Come risolvere eventuali errori di lettura del disco in Windows 10?

Per quanto sia un sistema operativo eccellente come Windows 10, ha i suoi lati frustranti. Nonostante la funzionalità regolare e gli aggiornamenti cumulativi, non è mai stato totalmente privo di bug ed errori. Alcuni di questi appaiono apparentemente casuali, lasciando l'utente infastidito e frustrato. Questa guida tratta gli errori di lettura del disco e spiega come risolverli in Windows 10.

Che cos'è un errore di lettura del disco?



Un errore di lettura del disco significa che il contenuto del disco non può essere letto e quindi non è possibile accedere ai suoi dati. Il disco in questione è, ovviamente, il disco rigido o SSD sulla macchina. Se sulla macchina sono presenti più dischi rigidi, di solito si fa riferimento all'unità o alla partizione che ospita l'installazione di Windows.

Quando il disco rigido o una partizione su di esso è in qualche modo interessato, il PC interrompe qualsiasi cosa stia facendo o provando a fare e visualizza la notifica di avviso 'si è verificato un errore di lettura del disco'. Insieme all'errore c'è un'istruzione per premere Ctrl + Alt + Canc per riavviare il PC. Dovresti seguire questo consiglio e vedere se questo risolve immediatamente il problema. Se sei fortunato, il problema finisce qui e non dovrai preoccupartene, a condizione che non accada di nuovo.



Se sei sfortunato, come probabilmente stai leggendo questa guida, il messaggio di errore di lettura del disco riappare dopo il riavvio. Può apparire immediatamente o dopo alcuni minuti. Dovrai risolvere il problema per risolverlo definitivamente.

Perché in Windows 10 viene visualizzato il messaggio 'Errore di lettura del disco'?



Il problema non può essere attribuito a un solo fattore. Anche così, ci sono alcune cause comuni dell'errore e conoscerle ti darà un'idea migliore di come risolverlo:

  • Collegamenti difettosi. Questa categoria si riferisce ai cavi collegati al computer. Se i cavi che collegano hardware importante si allentano o si guastano, può causare l'impossibilità di leggere i dati sul disco rigido.
  • Hardware rotto. Se l'hardware è danneggiato, può causare vari problemi, incluso l'errore di lettura del disco. Se il disco rigido è danneggiato, sarà difficile accedere ai dati su di esso. I dati possono persino essere danneggiati, il che li renderebbe illeggibili. La memoria di sistema può anche diventare fisicamente difettosa, il che può portare allo stesso risultato.
  • Danni al settore di avvio. Il settore di avvio è responsabile dell'avvio in Windows quando si accende il computer. Se i dati relativi al settore di avvio vengono danneggiati o corrotti, può causare questo errore e impedire l'avvio di Windows. I dati di configurazione di avvio e il record di avvio principale possono essere influenzati da questo.
  • Problemi di memoria. Se la memoria sulla macchina non è sufficiente per il volume di lavoro svolto dal sistema, può portare a un numero qualsiasi di problemi. Potrebbe essere necessario sostituire il memory stick con un altro con una capacità maggiore oppure aggiungere un altro memory stick allo slot RAM aggiuntivo.

Come correggere gli errori di lettura del disco in Windows 10

Gli errori di lettura del disco sono in genere correlati al disco rigido, quindi si consiglia di controllare la memoria interna per risolvere il problema. Inoltre, ci sono altre correzioni agli errori del disco che vale la pena provare. Sono stati raccolti in questa guida completa per fornire un'ampia risoluzione dei problemi per questo errore.

Controlla i tuoi cavi

L'interno del tuo PC è un miscuglio di diversi componenti hardware collegati tra loro da un assortimento di cavi di alimentazione e cavi dati. Anche i tecnici del software possono avere difficoltà a tenere il passo con quale cavo va con quale componente hardware, per non parlare degli utenti occasionali di PC.



Anche così, potrebbe essere necessario controllare i cavi nel caso in cui ci sia una connessione allentata o un cavo difettoso che sta causando l'errore di lettura del disco.

