Come risolvere l'errore di accesso a Microsoft Store 0x801901f4 su Windows 10?

Sebbene Windows 10 sia principalmente un sistema operativo affidabile, gli utenti spesso affrontano problemi imprevisti sul sistema operativo. L'errore di accesso a Microsoft Store 0x801901f4 potrebbe non essere comune ma rappresenta comunque una sfida per un numero considerevole di utenti. Questo post ti mostrerà come risolverlo.



Vedremo anche cosa fare se non riesci a verificare il tuo account Microsoft dopo l'installazione pulita del tuo sistema operativo.

Qual è l'errore 0x801901f4 su Windows 10?

Quando disponi di un account Microsoft, puoi usufruire di un pass di accesso completo ai servizi principali di Microsoft, inclusi Windows, Outlook, Skype, Store, One Drive, Office, Xbox Live e MSN. Il tuo account ti consente di gestire tutti questi servizi su tutti i tuoi dispositivi, inclusi Android e iOS.



Tuttavia, l'errore 0x801901f4 ti impedisce di utilizzare il tuo account Microsoft per accedere a Store oa qualsiasi altro servizio. Quando si tenta, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:



'Qualcosa è andato storto
Per favore riprova più tardi.
0x801901f4
Il profilo utente non può essere caricato. '

Fortunatamente, esistono soluzioni che possono aiutarti a risolvere il problema. Continua a leggere per scoprirli.

Come correggere l'errore di accesso a Microsoft Store 0x801901f4

Puoi risolvere l'errore di accesso a Microsoft Store 0x801901f4, utilizzando uno dei seguenti metodi:

  1. Eseguire le utilità della riga di comando di Controllo file di sistema (SFC) e Gestione e manutenzione immagini distribuzione (DISM)
  2. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi dell'app Store
  3. Svuota la cache del negozio
  4. Registra di nuovo Microsoft Store
  5. Ripristina l'app Store per correggere l'errore 0x801901f4
  6. Prova a ripristinare Windows a uno stato di lavoro precedente
  7. Crea un nuovo account Microsoft



Esaminiamo ora la procedura per queste correzioni.

Correzione 1: eseguire le utilità della riga di comando di Controllo file di sistema (SFC) e Gestione e manutenzione immagini distribuzione (DISM)

DISM e SFC sono strumenti da riga di comando integrati in Windows che aiutano a risolvere i problemi con i file di sistema.

È necessario eseguire prima la scansione DISM, soprattutto se si utilizza Windows 8, Windows 8.1 o Windows 10. La riga di comando esegue la scansione e ripara l'immagine 'install.wim', che quindi consente alla riga di comando SFC di sostituire con successo qualsiasi corrotto o file di sistema mancanti.



Attenersi alla procedura seguente per eseguire le utilità. Possono aiutare a risolvere l'errore che stai affrontando.

  1. Attiva la connessione a Internet.
  2. Premi la combinazione logo Windows + X sulla tastiera per aprire il menu Power-user.
  3. Individua il prompt dei comandi (amministratore) e fai clic su di esso.
  4. Fare clic sul pulsante 'Sì' quando il prompt UAC (User Access Control) richiede la conferma per consentire al processore dei comandi di Windows di apportare modifiche al computer.
  5. Quando si apre la finestra del prompt dei comandi con privilegi elevati, eseguire prima la scansione DISM immettendo la riga seguente:

DISM.exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth

  1. Attendi il completamento della scansione. Potrebbero essere necessari alcuni minuti.
  2. Al termine della scansione DISM, è ora possibile eseguire il Controllo file di sistema per correggere eventuali incongruenze con i file di sistema. Sostituirà tutti i file corrotti o mancanti con nuove copie dall'archivio locale (ovvero C: Windows System32 dllcache). Digita o copia e incolla il seguente comando, quindi premi Invio per eseguire SFC:

sfc / scannow



Nota: Quando digiti il ​​comando, assicurati di lasciare uno spazio tra 'sfc' e '/ scannow'.

  1. Attendi il completamento della scansione.

Se continui a riscontrare l'errore quando provi ad accedere con il tuo account Microsoft, passa semplicemente alla correzione successiva.

Correzione 2: esegui lo strumento di risoluzione dei problemi dell'app Store

Lo strumento di risoluzione dei problemi delle app dello Store è uno strumento integrato in Windows che aiuta a risolvere i problemi con Microsoft Store o una delle sue app. Eseguirà la scansione del sistema per rilevare problemi che impediscono a Store di funzionare correttamente. Ripara automaticamente tutti i problemi che trova.

