Microsoft Excel non può aggiungere nuove celle [Risolto]

Mentre lavori su un foglio di calcolo Excel, potresti incorrere nel problema di non essere in grado di aggiungere nuove celle. Questo problema è molto comune e può essere facilmente risolto. Continua a leggere per scoprire come.

Perché non riesco a creare nuove celle in Excel su Windows 10?



Nella maggior parte dei casi, il presunto 'problema' ha lo scopo di prevenire la perdita di dati sul foglio. Tuttavia, esistono delle eccezioni, come nel caso di file danneggiati oa causa del formato di file che stai utilizzando.

Uno dei seguenti fattori può impedire la creazione di nuove celle in Microsoft Excel:

  • Protezione cellulare : In Excel, esistono diversi tipi di protezione della cella per i tuoi dati. Se ne hai uno attivo, potrebbe essere il motivo per cui non puoi creare una nuova cella.
  • Righe / colonne unite: Quando unisci intere righe o colonne per creare una singola cella, non sarai in grado di inserire una nuova riga / colonna.
  • Formattazione applicata a un'intera riga / colonna: Potresti aver formattato involontariamente un'intera riga / colonna. Questa potrebbe essere la causa del problema che stai affrontando.
  • Blocca riquadri: L'opzione Blocca riquadri aiuta a facilitare l'immissione e la gestione dei dati. Tuttavia, può impedirti di aggiungere nuove celle.
  • Voci nelle ultime righe / colonne: Se stai cercando di sostituire le voci nell'ultima riga / colonna del foglio, Excel limiterà l'aggiunta di nuove celle in modo da evitare la perdita di dati.
  • Un dato intervallo formattato come tabella: È possibile che si verifichi il problema in questione quando si tenta di aggiungere celle in un'area selezionata che include una tabella e uno spazio vuoto.
  • Limitazioni del formato del file: Diversi formati di file sono disponibili in diverse versioni di Excel. Ogni formato di file ha il suo scopo e i suoi limiti unici. Potresti quindi incontrare un problema quando provi ad aggiungere nuove celle se stai usando un formato di file con funzionalità limitate.
  • File da fonti non attendibili: Per la tua protezione, Excel spesso impedisce l'esecuzione di file da fonti non attendibili. Potrebbe anche essere che l'errore che stai affrontando derivi dal file stesso.

Ora che abbiamo visto i vari motivi per cui non è possibile aggiungere una colonna o una riga in Microsoft Excel, andiamo avanti e approfondiamo come risolvere il problema.



Come risolvere il problema 'Impossibile aggiungere nuove celle in Excel'

Ecco le soluzioni al problema:

  1. Rimuovere la protezione delle cellule
  2. Dividi le righe / colonne
  3. Sblocca i vetri
  4. Copia i tuoi dati su un nuovo foglio
  5. Scegli un percorso file più breve
  6. Cambia il formato del file
  7. Formatta la tabella come intervallo
  8. Imposta l'origine del file come attendibile
  9. Cancella la formattazione nelle righe / colonne inutilizzate
  10. Personalizza l'intervallo utilizzato utilizzando VBA
  11. Usa Office Online

Quando avrai provato le soluzioni sopra elencate, sarai sicuro di andare avanti con il tuo lavoro senza ulteriori problemi. Quindi iniziamo:

Correzione 1: rimuovere la protezione delle cellule



La funzionalità di protezione delle celle in Excel preserva lo stato corrente del foglio o della cartella di lavoro bloccando le celle in modo che i dati non possano essere cancellati o modificati. Pertanto, se la protezione delle celle è attiva, la creazione di nuove celle non sarà consentita per preservare i dati esistenti. Quindi tutto ciò che devi fare è disattivare la funzionalità. Segui questi semplici passaggi per farlo:

  1. Seleziona tutte le celle del foglio di lavoro premendo Ctrl + A sulla tastiera.
  2. Nella scheda Home fare clic sul menu a discesa Formato.
  3. Seleziona Formato celle sotto Protezione nella parte inferiore del menu.
  4. Nella finestra che si apre, fai clic sulla scheda Protezione e deseleziona l'opzione 'Bloccato'.
  5. Fare clic su OK.
  6. Ora vai alla scheda Revisione e fai clic su Proteggi cartella di lavoro o Proteggi foglio.
  7. Immettere la password per rimuovere la protezione dal foglio o dalla cartella di lavoro.
  8. Premi Ctrl + S per salvare il file. Chiudi la finestra e poi aprila di nuovo. Ora puoi provare a inserire una nuova riga / colonna. Vedi se funziona.