Se ritieni che questo processo sia complicato o non ne sei troppo sicuro, puoi dare il tuo PC a un tecnico informatico per controllare i cavi per te. Tuttavia, se sei un tipo avventuroso, puoi provarlo da solo.

I PC desktop hanno lo stesso hardware generale e la stessa disposizione dei cavi, così come i computer portatili. Anche così, possono esserci lievi alterazioni a seconda del produttore. Si consiglia di guardare un video professionale su come aprire il PC e ricollocare i cavi sul modello di computer specifico. Puoi usarlo come guida in modo da non commettere errori.



Quando arrivi ai cavi, controlla se qualcuno di essi si è scollegato. Ispezionare i cavi per eventuali danni e sostituirli con cavi nuovi dello stesso tipo, se necessario. Questa potrebbe essere la soluzione per l'errore di lettura del disco.

Pulisci il tuo computer

Di solito, ci saranno segnali di avvertimento che il tuo PC è sull'orlo di un grave errore, che potresti non notare al momento. Quando il tuo PC inizia a rallentare e impiega un'età per avviarsi, è un sintomo che qualcosa non va.

Se riesci ad avviare Windows dopo aver ricevuto l'errore, puoi correggere rapidamente le cose prima che diventino più serie. Una delle cose che puoi fare è ripulire il tuo PC e spopolare il tuo disco rigido eliminando sia i file inutili che le applicazioni non necessarie:

  • Usa Programmi e funzionalità nel Pannello di controllo per disinstallare app e programmi che non ti servono più.
  • Elimina i file non necessari dal desktop. Puoi anche disporli in cartelle per rendere il desktop più pulito e liberare RAM.
  • Rimuovere tutti i file temporanei, i file di installazione di Windows e le cache dei programmi dal sistema.




Puoi certamente fare ognuna di queste cose da solo. Tuttavia, se hai bisogno di una soluzione completa per rendere il tuo PC più sottile, si consiglia di utilizzare BoostSpeed. Il software viene fornito con una suite di strumenti progettati per ripulire i file spazzatura e temporanei. Può disinstallare applicazioni indesiderate, inclusi bloatware di sistema e malware. Con questo strumento, puoi anche sbarazzarti di file temporanei nascosti, vecchi file di Windows e file di installazione scaricati tramite Windows Update.

Un disco rigido più sottile renderà sicuramente il PC più veloce e ridurrà le possibilità che l'errore di lettura del disco si ripeta.

Deframmenta il disco rigido

Gli errori di lettura del disco sono associati a problemi del disco rigido. Un disco rigido può diventare così frammentato che la lettura dei dati su di esso diventa un processo lento e macchinoso. In alcuni casi, un'estrema frammentazione può portare all'impossibilità di leggere completamente il disco, da cui il messaggio di errore.

La soluzione è deframmentare il disco rigido in modo che i dati possano essere consultati più velocemente. Il sistema operativo sarà in grado di aprire qualsiasi file richiesto molto più rapidamente e questo include i file di sistema necessari per il normale funzionamento del PC.

Se riesci ad avviare Windows, puoi deframmentare il tuo disco rigido sul tuo PC. Tuttavia, se non è possibile avviare il desktop, è comunque possibile deframmentare l'unità rimuovendola dal PC e collegandola a un altro computer. L'esecuzione della deframmentazione da lì è altrettanto efficace.

Per un caso serio come questo, è meglio affidarsi a un potente strumento di deframmentazione come Disk Defrag . Analizza il tuo disco rigido per i file frammentati e li rimette uno accanto all'altro. Rileva e ripara anche i settori danneggiati sull'unità.

Scarica e installa Disk Defrag ed esegui lo strumento di deframmentazione. Usalo per deframmentare il tuo disco rigido e riavviare il sistema.

Se stai eseguendo il processo di deframmentazione su un altro computer, scollega il disco rigido e reinseriscilo nel PC. Dovresti essere in grado di accedere e iniziare a utilizzare di nuovo il computer normalmente.

