Come rimuovere l'errore 'Il periodo di timeout del semaforo è scaduto'?

Nicole sobon



Immagina questo: stai cercando di creare un backup dei tuoi file sul tuo disco portatile. A metà del processo, viene visualizzato il codice di errore 0x80070079. È accompagnato da un messaggio che dice: 'Il periodo di timeout del semaforo è scaduto'. Naturalmente, ti sentiresti frustrato perché avresti bisogno di eseguire di nuovo il processo di backup. Ovviamente, il problema più grande qui è sbarazzarsi dell'errore.

Qual è il codice di errore 0x80070079?

Di solito, questo errore si verifica mentre gli utenti tentano di trasferire file da e verso un dispositivo esterno o una rete locale. Potresti chiedere: 'Cosa significa se il periodo di timeout del semaforo è scaduto?' Bene, questo messaggio ti sta semplicemente dicendo che il tuo sistema operativo non è riuscito a ritentare la connessione di rete, causando il timeout. Questo problema può verificarsi quando è presente una scheda di rete difettosa, collegamenti cablati lenti o segnali deboli.



Può essere difficile identificare la causa esatta del problema. Nonostante ciò, siamo qui per aiutarti a risolvere il problema. In questo post del blog, ti insegneremo come risolvere il problema 'Il periodo di timeout del semaforo è scaduto' su Windows 10. Abbiamo elencato le soluzioni dalla più semplice alla più complicata. Quindi, procedi fino a trovare quello che funziona meglio per te.

Soluzione 1: eseguire scansioni SFC e DISM



Se l'errore è stato causato da file danneggiati, mancanti o corrotti, è possibile risolverlo eseguendo scansioni tramite il Controllo file di sistema (SFC) e gli strumenti Gestione e manutenzione immagini distribuzione (DISM). Per farlo, segui i passaggi seguenti:

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R sulla tastiera.
  2. Nella finestra di dialogo Esegui, digita 'cmd' (senza virgolette).
  3. Premi Ctrl + Maiusc + Invio per avviare una forma elevata di prompt dei comandi.
  4. Una volta che il prompt dei comandi è attivo, digita 'sfc / scannow' (senza virgolette), quindi premi Invio.

Attendi che il Controllo file di sistema esegua la scansione del tuo computer alla ricerca di file problematici. Una volta completato il processo, segui le istruzioni sullo schermo per risolvere l'errore. Successivamente, esegui una scansione DISM seguendo le istruzioni seguenti:

  1. Apri nuovamente il prompt dei comandi, quindi esegui la riga di comando seguente:

DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth

  1. Attendi i risultati della scansione e, se l'utility rileva un problema, segui le istruzioni per risolverlo.

Soluzione 2: disabilitare temporaneamente l'antivirus e il firewall



Come accennato, il codice di errore 0x80070079 viene visualizzato durante il trasferimento di file su una rete wireless. È possibile che durante il processo, il tuo antivirus o firewall abbia interferito, ostacolando il trasferimento corretto. Quindi, se vuoi sapere come correggere l'errore 0x80070079, devi imparare come disattivare temporaneamente l'antivirus e il firewall.

Per disabilitare il tuo antivirus, segui questi passaggi:

  1. Premi il tasto Windows + I sulla tastiera per avviare l'app Impostazioni.
  2. Seleziona Aggiorna e sicurezza.
  3. Nella pagina successiva, vai al riquadro di sinistra, quindi seleziona Sicurezza di Windows.
  4. Ora, spostati nel riquadro di destra e fai clic su Protezione da virus e minacce.
  5. Fare clic su Gestisci impostazioni nella sezione Impostazioni di protezione da virus e minacce.
  6. Disattiva l'interruttore sotto Protezione in tempo reale.

Per disabilitare il firewall, segui questi passaggi:

  1. Vai alla barra delle applicazioni, quindi fai clic sull'icona Cerca.
  2. Nella casella di ricerca, digita 'firewall.cpl' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Nel menu del riquadro a sinistra, fai clic sull'opzione 'Attiva o disattiva Windows Defender Firewall'.
  4. Seleziona Disattiva Windows Defender Firewall (non consigliato) in Impostazioni di rete privata.
  5. Eseguire lo stesso passaggio per le impostazioni della rete pubblica.
  6. Fare clic su OK per salvare le modifiche apportate.