Correzione 2: separa le righe / colonne

Come già accennato, potresti aver unito un'intera riga o colonna anziché solo poche celle. In questo caso, Excel è programmato per limitare l'aggiunta di nuove celle in modo da evitare che i tuoi dati vadano persi. L'unione di tutte le celle in una riga impedisce l'aggiunta di un'altra colonna e l'unione di tutte le celle in una colonna impedisce l'aggiunta di nuove righe. L'unione delle colonne / righe può risolvere il problema. Ecco cosa dovresti fare:

  1. Esamina il tuo foglio di lavoro e individua le righe / colonne unite.
  2. Se si tratta di una colonna che viene unita, fare clic sull'intestazione della colonna (ad esempio A, B, C, ecc.).
  3. Ora, nella scheda Home, fai clic su Unisci e centra per separare la colonna evidenziata.
  4. Ripeti i passaggi 2 e 3 per tutte le altre colonne unite.
  5. Se è presente una riga unita, fare clic sull'intestazione della riga (ad esempio 1, 2, 3, ecc.) E quindi fare clic su Unisci e centra visualizzato nella scheda Home.
  6. Premi Ctrl + S sulla tastiera per salvare il file. Chiudi la cartella di lavoro e aprila di nuovo. Ora puoi verificare se il problema in questione è stato risolto.

Correzione 3: sblocca i riquadri

La funzione Blocca riquadri semplifica il riferimento mantenendo un'area selezionata del foglio di lavoro visibile mentre scorri verso altre aree del foglio di lavoro. Tuttavia, la funzionalità può impedire l'aggiunta di nuove righe o colonne al foglio. Segui questi passaggi per sbloccare i pannelli congelati:

  1. Vai alla scheda Visualizza.
  2. Fare clic sul menu a discesa Blocca riquadri.
  3. Seleziona Sblocca riquadri dal menu.
  4. Salvare il file premendo Ctrl + S e quindi chiuderlo.
  5. Riapri il file e verifica se il problema è stato risolto.

Correzione 4: copia i dati in un nuovo foglio



Potrebbe anche essere che il file con cui stai lavorando sia danneggiato. Quindi, prova a copiare i tuoi dati in un nuovo file. Ecco come:

  1. Apri il foglio con cui stai riscontrando problemi.
  2. Premi Ctrl + A per selezionare i tuoi dati, quindi premi Ctrl + C per copiarli.
  3. Vai alla scheda File.
  4. Fare clic su Nuovo e selezionare Cartella di lavoro vuota.
  5. Fare clic su Crea.
  6. Fare clic sulla freccia a discesa Incolla nella scheda Home.
  7. Fai clic su 'Incolla speciale ...'
  8. Fare clic su 'Valori' e quindi su OK.
  9. Salva il nuovo file e chiudilo. Riapri il file e controlla se il problema che stai affrontando è stato risolto.

Correzione 5: scegli un percorso file più breve

L'indirizzo del file nel sistema operativo è denominato percorso del file. Quando è troppo lungo, potrebbe impedire la creazione di nuove cellule. Salvare il file in una posizione in cui il percorso del file sarà più breve. Segui questi passi:

  1. Apri il file con cui hai problemi.
  2. Fare clic sulla scheda File e selezionare Salva con nome.
  3. Nella finestra di dialogo che si apre, seleziona Desktop come posizione in cui salvare il file, quindi fai clic sul pulsante Salva.
  4. Chiudi la cartella di lavoro.
  5. Apri il file appena salvato e controlla se il problema che stavi affrontando si ripresenterà.

Correzione 6: modifica del formato del file

Il formato di file in uso potrebbe essere la causa dell'errore. L'utilizzo di un formato diverso può aiutare a risolvere il problema. Ad esempio, puoi passare da XLSM a CSV, XLS o XLSX. Diamo un'occhiata a come farlo:

  1. Apri il file con cui hai problemi.
  2. Vai alla scheda File e fai clic su Salva con nome.
  3. Nella finestra di dialogo Salva con nome che si apre, espandi il menu a discesa 'Salva come:' e scegli un formato di file diverso. Ad esempio, puoi scegliere XLS se CSV è il formato corrente.
  4. Fare clic sul pulsante Salva.
  5. Chiudi la cartella di lavoro.
  6. Riapri il file appena salvato e verifica se il problema è stato risolto.

