Come migrare efficacemente su un altro laptop?

'C'è sempre una tristezza nel fare le valigie'
Richard Proenneke

Il passaggio a un altro PC è sia una festa che una sfida. Richiede molta pianificazione e ricerca e molte cose dovrebbero essere attentamente considerate. Ad esempio, potresti chiederti come migrare i tuoi file dal tuo vecchio laptop. Se è così, sei sulla strada giusta: abbiamo preparato alcuni suggerimenti utili per aiutarti a far sì che il tuo trasferimento si svolga senza intoppi.



Per cominciare, come trasferisci le informazioni da un computer a un altro? Quali strumenti usi per questo scopo? Quali azioni intraprendere per evitare conseguenze negative? Queste sono le domande principali quando si tratta di migrare su un altro laptop. Cerchiamo insieme le risposte giuste.



Per cominciare, è necessario un piano d'azione chiaro per passare senza problemi a un altro computer.

A tal fine, ti consigliamo di eseguire i seguenti passaggi:

  1. Riordina il tuo laptop
  2. Scansiona il tuo computer alla ricerca di malware
  3. Trasferisci i tuoi file



Quindi, lascia che il viaggio abbia inizio:

1. Metti in ordine il tuo laptop

La migrazione a un altro computer è un ottimo modo per iniziare tutto da zero. Un tale cambiamento solleva certamente la questione se tutti quei file debbano essere trasportati nella tua nuova vita. In effetti, devi essere intelligente su questo per evitare di ingombrare il tuo nuovo laptop.

Ecco alcuni suggerimenti su come 'fare le valigie' per una mossa:

1) Elimina i file duplicati e la spazzatura dal PC dal PC



Prima di tutto, elimina tutto il disordine che si è accumulato sul tuo computer: nessuna spazzatura sarà la benvenuta sul tuo nuovo laptop. Sei libero di ripulire manualmente il tuo sistema attuale o di utilizzare un software speciale. Ad esempio, BoostSpeed ​​può ripulire la tua macchina e aumentare le sue prestazioni: sai, il tuo vecchio ha ancora la resistenza per fare il suo lavoro.

2) Sbarazzati dei programmi che non ti servono

Rimuovere i programmi non necessari e tutto ciò che è associato ad essi è un altro passo per un migliore trasferimento dei dati. Il punto è che più pulito è il tuo attuale PC, meno disordinato sarà il tuo nuovo laptop dopo che avrai migrato i tuoi file su di esso.

3) Organizza correttamente i tuoi file

Sperando in una mossa fluida? Allora è il momento di creare ordine dal caos:



un. inizia a pensare in gerarchie
b. progettare un comodo sistema di denominazione dei file
c. creare categorie di file
d. suddividi le tue cartelle
e. ordina i tuoi file - stai attento e coerente quando lo fai
f. archivia i tuoi dati

2. Eseguire la scansione del computer alla ricerca di malware

Ora dovresti scansionare il tuo computer alla ricerca di software dannoso. In caso contrario, corri il rischio di infettare il tuo nuovo laptop.

Le seguenti soluzioni possono prevenire un dramma di malware e farti risparmiare molti problemi:

Windows Defender



Windows Defender è uno strumento di sicurezza di Windows integrato. Fa parte del tuo sistema operativo e fa del suo meglio per tenere a bada i problemi di malware.

Per scansionare il tuo PC con Windows Defender, procedi in questo modo:

  1. Impostazioni -> Aggiorna e sicurezza
  2. Windows Defender -> Apri Windows Defender -> Completo

Il tuo antivirus di terze parti

Se utilizzi un antivirus di terze parti come principale soluzione di sicurezza, lascia che esegua la scansione del tuo computer per garantire un trasferimento sicuro dei file.

Una soluzione anti-malware

La cosa triste è che alcune minacce malware sono così furtive che il tuo antivirus principale potrebbe non vederle. Ecco perché ti consigliamo vivamente di migliorare la tua sicurezza utilizzando uno speciale strumento anti-malware. Ad esempio, Anti-Malware è una soluzione flessibile e facile da usare che può bandire gli intrusi più insidiosi dal tuo PC.

3. Trasferisci i tuoi file

Se il tuo PC è ora privo di malware, è tempo che tu decida il modo migliore per spostare i tuoi dati su un altro laptop.

Sentiti libero di scegliere una delle seguenti opzioni:

  1. Un dispositivo di archiviazione portatile
  2. Una soluzione cloud
  3. Un cavo di trasferimento
  4. Una rete wireless
  5. Gruppo Home di Windows
  6. Un cavo Ethernet
  7. Cronologia file
  8. BitReplica

Ora diamo un'occhiata più da vicino a loro:

1) Un dispositivo di archiviazione portatile

I dispositivi di archiviazione portatili servono bene per scopi di backup e trasferimento dei dati. Inoltre, sono intuitivi e abbastanza convenienti in questi giorni.