Controlla la memoria di sistema

La memoria ad accesso casuale (RAM) può contribuire agli errori di lettura del disco in Windows 10. I PC desktop sono più interessati dai problemi di memoria rispetto ai dispositivi mobili. A causa di un modulo posizionato in modo errato o di un case del computer che non dispone di una buona ventilazione, i moduli RAM possono surriscaldarsi. Più calore emette un modulo RAM, più è probabile che si sposti parzialmente dal suo slot sulla scheda madre. Ciò può causare un errore di memoria insieme ad altri tipi di problemi.

Allo stesso modo in cui un riavvio può spesso risolvere i problemi su un PC, il reinserimento dei moduli RAM può spesso risolvere gli errori di lettura del disco. Per riposizionare un modulo RAM, è necessario aprire il case del computer per accedere alle memory stick e sganciarle dai rispettivi slot sulla scheda madre.

Spegnere il sistema e scollegarlo dalla fonte di alimentazione. Rimuovere tutti i cavi e disattivare tutte le connessioni wireless. Spegnere il sistema e aprire il case. Individua le memory stick e sganciale con cautela dalle clip che le fissano saldamente alla scheda madre. Ispezionali per danni fisici. Se non c'è nulla di sbagliato, inseriscili di nuovo e richiudi il case del computer.

Accendi il sistema e controlla se l'errore di lettura del disco viene ancora visualizzato.

È inoltre possibile utilizzare lo strumento di diagnostica di Windows integrato per verificare la presenza di problemi con la memoria installata. Aprire il menu Start e digitare 'Diagnostica memoria di Windows'. Seleziona lo strumento quando viene visualizzato nei risultati di ricerca.

Quando viene visualizzata la finestra di dialogo Diagnostica memoria di Windows, selezionare l'opzione 'Riavvia ora e verifica la presenza di problemi' per iniziare immediatamente a verificare la presenza di errori nella RAM. Il PC si riavvierà nella schermata del test di diagnostica della memoria. Il processo può richiedere diversi minuti, quindi puoi lasciare il PC e fare qualcos'altro con il tuo tempo.

Una barra che aumenta lentamente ti informerà sullo stato di avanzamento del test e sarai anche informato se sono stati rilevati problemi. Al termine del test, Windows si avvierà sul desktop e visualizzerà i risultati del test.

Se i risultati del test non vengono visualizzati, puoi trovarli tu stesso. Premi contemporaneamente il logo Windows e i tasti X e seleziona Visualizzatore eventi dal menu. Nella finestra del Visualizzatore eventi, vai su Registri di Windows> Sistema e fai clic sull'opzione Trova nel riquadro di destra. Digita 'MemoryDiagnostic' (senza virgolette) nella casella Trova e fai clic su Trova successivo. I risultati del test di diagnostica della memoria verranno visualizzati nella parte inferiore della finestra.

Sostituisci o sposta i Memory Stick

Gli errori di lettura del disco possono essere causati da problemi di RAM, come già spiegato. È possibile risolvere i problemi della memoria sul PC per risolvere l'errore di lettura del disco. Apri il PC e controlla la RAM per usura o danni fisici. Se noti avvallamenti o altri segni di danni fisici, potrebbe essere necessario sostituirlo con un altro memory stick in buone condizioni.

Se è necessario sostituire la memoria, assicurati di scegliere solo una memory stick compatibile con il modello e il tipo del tuo computer. La scheda madre del tuo sistema può accettare solo alcune generazioni di RAM, quindi tieni presente anche questo. Inoltre, scopri quanti slot di memoria sono disponibili e la capacità di ogni slot in modo da poter sostituire la memoria con una chiavetta RAM che corrisponda alla capacità del tuo sistema.

Se sul PC sono presenti più memory stick, è probabile che uno di loro possa essere il colpevole. Rimuovere uno dei bastoncini e lasciare l'altro inserito. Accendi il PC e controlla se l'errore di lettura del disco si verifica ancora. Se necessario, alterna i passaggi. Puoi anche posizionare le memory stick in slot diversi e verificare se questo fa la differenza.