Correzione 7: formatta la tabella come intervallo



Sebbene Excel supporti la creazione di tabelle, in alcuni casi le tabelle possono causare il problema di non essere in grado di aggiungere o eliminare righe / colonne in un foglio di lavoro. Quando ciò accade, prova a convertire la tabella in un intervallo. Segui questi semplici passaggi per farlo:

  1. Fare clic su qualsiasi area della tabella creata.
  2. Vai a Design, che si trova in Strumenti tabella, e fai clic su Converti in intervallo.
  3. Premi Ctrl + S sulla tastiera per salvare il file.
  4. Chiudi il file e riaprilo.
  5. Controlla se ora puoi creare con successo una nuova cella.

Correzione 8: imposta l'origine del file come attendibile

Excel è programmato per non supportare l'esecuzione di file da fonti non attendibili. Questa funzionalità integrata ha lo scopo di migliorare la tua sicurezza e visualizzare un messaggio di errore quando provi a creare nuove righe / colonne in un foglio. La soluzione a tua disposizione è impostare il percorso del file come attendibile. Ecco come:

  1. Apri il file con cui stai riscontrando problemi.
  2. Vai alla scheda File e fai clic su Opzioni.
  3. Fare clic su Centro protezione. È l'ultimo elemento nel riquadro di sinistra della pagina Opzioni di Excel.
  4. Fare clic su 'Impostazioni Centro protezione ...' visualizzato sul lato destro della pagina.
  5. Nel riquadro di sinistra della nuova pagina che si apre, fare clic su Posizioni attendibili.
  6. Ora fai clic sul pulsante 'Aggiungi nuova posizione ...' visualizzato sul lato destro della pagina. Ti verrà ora presentata la finestra Posizione attendibile di Microsoft Office.
  7. Fare clic sul pulsante 'Sfoglia ...' e quindi accedere alla posizione in cui è stato salvato il file Excel.
  8. Fare clic su OK.
  9. Fare clic su OK e quindi di nuovo su OK.
  10. Chiudi Excel e riapri il file con cui hai avuto problemi. Vedi se ora puoi aggiungere nuove celle al foglio.

Correzione 9: cancella la formattazione nelle righe / colonne inutilizzate

Sembra che tu non abbia contenuto nell'ultima riga / colonna del tuo foglio di lavoro? Potrebbe non essere così. Se hai evidenziato l'intera riga / colonna facendo clic sull'intestazione e quindi applicato una formattazione (ad esempio, colori o bordi delle celle introdotti), Excel presumerà che ci sia contenuto nella riga / colonna e ti impedirà quindi di creare nuove celle in modo per prevenire la perdita di dati. Puoi risolvere questo problema cancellando la formattazione nell'intera riga / colonna.



Per inserire una nuova colonna, ecco cosa devi fare:

  1. Apri il file problematico.
  2. Vai alla colonna sul lato destro dell'ultima colonna che contiene i dati nel tuo foglio. Fare clic sull'intestazione per evidenziare l'intera colonna, quindi premere Maiusc + Ctrl + Freccia destra sulla tastiera. Questo evidenzierà tutte le colonne che non contengono dati sul tuo foglio ma potrebbero avere formattazione.
  3. Nella scheda Home, in Carattere, fare clic sulla freccia a discesa per visualizzare il menu Bordi.
  4. Seleziona 'Nessun bordo'.
  5. Mentre sei ancora sotto Carattere nella scheda Home, fai clic sulla freccia a discesa per Colori tema e quindi seleziona 'Nessun riempimento'.
  6. Premi il tasto Canc sulla tastiera per cancellare tutti i dati che potresti aver inserito per errore nelle celle inutilizzate.
  7. Ora, nella categoria Modifica nella scheda Home, fai clic sulla freccia a discesa Cancella e seleziona Cancella formati.
  8. Fare di nuovo clic sulla freccia a discesa Cancella e selezionare Cancella tutto.
  9. Fare clic su Ctrl + S sulla tastiera per salvare il file.
  10. Chiudi Excel e quindi riapri il file.