Ecco come eseguire lo strumento:

  1. Apri le Impostazioni di Windows premendo il tasto Win + I sulla tastiera.
  2. Apri l'opzione Aggiornamento e sicurezza.
  3. Fare clic su Risoluzione dei problemi nel riquadro sinistro della pagina successiva.
  4. Individua Store nell'elenco di app visualizzato nella pagina a destra. Fare clic su di esso e fare clic su Esegui risoluzione dei problemi.
  5. Lo strumento inizierà a rilevare i problemi. Aspetta che completi il ​​processo. Questo richiede solo pochi minuti.
  6. Dopo aver rilevato i problemi, lo strumento di risoluzione dei problemi tenterà di risolverli. Potrebbe anche mostrarti i passaggi per risolverli da solo. Se sono disponibili più soluzioni, è possibile visualizzarle facendo clic su 'Avanti'.

Correzione 3: svuota la cache di Microsoft Store

Svuotare la cache aiuta a risolvere i problemi con la tua app. È un processo molto semplice:

  1. Aprire l'accessorio comando Esegui. Per fare ciò, vai al menu Start e digita 'Esegui' (senza virgolette) nella barra di ricerca. Quindi, fai clic sull'opzione dai risultati della ricerca. In alternativa, puoi utilizzare la combinazione di tasti per aprire rapidamente l'utilità. Premere il tasto icona di Windows + la combinazione R.
  2. Digita 'exe' (senza virgolette) nel campo di testo e fai clic su 'OK' sullo schermo o premi il tasto Invio sulla tastiera. Si apre una finestra del prompt dei comandi vuota. Dopo che la cache è stata svuotata, la finestra CMD si chiude e Store si apre automaticamente. Prova ad accedere e verifica se l'errore è stato risolto.

Correzione 4: registrare nuovamente Microsoft Store

Quando un'app si comporta in modo anomalo, puoi risolverlo eseguendo una reinstallazione. Ma poiché l'app Store viene fornita con Windows, reinstallarla non è un'opzione. Invece, puoi registrarlo nuovamente. Questo viene fatto eseguendo una riga di comando in PowerShell (amministratore). PowerShell è un ambiente di scripting per l'esecuzione di attività automatizzate.

Ecco come registrare nuovamente lo Store:

  1. Vai al menu Start e digita 'Powershell' (senza virgolette) nel menu di ricerca. Quando l'opzione viene visualizzata nei risultati, fare clic con il pulsante destro del mouse su di essa e selezionare Esegui come amministratore.
  2. Fare clic su 'Sì' quando richiesto da UAC (Controllo dell'account utente) per consentire al programma di apportare modifiche al computer.
  3. Una volta aperta la finestra di PowerShell (Admin), inserisci (digita o copia e incolla) il comando seguente e premi Invio sulla tastiera per eseguirlo:

PowerShell -ExecutionPolicy Unrestricted -Command '& {$ manifest = (Get-AppxPackage sMicrosoft.WindowsStore) .InstallLocation + '\ AppxManifest.xml'; Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $ manifest} '

  1. Chiudi la finestra di PowerShell e riavvia il computer. Quindi prova ad accedere a Store. Verifica se l'errore di accesso è stato risolto.

Correzione 5: reimposta l'app Store per correggere l'errore 0x801901f4

Il ripristino dell'app Store cancella tutti i dati memorizzati e riporta il programma al suo stato predefinito. Le tue impostazioni verranno cancellate ma le app o gli acquisti installati rimarranno.

Ecco come ripristinare Microsoft Store:

  1. Vai all'app Impostazioni di Windows premendo questa combinazione di tasti: tasto Windows + tasto I.
  2. Fare clic sull'opzione 'App e funzionalità'.
  3. Individua Store nell'elenco delle app e fai clic su di esso.
  4. Fare clic su Opzioni avanzate.
  5. Ora scorri verso il basso e fai clic su Ripristina. Verrà visualizzato un messaggio. Fai clic su Reimposta per confermare che desideri eliminare i dati dell'app.

Correzione 6: prova a ripristinare Windows a uno stato di lavoro precedente

Se l'errore 0x801901f4 è un nuovo problema sul tuo computer, puoi provare a ripristinare il tuo sistema operativo fino a un momento in cui non hai riscontrato il problema. È probabile che il problema sia stato provocato dalle recenti modifiche nel sistema operativo.

