'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Annullamento delle modifiche. Non spegnere il computer '

Se stai leggendo questo post, è probabile che tu abbia bisogno di informazioni su come interrompere il messaggio 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Annullamento delle modifiche. Non spegnere il computer 'messaggio di errore. L'errore, che viene visualizzato su una schermata blu, di solito si verifica quando Windows Update non riesce. Ciò può accadere a causa di file non scaricati correttamente o per altri motivi come file di sistema danneggiati.



Di conseguenza, l'utente incontra il messaggio 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Errore di annullamento delle modifiche '. A volte, gli utenti vengono coinvolti in un loop del problema ogni volta che provano ad avviare il sistema. Questo può essere piuttosto frustrante poiché il computer continua a lanciare lo stesso messaggio di errore più e più volte ad ogni avvio. In genere, il problema si verifica quando un aggiornamento di Windows non riesce e, indipendentemente da quante volte si tenta di riavviare il PC, verrà comunque visualizzato lo stesso messaggio di errore.

Cause del messaggio 'Impossibile completare gli aggiornamenti. Annullamento delle modifiche. Non spegnere il computer 'Errore

Se ricevi questo messaggio di errore, devi essere ansioso di sapere cosa potrebbe averlo attivato. Alcuni dei fattori ben noti includono:



  • Download incompleto: se i file di aggiornamento di Windows non sono stati scaricati correttamente per qualsiasi motivo, può causare il problema.
  • Mancanza di spazio su disco sufficiente: in genere, è necessario un po 'di spazio libero per consentire l'installazione degli aggiornamenti di Windows. Quando lo spazio su disco è insufficiente, l'aggiornamento non verrà installato, attivando quindi il messaggio di errore.
  • Danneggiamento dei file di sistema: come notato in precedenza, se i file di sistema sono danneggiati, il processo di installazione non procederà come previsto. Pertanto, molto probabilmente riceverai il messaggio 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Messaggio di errore 'Annullamento modifiche'.
  • L'aggiornamento di Windows è stato interrotto durante l'installazione dei file. Alcuni utenti hanno sollevato la domanda: 'Cosa succede se forzo lo spegnimento del computer durante l'aggiornamento?' Bene, in primo luogo, l'aggiornamento non continuerà e rischi di danneggiare alcuni file di sistema. Allo stesso modo, poiché alcuni file erano ancora in fase di download, lo spegnimento imprevisto del PC ha causato il download incompleto.

Come risolvere il problema 'Impossibile completare gli aggiornamenti. Annullamento delle modifiche. Non spegnere il computer 'Errore

Se ti trovi in ​​un ciclo infinito di riavvio e non riesci ad accedere alla schermata di accesso, l'approccio migliore è avviare in modalità provvisoria. Per farlo, segui la guida di seguito:

  1. Se stai utilizzando un computer con due o più sistemi operativi, vedrai la schermata di selezione del sistema operativo al riavvio della macchina. Fai semplicemente clic su 'Modifica impostazioni predefinite o scegli altre opzioni'.
  2. Se utilizzi Windows 10 come unico sistema operativo, premi F8, F9 o F11: le opzioni variano a seconda del modello e della marca del computer. Se non sai quale opzione funziona per il tuo PC, premi il pulsante di accensione per accendere il dispositivo. Non appena il logo di Windows appare sullo schermo, tieni premuto il pulsante di accensione (per almeno quattro secondi) fino a quando non si spegne di nuovo. Ripeti il ​​processo altre tre volte e al quarto tentativo dovresti vedere un messaggio che informa che Windows sta preparando la riparazione automatica.
  3. Successivamente, nella schermata 'Scegli un'opzione', seleziona Risoluzione dei problemi, quindi fai clic su Opzioni avanzate> Impostazioni di avvio> Riavvia.
  4. Dopo il riavvio del dispositivo, seleziona l'opzione 4 per abilitare la modalità provvisoria (scegli l'opzione 5 se desideri anche la rete).
  5. Ora, una volta avviato il PC in modalità provvisoria, segui i passaggi seguenti. Dal momento che le ragioni alla base del messaggio 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Il messaggio di errore 'Annullamento modifiche' influisce sui computer in modo diverso, alcune soluzioni potrebbero non funzionare sul dispositivo.



Pertanto, ti invitiamo a provarli tutti, uno per uno, in qualsiasi ordine, finché non avrai risolto il problema.

Correzione 1: eseguire la risoluzione dei problemi di Windows

Prima di provare qualsiasi altra cosa, ti suggeriamo di eseguire prima lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows. Questa è una funzionalità integrata che analizza e rileva possibili problemi che potrebbero impedirti di aggiornare il tuo sistema operativo. Tenta inoltre di risolvere automaticamente i problemi rilevati.

