai clic sul pulsante Riavvia.
  5. Segui questo percorso:

Risoluzione dei problemi -> Opzioni avanzate -> Impostazioni di avvio -> Riavvia

  1. Una volta riavviato il computer, vedrai un elenco di opzioni. Seleziona la tua versione preferita della modalità provvisoria.



Se la tastiera non funziona correttamente in modalità provvisoria, prova ad avviare normalmente il sistema. Controlla se il problema è stato risolto.

Metodo 2: reinstallazione del driver della tastiera

Se vuoi imparare come risolvere la tastiera che ha smesso di funzionare dopo un rollback di Windows 10, devi sapere come reinstallare un driver. Ecco i passaggi:

  1. Vai alla barra delle applicazioni e fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di Windows.
  2. Seleziona Gestione dispositivi dall'elenco.
  3. Cerca la sezione Tastiere, quindi espandi i suoi contenuti.
  4. Cerca la tua tastiera tra gli elementi.
  5. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla tastiera, quindi seleziona Disinstalla.
  6. Una volta visualizzata la finestra di conferma, fai clic su OK.

Dopo aver rimosso il driver della tastiera, riavvia il PC. Una volta riavviato il computer, il sistema installerà automaticamente il driver della tastiera predefinito, consentendoti di utilizzare il dispositivo senza problemi.

Metodo 3: correggere la cartella del driver



Alcuni utenti hanno riferito di essere stati in grado di risolvere il problema copiando la cartella del driver da un computer funzionante. Quindi, non farà male se provi la stessa soluzione. Tuttavia, ricorda che devi trovare un PC funzionante con la stessa versione di sistema del tuo. Ad esempio, se disponi di una versione a 64 bit di Windows 8, devi copiare le cartelle dei driver da un altro computer Windows 8 a 64 bit.

Avvertenza: prima di procedere, è necessario creare un backup dei driver originali e delle cartelle di DriverStore. Questa soluzione può causare instabilità del sistema se eseguita in modo errato. Quindi, è meglio avere un backup nel caso in cui sorgano problemi. Dopo averlo fatto, puoi procedere con i passaggi seguenti:

  1. Sull'altro PC, accedi a questo percorso:

C: Windows System32

  1. Cerca i driver e le cartelle DriverStore insieme al file DRVSTORE blu. Se hai problemi a trovare il file, puoi semplicemente copiare le due cartelle.
  2. Salvali su una chiavetta USB.
  3. Collega l'unità flash USB al PC.
  4. Incolla le cartelle nella cartella C: Windows System32. Ricordati di sovrascrivere le cartelle esistenti sul tuo computer.

Metodo 4: aggiornamento del driver della tastiera



È possibile che tu abbia problemi con la tastiera a causa dei tuoi driver. La tastiera non funzionerà correttamente se i driver sono obsoleti o danneggiati. Quindi, ti consigliamo di aggiornarli. Ci sono diversi modi per farlo. Per prima cosa, puoi aggiornare i tuoi driver tramite Gestione dispositivi. Ecco come puoi farlo:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + S.
  2. Ora, digita 'gestione dispositivi' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Cerca la tua tastiera, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse. Verrà visualizzata una nuova finestra. Scegli l'opzione 'Cerca il software del driver nel mio computer'.
  4. Seleziona 'Fammi scegliere da un elenco di driver disponibili sul mio computer'.
  5. Ora scegli il driver che desideri utilizzare.

È possibile che il tuo sistema perda la migliore versione del driver per la tua tastiera. Quindi, se desideri un modo più affidabile per aggiornare i tuoi driver, ti consigliamo di utilizzare Driver Updater . Quando installi questo programma software e lo attivi, esso riconosce automaticamente il tuo sistema. Tutto quello che devi fare è fare clic su un pulsante e questo strumento troverà le ultime versioni dei driver consigliate dal produttore.

Metodo 5: utilizzo della risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi

Forse, c'è un piccolo problema tecnico nel tuo sistema che causa il malfunzionamento della tastiera. Uno dei modi più semplici per affrontare questo problema è eseguire la risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi. Ecco i passaggi:

  1. Premi il tasto Windows + S sulla tastiera.
  2. Digita 'Impostazioni' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Vai al riquadro di sinistra, quindi scegli Risoluzione dei problemi dal menu.
  4. Ora vai al riquadro di destra e seleziona Hardware e dispositivi.
  5. Fare clic sul pulsante Esegui la risoluzione dei problemi.
  6. Completare il processo di risoluzione dei problemi seguendo le istruzioni sullo schermo.

Al termine del processo, controlla se il problema persiste.

Metodo 6: modifica del registro

Uno dei motivi per cui la tastiera non funziona correttamente dopo il rollback di Windows 10 potrebbe essere il registro. Potrebbe esserci qualche problema che devi risolvere manualmente. Tuttavia, prima di procedere, è necessario sapere che il registro è un database sensibile. Anche il più piccolo errore può impedirti di avviare il tuo sistema. Quindi, prima di seguire i passaggi seguenti, assicurati di creare un backup del tuo registro.

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita 'regedit' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Una volta che l'Editor del Registro di sistema è attivo, vai in queste posizioni:

ControlSet001 Control Class {4D36E96B-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}

ControlSet002 Control Class {4D36E96B-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}

  1. Cerca il valore UpperFilters per entrambe queste chiavi, quindi cambia il nome in 'kbdclass' (senza virgolette). Se vedi altri valori all'interno di UpperFilters, cancellali e lascia solo kbdclass. Se non vedi il valore UpperFilters, vai al riquadro di destra e fai clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio vuoto. Seleziona Nuovo -> Valore multistringa. Scegli UpperFilters come nome, quindi modificalo di conseguenza.
  2. Riavvia il computer, quindi controlla se il problema è stato risolto.

Soluzione rapida Per risolvere rapidamente «La tastiera non funziona» problema, usa uno strumento GRATUITO sicuro sviluppato dal team di esperti.

L'app non contiene malware ed è progettata specificamente per il problema descritto in questo articolo. Basta scaricarlo ed eseguirlo sul tuo PC. download gratuito

è un Microsoft® Silver Application Developer certificato. Microsoft conferma l'elevata esperienza di Auslogics nello sviluppo di software di qualità che soddisfi le crescenti esigenze degli utenti di PC.


Considereresti di utilizzare nuovamente Windows 10?