Dopo aver completato questi passaggi, prova a trasferire di nuovo i file per vedere se l'errore è stato risolto.

Soluzione 3: aggiornamento degli adattatori di rete wireless



Se c'è qualcosa che non va negli adattatori di rete, il modo migliore per risolverli è aggiornare i loro driver. Ecco i passaggi:

  1. Avvia la finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R sulla tastiera.
  2. Nella finestra di dialogo Esegui, digita 'devmgmt.msc' (senza virgolette), quindi fai clic su OK.
  3. Una volta attivato Gestione dispositivi, espandere i contenuti della categoria Schede di rete.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete, quindi selezionare Aggiorna driver.
  5. Nella nuova finestra, seleziona l'opzione 'Cerca automaticamente il software del driver aggiornato'.
  6. Una volta completato il processo di aggiornamento, riavvia il computer.

Vale la pena notare che, sebbene Gestione dispositivi semplifichi gli aggiornamenti, non è così affidabile. A volte, può mancare l'ultima versione del driver. Quindi, ti suggeriamo di utilizzare uno strumento affidabile come Driver Updater. Dopo aver installato questa app, riconoscerà automaticamente il tuo sistema operativo e il tuo processore. Tutto quello che devi fare è fare clic su un pulsante e lo strumento aggiornerà i driver della tua scheda di rete. Inoltre, Driver Updater si prenderà cura di tutti i problemi relativi ai driver sul tuo PC. Quindi, una volta completato il processo, il tuo computer funzionerà in modo più efficiente.

Soluzione 4: rimozione delle voci dell'HDD

Il codice di errore 0x80070079 potrebbe impedirti di utilizzare normalmente il tuo HDD. Quindi, ti suggeriamo di andare in Gestione dispositivi e controllare se ci sono vecchie voci di unità esterne. Se ce ne sono, sbarazzati di loro. Ecco i passaggi:

  1. Vai alla barra delle applicazioni, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di Windows.
  2. Seleziona Gestione dispositivi dall'elenco.
  3. Ora, fai clic sulla categoria Controller USB (Universal Serial Bus) per espandere il suo contenuto.
  4. Scorri l'elenco dei dispositivi e controlla se il tuo HDD è presente.
  5. Se vedi una vecchia voce del tuo HDD, fai clic con il pulsante destro del mouse, quindi seleziona Disabilita dispositivo.

Soluzione 5: verificare se il dispositivo esterno è impostato su NTFS



È necessario impostare l'unità esterna in modalità NTFS, soprattutto quando si trasferiscono file di grandi dimensioni. Quindi, se desideri risolvere il codice di errore 0x80070079, ti suggeriamo di formattare l'unità esterna. In questo modo verrà impostato sulla modalità NTFS. Tuttavia, prima di eseguire questa procedura, assicurarsi di eseguire il backup dei dati sull'unità esterna. Tieni presente che questo processo cancellerà tutti i file sull'unità. Dopo averlo fatto, puoi seguire i passaggi seguenti:

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità esterna.
  2. Scegli Formato dal menu contestuale.
  3. Seleziona NTFS al prompt successivo.
  4. Scegli Quick Format.

Al termine del processo, prova a trasferire nuovamente i file per verificare se il codice di errore 0x80070079 è scomparso.

Suggerimento avanzato: la scheda di rete potrebbe rispondere lentamente, causando la visualizzazione dell'errore 'Il periodo di timeout del semaforo è scaduto'. Ovviamente, una soluzione eccellente per questo problema è migliorare le prestazioni del tuo PC. Uno dei modi migliori per farlo è usare BoostSpeed. Questo strumento identificherà e risolverà eventuali problemi di riduzione della velocità sul tuo computer. Si prenderà cura dei file spazzatura e modificherà le impostazioni di sistema non ottimali. BoostSpeed ​​aiuterà la maggior parte dei processi e delle operazioni a procedere a un ritmo più veloce.

Fateci sapere nei commenti qui sotto!