Controllare il disco rigido per settori danneggiati

I settori danneggiati sul disco rigido principale sono una ricetta per errori gravi, come l'incapacità del sistema operativo di leggere il disco. Il tuo stesso disco rigido potrebbe essere danneggiato o potrebbe semplicemente essere che alcuni settori su di esso sono stati danneggiati.

È possibile utilizzare un software di diagnostica per verificare la presenza di settori danneggiati sul disco rigido. È possibile utilizzare lo strumento Controllo errori in Windows per avviare il test di base del disco rigido o passare a un software più potente come lo strumento Disk Doctor in BoostSpeed ​​per un'analisi più completa del corretto funzionamento del disco rigido o meno.

A seconda dei risultati ottenuti, preparati a sostituire il tuo disco rigido con uno nuovo. Se l'HDD non supera uno o alcuni dei test eseguiti dal software di diagnostica, la sua sostituzione potrebbe essere l'unica soluzione praticabile, soprattutto se il problema non può essere risolto da uno strumento di riparazione del disco specializzato.

Puoi anche risolvere i problemi del disco rigido su un altro computer. Rimuovilo e collegalo a un altro PC e guarda cosa succede. Puoi anche eseguire la riparazione del disco da lì e cercare settori danneggiati se il tuo PC non si avvia.

Potrebbe essere necessario formattare il disco rigido e reinstallare Windows se tutto è danneggiato o danneggiato.

Correggi il settore di avvio con il comando Bootrec

Gli errori del settore di avvio possono causare la comparsa del problema 'si è verificato un errore di lettura del disco' sul computer. Quando non riesci ad avviare Windows e vedi invece questo errore o una sua variazione, un problema del settore di avvio è una delle cause più probabili.

Per risolvere questo problema, il settore di avvio deve essere riparato o ricostruito. Anche il record della configurazione di avvio deve essere controllato per errori e ripristinato in modo che Windows possa avviarsi correttamente.

Ecco cosa devi fare per riparare il settore di avvio:

  • È necessario ricostruire i dati di configurazione di avvio (BCD) danneggiati o configurati in modo errato.
  • Un master boot record (MBR) danneggiato deve essere riparato.

Se riesci ad avviare Windows, puoi provare a riparare il settore di avvio tramite il prompt dei comandi. In caso contrario, è possibile utilizzare il supporto di ripristino per accedere all'ambiente di ripristino di Windows e accedere a Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Prompt dei comandi.

Nella finestra del prompt dei comandi, esegui ciascuno dei tre comandi seguenti. Incolla o digita ogni comando e premi il tasto Invio:

bootrec / fixmbr

bootrec / fixboot

bootrec / rebuildbcd

Il comando fixmbr sostituisce il record di avvio principale con una nuova copia. Il comando fixboot scrive una nuova partizione del settore di avvio per sostituire quella danneggiata. Il comando rebuildbcd ricostruisce i dati di configurazione di avvio che contengono informazioni su come Windows si avvierà all'accensione del sistema.

Dopo aver eseguito questi comandi, riavvia il sistema e il tuo problema dovrebbe essere risolto.

Ripristina o aggiorna il BIOS

Le impostazioni del BIOS possono essere configurate in modo errato, il che può influire sulla modalità di accesso alle informazioni sul disco rigido, causando problemi. Il ripristino del BIOS alle impostazioni di fabbrica può risolvere l'errore di lettura del disco in Windows 10.

Un'altra opzione per i sistemi meno recenti è aggiornare il BIOS per sfruttare la nuova tecnologia. Il firmware BIOS aggiornato può cancellare tutti i tipi di errori in un colpo solo e aumentare la capacità del BIOS o dell'UEFI di gestire più attività e prevenire errori.

Ripristina il tuo BIOS

Per eseguire un ripristino del BIOS o dell'UEFI su Windows 10, segui i passaggi seguenti:

  1. Riavvia il computer.
  2. Dopo il riavvio, ma prima che il PC si avvii in Windows, premere la chiave hardware designata sul PC. È necessario impostare il tempo di stampa subito dopo l'accensione del PC in modo da poter accedere al BIOS prima dell'avvio di Windows.