Lo strumento è abbastanza efficace e potrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno per correggere il messaggio 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Annullamento delle modifiche 'Errore di Windows Update.

Per utilizzare questo strumento, segui i passaggi seguenti:

  1. Premi il tasto Windows o fai clic su Start.
  2. Digita Risoluzione dei problemi e fai clic su Impostazioni di risoluzione dei problemi.
  3. Questa operazione ti porta direttamente alla finestra Risoluzione dei problemi nell'app Impostazioni. Ora, nel riquadro di destra, cerca Windows Update e fai clic su di esso per evidenziare opzioni aggiuntive.
  4. Fai clic su Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi e attendi che Windows faccia il suo dovere.
  5. Controllare i risultati della scansione e applicare le soluzioni, se presenti.

Correzione 2: eliminare il contenuto della cartella SoftwareDistribution



Se lo strumento di risoluzione dei problemi non è riuscito a identificare il problema, l'eliminazione dei file nella cartella SoftwareDistribution potrebbe essere utile. Questa cartella archivia tutti i file di Windows Update e, se è danneggiata o corrotta, potresti incappare nel messaggio 'Impossibile completare gli aggiornamenti. Messaggio di errore 'Annullamento modifiche'. Per eliminare il contenuto della cartella SoftwareDistribution, segui questi passaggi:

  1. Prima di procedere, devi prima interrompere i servizi di aggiornamento di Windows. Per fare ciò, esegui il prompt dei comandi con privilegi elevati ed esegui i comandi seguenti, uno per uno, nell'ordine presentato:
    • net stop wuauserv
    • bit di stop netto
    • net stop cryptSvc
    • net stop msiserver
  2. Una volta fatto, vai a Esplora file (Win + E) e accedi alla cartella SoftwareDistribution, che dovrebbe trovarsi nell'unità C: - (C: Windows SoftwareDistribution).
  3. Elimina tutto in questa cartella.
  4. Con i contenuti eliminati, è il momento di riavviare i servizi di aggiornamento di Windows che hai precedentemente interrotto. Per fare ciò, inserisci i seguenti comandi in un prompt dei comandi con privilegi elevati e premi Invio dopo ogni comando.
    • net start wuauserv
    • bit di inizio rete
    • net start cryptSvc
    • net start msiserver
  5. Riavvia il computer e prova a eseguire nuovamente Windows Update.

Correzione 3: disabilita l'aggiornamento automatico di Windows

La disabilitazione di Windows Update automatico sembrava funzionare per alcuni utenti e potrebbe funzionare anche per te. Per fare ciò, devi interrompere il servizio Windows Update tramite la finestra Servizi. Ecco come:

  1. Premi le scorciatoie da tastiera Win + R, digita 'msc' (senza virgolette) nella casella Esegui e premi Invio.
  2. Accedi al servizio Windows Update e fai doppio clic su di esso per aprire le sue proprietà.
  3. Fare clic sull'elenco a discesa Tipo di avvio e selezionare Disabilitato.
  4. Controlla se il servizio è in esecuzione accanto all'opzione Stato del servizio. In tal caso, fare clic su Stop per interromperlo.
  5. Premi il pulsante Applica e quindi fai clic su OK.
  6. Riavvia il PC e prova ad aggiornare il sistema.

In alternativa, puoi impostare Internet su Connessione a consumo per bloccare temporaneamente l'aggiornamento automatico di Windows 10. Questa funzione è utile quando si utilizza un piano dati limitato poiché impedisce a Windows di installare aggiornamenti automatici.



Per attivare la funzione, procedi nel seguente modo:

  1. Vai all'app Impostazioni (Win + I) e apri Rete e Internet> Stato.
  2. Fare clic sul collegamento 'Modifica proprietà connessione', accedere a Connessione a consumo e attivare il pulsante per attivarla.

È possibile disabilitare questa funzionalità una volta che Microsoft ha risolto il problema.

Correzione 4: attivazione del servizio di preparazione delle app

Il servizio App Readiness è richiesto da Windows durante l'installazione degli aggiornamenti. Controlla se è spento e, se lo è, accendilo. Ecco la procedura:

  1. Apri la finestra Servizi come descritto nella correzione 3 sopra.
  2. Vai al servizio App Readiness e fai doppio clic su di esso per aprire la sua finestra Proprietà.
  3. Fare clic sul Tipo di avvio e selezionare Automatico dall'elenco a discesa.
  4. Fare clic su Avvia in Stato del servizio.
  5. Fare clic su Applica> OK e riavviare il sistema.



Continuo a riscontrare il messaggio 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Errore di annullamento delle modifiche? Passa alla soluzione successiva di seguito.