Ecco come eseguire Ripristino configurazione di sistema:

  1. Apri il menu Start e digita 'Crea un punto di ripristino' (senza virgolette).
  2. Fare clic sull'opzione dai risultati della ricerca per aprire la finestra Proprietà del sistema.
  3. Passa alla scheda 'Protezione del sistema' e fai clic sul pulsante 'Ripristino configurazione di sistema'.
  4. Fare clic su Avanti quando si apre la finestra Ripristino configurazione di sistema.
  5. Scegli un punto di ripristino. È quindi possibile fare clic sul pulsante 'Cerca programmi interessati' per visualizzare le app installate che verranno rimosse dal sistema quando si procede con il ripristino. Non saranno più disponibili perché sono stati installati dopo la creazione del punto di ripristino scelto.
  6. Fare clic su Avanti e confermare che si desidera eseguire il punto di ripristino. Quindi fare clic su Fine.

Correzione 7: crea un nuovo account Microsoft

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha funzionato per te, un'altra opzione che hai è creare un nuovo account Microsoft. È probabile che il tuo account utente corrente sia danneggiato e causi l'errore di accesso.

Visita account.microsoft.com e fai clic su Accedi> Creane uno. Dopo aver creato un nuovo account, usalo per accedere a MS Store e vedere se avrà successo.

Come risolvere il problema 'Impossibile verificare l'account MS su installazioni pulite Win10'

Ora vedremo cosa fare se non riesci a verificare il tuo nuovo account Microsoft, specialmente dopo aver installato correttamente il tuo sistema operativo. Innanzitutto, descriviamo due metodi che puoi utilizzare per verificare il tuo account Microsoft:

  1. Verifica l'account tramite Impostazioni account
  2. Verifica l'account online

Metodo 1: verifica l'account tramite le impostazioni dell'account

Segui questi passi:

  1. Accedi a Windows con il tuo account Microsoft.
  2. Apri il menu Start e apri Impostazioni. Quindi, fai clic su Account.
  3. Nella pagina successiva che si apre, fai clic su Il tuo account.
  4. Nel riquadro di destra, scorri fino alla sezione 'Gestisci il mio account Microsoft'.
  5. Fare clic sul collegamento Verifica. Il collegamento si trova nella sezione 'Devi verificare la tua identità su questo PC'.
  6. Immettere la password per l'account Microsoft e fare clic su OK.
  7. Fai clic sul menu a discesa per scegliere come desideri ricevere il codice di sicurezza per la tua verifica.
  8. Fare clic su Avanti.
  9. Inserisci il codice di sicurezza che hai ricevuto e invialo.

Metodo 2: verifica l'account online

  1. Visita 'https://login.live.com/' e accedi con il tuo account MS.
  2. Fai clic su Sicurezza e privacy> Altre impostazioni di sicurezza per verificare il tuo dispositivo.
  3. Fai clic sul link 'Verifica' in 'Le informazioni di sicurezza aiutano a proteggere il tuo account'.
  4. Inserisci il codice di sicurezza che hai ricevuto e fai clic sul pulsante 'Verifica'.

Se hai utilizzato uno dei metodi sopra indicati per provare a verificare il tuo account Microsoft senza procedere in alcun modo, visita 'https://support.microsoft.com/en-us/help/12401/microsoft-account-get-help-by-email 'per segnalare il problema a Microsoft.

Suggerimento professionale: Se c'è un problema con il registro di Windows, dovrai affrontare tutti i tipi di problemi. Per assicurarti che il tuo registro sia in buone condizioni, ti consigliamo di eseguire una scansione con BoostSpeed. Il pulitore di registro in BoostSpeed ​​risolverà in modo sicuro gli errori in modo che il sistema possa funzionare ancora una volta in modo ottimale. i prodotti sono stati certificati da esperti e supportati da Microsoft. Puoi stare tranquillo sapendo che il tuo PC è in buone mani.

Conclusione

L'errore di accesso 0x801901f4 impedisce agli utenti di Windows di accedere a qualsiasi servizio Microsoft, incluso Store, con il proprio account Microsoft. Il problema può essere abbastanza sconcertante. Tuttavia, siamo certi che una o più delle soluzioni che abbiamo condiviso in questo articolo ti aiuteranno.