Nota: la chiave designata è diversa per le diverse marche di PC. I tasti più comuni sono i tasti Elimina e F2. La maggior parte dei laptop Dell utilizza il tasto F2 o F12, mentre la maggior parte dei PC Lenovo, Samsung e Asus utilizza il tasto F2. Puoi utilizzare Google per cercare la chiave corretta per la marca del tuo PC.

  1. Trova l'opzione di ripristino del BIOS e selezionala per ripristinare il BIOS alle impostazioni predefinite. A seconda dell'OEM, l'opzione di ripristino del BIOS predefinito può essere denominata Impostazioni predefinite, Carica impostazioni predefinite, Carica impostazioni predefinite, Carica impostazioni predefinite o Carica impostazioni predefinite ottimali, per citarne solo alcune. Cerca solo qualcosa di simile; può essere vicino all'opzione Esci, a seconda della configurazione del BIOS individuale.

Salva le modifiche e riavvia il sistema. Verifica di non ricevere più errori di lettura del disco.

Aggiorna il tuo BIOS

Puoi invece scegliere di aggiornare il BIOS del sistema. Se un ripristino non funziona ed è disponibile un aggiornamento per UEFI o BIOS, questa può essere un'ottima opzione. L'aggiornamento del BIOS può aggiungere funzionalità extra che lo renderanno più capace di gestire le attività.

Visita il sito Web del produttore del tuo PC e verifica la disponibilità di un aggiornamento del BIOS per il tuo modello di sistema. Confronta l'aggiornamento disponibile con la versione corrente del BIOS. Vai a Informazioni di sistema sul tuo PC usando 'msinfo' e cerca Versione / Data BIOS nella schermata Informazioni di sistema. Confronta la versione del BIOS presente con quella sulla pagina di download del produttore.

Se è disponibile una versione più recente del BIOS, scaricarla ed estrarre il file. Consulta il documento Leggimi, se incluso, e segui le istruzioni per installare l'aggiornamento del BIOS.

Se il file di aggiornamento è in formato EXE, è possibile installarlo direttamente su Windows 10. È sufficiente fare clic sul file corretto e seguire le istruzioni nella procedura guidata di installazione. Assicurati che la batteria sia carica o che il PC sia collegato a una fonte di alimentazione durante tutto il processo.

Potrebbe essere necessario consultare una guida sull'aggiornamento del BIOS per il dispositivo se è coinvolto un metodo specifico. Alcuni file BIOS richiedono un dispositivo avviabile, come una USB o un disco, per essere installati correttamente.

Quando hai finito con l'aggiornamento e il sistema si riavvia in Windows, accedi e verifica che il problema con la lettura del disco rigido non sia più presente.

Suggerimento bonus: eseguire il backup dei dati e sostituire il disco rigido

In alcuni casi, il disco rigido può essere danneggiato irreparabilmente. Quindi, dovresti eseguire il backup dei tuoi dati su di esso prima di sostituirlo con un nuovo disco rigido o SSD. Il backup consente di recuperare i dati dall'unità guasta e trasferirli a quella nuova.

Altrimenti, dovresti sopportare la perdita di dozzine, se non centinaia o migliaia, di foto, video, file musicali, documenti e altri file utente.

Quindi, non dimenticare di eseguire un backup prima di procedere con i passaggi di questa guida. Poiché molti di essi comportano l'ispezione dell'hardware fisico come il disco rigido e la RAM di sistema, un backup ti proteggerà in caso di danni ai tuoi dati personali.

Riassumendo

Con queste soluzioni testate, probabilmente hai capito come correggere l'errore di lettura del disco in Windows 10. Non c'è dubbio che questo errore sia molto frustrante, soprattutto se non puoi avviare Windows. Tuttavia, il processo di risoluzione dei problemi non deve essere altrettanto fastidioso, specialmente con questa guida per mostrarti cosa devi fare.