Per inserire una nuova riga , ecco cosa devi fare:

  1. Apri il foglio con cui stai riscontrando problemi.
  2. Vai alla riga accanto all'ultima riga che contiene dati. Fare clic sull'intestazione per evidenziarla, quindi premere Maiusc + Ctrl + Freccia giù per evidenziare tutte le righe inutilizzate fino alla fine del foglio.
  3. Nella scheda Home, in Carattere, fare clic sulla freccia a discesa per visualizzare il menu Bordi.
  4. Seleziona 'Nessun bordo'.
  5. Mentre sei ancora sotto Carattere nella scheda Home, fai clic sulla freccia a discesa per Colori tema e quindi seleziona 'Nessun riempimento'.
  6. Premi il tasto Canc sulla tastiera per cancellare tutti i dati che potresti aver inserito per errore nelle celle inutilizzate.
  7. Ora, nella categoria Modifica nella scheda Home, fai clic sulla freccia a discesa Cancella e seleziona Cancella formati.
  8. Fare di nuovo clic sulla freccia a discesa Cancella e selezionare Cancella tutto.
  9. Fare clic su Ctrl + S sulla tastiera per salvare il file.
  10. Chiudi Excel e quindi riapri il file. Vedi se ora puoi inserire una nuova riga.

C'è un suggerimento che non si dovrebbe utilizzare la scorciatoia Ctrl + V per incollare i dati in un foglio Excel in quanto ciò potrebbe causare una serie di problemi, incluso l'impossibilità di aggiungere nuove righe / colonne. Usa invece questo metodo:

  1. Fare clic sulla freccia a discesa Incolla nella scheda Home.
  2. Fai clic su 'Incolla speciale ...'
  3. Fare clic su 'Valori' e quindi su OK.

Correzione 10: personalizza l'intervallo utilizzato utilizzando VBA

Non scoraggiarti se sei arrivato così lontano e non sei ancora in grado di creare nuove righe / colonne nel tuo foglio di lavoro Excel. VBA (Visual Basic for Applications) è il linguaggio di programmazione di Excel (e di altri programmi di Microsoft Office). Possiamo usarlo per risolvere il problema che stai attualmente affrontando. Segui questi semplici passaggi:

  1. Apri il file problematico.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda del foglio di lavoro nella parte inferiore dello schermo (ad esempio Foglio 1).
  3. Fare clic su Visualizza codice dal menu contestuale.
  4. Nella pagina che si apre, premi Ctrl + G sulla tastiera per visualizzare la finestra 'Immediato'.
  5. Ora digita 'ActiveSheet.UsedRange' (non includere le virgole) e premi Invio. Ciò garantisce che l'intervallo utilizzato del foglio di lavoro si trovi solo all'interno dell'area in cui si trovano i dati.
  6. Ora, fai clic sulla scheda File e seleziona 'Chiudi e torna a Microsoft Excel'.
  7. Premi Ctrl + S per salvare il file. Chiudi Excel e quindi riapri il file. Controlla se ora puoi aggiungere nuove colonne o righe.

Correzione 11: utilizzare Office Online

Se il problema persiste dopo aver provato tutte le soluzioni di cui sopra, è rimasta un'altra opzione. Potrebbe esserci un problema con il tuo sistema. Puoi usare Office Online per sbarazzarti della battuta d'arresto che stai affrontando. Segui questi semplici passaggi:

  1. Vai al tuo browser e accedi a OneDrive.
  2. Fare clic sul pulsante Carica.
  3. Fare clic su File.
  4. Vai alla posizione in cui è archiviato il tuo file Excel problematico.
  5. Seleziona il file.
  6. Fare clic su Apri.
  7. Prova ad aggiungere nuove righe / colonne al foglio.
  8. In caso di successo, puoi quindi scaricare il file sul tuo sistema.

Ecco qua. Quando avrai provato queste soluzioni, sarai riuscito a risolvere il problema 'Microsoft Excel non può aggiungere nuove celle'.

Se hai ulteriori suggerimenti, domande o commenti, non esitare a lasciarli nella sezione commenti qui sotto. Saremo lieti di ricevere tue notizie.

Per assicurarti di non incorrere in problemi inutili durante il tentativo di completare attività importanti sul tuo PC, ti consigliamo di eseguire scansioni regolari con un programma antivirus affidabile. Ottieni Anti-Malware oggi e stai certo che il tuo sistema è in buone mani.