Correzione 5: elimina gli aggiornamenti installati di recente

Abbiamo accennato al fatto che i file di Windows potrebbero non essere stati scaricati correttamente o l'aggiornamento di Windows è stato interrotto durante l'installazione. In tal caso, puoi provare a eliminare i file di aggiornamento di Windows problematici utilizzando i passaggi seguenti:

  1. Premi la scorciatoia da tastiera Win + I e seleziona Aggiornamento e sicurezza> Windows Update.
  2. Fare clic sul collegamento 'Visualizza cronologia aggiornamenti'.
  3. Scegli l'opzione Disinstalla aggiornamenti, cerca gli aggiornamenti problematici e disinstallali.

Correzione 6: esecuzione di strumenti DISM e SFC

Se l'errore è causato dal danneggiamento dei file di sistema, prova a eseguire gli strumenti Gestione e manutenzione immagini distribuzione (DISM) e Controllo file di sistema (SFC). La funzione DISM è abbastanza efficace nel risolvere vari problemi che interessano i file di sistema. Lo strumento SFC, d'altra parte, controlla i file di sistema corrotti o danneggiati e li sostituisce con buone copie.

Innanzitutto, iniziamo eseguendo lo strumento SFC:

  1. Apri il prompt dei comandi con i diritti di amministratore. Per farlo, premi il logo di Windows sulla tastiera, digita 'cmd' (senza virgolette). Seleziona Esegui come amministratore nel riquadro di destra.
  2. Digita il comando sfc / scannow e premi 'Invio'. Questo processo richiede solitamente tra 5-15 minuti.
  3. Una volta completato con successo, eseguire il seguente comando:

DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth.

  1. Riavvia il sistema e controlla se l'errore è stato risolto.
  2. Se lo strumento DISM non è in grado di ottenere file online, inserire il supporto di installazione e digitare il comando:

DISM.exe / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Fonte: C: RepairSourceWindows / LimitAccess

Nota: sostituire C: RepairSourceWindows con il percorso del supporto di installazione (USB o DVD).

  1. Ora, riesegui lo strumento SFC per assicurarti che tutti i file di sistema danneggiati siano stati corretti.

Correzione 7: ripristina il sistema

Nella maggior parte dei casi, quando nulla sembra funzionare, ripristinare il sistema a un precedente punto buono quando tutto funzionava correttamente fa il trucco. In questo caso, aiuterebbe a risolvere il problema 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Errore di annullamento delle modifiche '. Poiché non sei in grado di accedere al tuo PC, dovrai eseguire il ripristino del sistema dalla schermata Opzioni avanzate.

Ecco come:

  1. Segui i passaggi all'inizio di questo post per accedere alla modalità provvisoria. Una volta arrivato alla schermata Risoluzione dei problemi, seleziona Opzioni avanzate> Ripristino configurazione di sistema.
  2. Nella finestra Ripristino configurazione di sistema, ti potrebbe essere chiesto di inserire la password del tuo account per procedere.
  3. Fare clic su Avanti.
  4. Scegli il punto di ripristino appropriato. Se il punto di ripristino che stai cercando non è visualizzato, seleziona la casella di controllo 'Mostra più punti di ripristino'.
  5. Una volta trovato il punto di ripristino, fai clic su Avanti.
  6. Conferma la tua scelta e fai clic su Fine per iniziare il processo.

Correzione 8: reimposta il PC

L'ultima risorsa, se tutto il resto fallisce, è ripristinare il PC alle impostazioni di fabbrica. Per farlo, segui la guida di seguito:

  1. Segui i passaggi per avviare il computer in modalità provvisoria e quando arrivi alla schermata Scegli un'opzione, seleziona Risoluzione dei problemi> Ripristina questo PC.
  2. Scegli se conservare o meno i tuoi file e segui le istruzioni per completare il processo.
  3. Una volta ripristinato il PC, gli aggiornamenti dovrebbero essere installati senza eseguire il messaggio 'Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti. Messaggio di errore 'Annullamento modifiche'.

Il tuo computer è sicuro?

Ogni volta che navighi in Internet, sei sempre in balia degli hacker che sono alla ricerca di facili prede da attaccare. Sebbene tu possa fare attenzione a non aprire siti dannosi, alcuni virus e malware vengono camuffati per eludere il rilevamento dal tuo antivirus.

Per questo motivo, ti consigliamo di installare un potente strumento antimalware come Anti-Malware. Questo programma non solo garantisce che il tuo PC sia protetto da entità dannose, ma mantiene anche i tuoi dati al sicuro.

Ti starai chiedendo perché hai bisogno di un programma anti-malware se hai già un software antivirus? Bene, Anti-Malware è progettato per identificare quei malware difficili da rilevare che si inietta sulla tua macchina attraverso backdoor. Il programma aggiunge un ulteriore livello di sicurezza, dandoti la tranquillità di cui hai bisogno ogni volta che sei online.