Assicurati che entrambi i computer dispongano di porte USB completamente funzionanti. Quindi scegli il dispositivo di archiviazione più adatto ai tuoi scopi.

Ad esempio, un disco rigido esterno è particolarmente adatto per l'archiviazione e la migrazione di grandi quantità di dati. E le unità flash sono disponibili a un costo relativamente basso, sono disponibili in molte forme, dimensioni e colori diversi e sono davvero comode da portare in giro. Comunque, la scelta è tua.

Il problema è che questo metodo richiede molto lavoro manuale e quindi può richiedere molto tempo.

2) Una soluzione cloud

Per trasferire i tuoi file, puoi utilizzare unità cloud, come ad esempio:

  • Una guida;
  • Google Drive;
  • Dropbox;
  • Yandex Drive;
  • eccetera.

Le unità cloud sono piuttosto utili quando si tratta di migrare i dati su un altro dispositivo.

Ecco alcuni vantaggi del loro utilizzo per questo scopo:

  1. Di solito forniscono una certa quantità di spazio di archiviazione gratuitamente e offrono opzioni di archiviazione avanzate a un costo accessibile.
  2. Le unità cloud sono intuitive: puoi semplicemente trascinare i tuoi file o cartelle sulla tua piattaforma cloud o persino caricarli automaticamente.
  3. Le unità cloud possono eseguire il backup dei dati importanti e consentirne la sincronizzazione su tutti i dispositivi.

Tuttavia, il trasferimento di file utilizzando un'unità cloud può richiedere molto tempo se la connessione Internet è lenta.

3) Un cavo di trasferimento

Per spostare i file su un altro laptop, sentiti libero di utilizzare un cavo di trasferimento. Questo metodo trasforma la migrazione dei dati in una procedura relativamente veloce, soprattutto se si utilizzano porte USB 3.0. Tuttavia, per eseguire il trucco, potrebbe essere necessario un software speciale, a seconda dei tipi di sistema operativo e dei marchi di dispositivi utilizzati.

4) Una rete wireless

In Windows, puoi connettere i tuoi laptop alla stessa rete e spostare i tuoi dati tra di loro.

Per configurare una rete wireless, segui questi semplici passaggi:

  1. Barra delle applicazioni -> Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della connessione di rete -> Apri impostazioni di rete e Internet -> Stato
  2. Centro connessioni di rete e condivisione -> Configura una nuova connessione o rete -> Configura una nuova rete -> Avanti -> Segui le istruzioni sullo schermo per configurare una rete wireless

Per connetterti a una rete wireless, procedi come segue:

  1. Barra delle applicazioni -> Fare clic sull'icona della connessione di rete
  2. Seleziona la rete a cui desideri connetterti -> Connetti -> Inserisci la chiave di sicurezza -> Avanti -> OK

Ecco come puoi condividere i tuoi dati su una rete locale:

  1. Questo PC -> Rete -> Assicurati che l'opzione 'Rilevamento della rete e condivisione di file' sia attivata
  2. Individua la cartella / file che desideri condividere -> fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso -> Proprietà
  3. Condivisione -> Condivisione avanzata -> Spunta 'Condividi questa cartella' -> Ora è possibile accedervi da un altro computer sulla rete

Per accedere a file e cartelle condivisi su una rete locale, dovresti:

  1. Vai a Questo PC -> Rete -> Assicurati che l'opzione 'Individuazione della rete e condivisione di file' sia attivata
  2. Tasto logo Windows + S -> Digita 'Visualizza dispositivi e computer di rete' nella casella di ricerca -> Seleziona il computer a cui desideri accedere dall'elenco -> Inserisci il nome utente e la password -> Ora puoi copiare i dati di cui hai bisogno

5) Gruppo Home di Windows

È possibile spostare in modo sicuro i file su un altro PC sulla rete, utilizzando la funzione Gruppo Home.

Ecco come creare un gruppo Home e usarlo a tuo vantaggio:

Per configurare un nuovo gruppo Home:

  1. Start -> Pannello di controllo -> Gruppo Home -> Crea un gruppo Home -> Avanti
  2. Scegli cosa vuoi condividere -> Vedrai la password -> Scrivila -> Fine

Per entrare a far parte di un gruppo Home:

  1. Start -> Pannello di controllo
  2. Gruppo Home -> Unisciti al Gruppo Home che hai creato

Per condividere un file o una cartella dal vecchio PC:

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse su ciò che desideri condividere e seleziona 'Condividi con' -> Gruppo Home
  2. Ora puoi copiare i file da questa cartella sul tuo nuovo laptop

6) Un cavo Ethernet

Uno dei modi più economici e veloci per spostare i dati tra due computer Windows 10 è l'utilizzo di un cavo Ethernet.

Ecco come puoi farlo:

  1. Collega i tuoi computer con un cavo Ethernet tramite le loro porte LAN
  2. Pannello di controllo -> Rete e Internet -> Centro connessioni di rete e condivisione -> Modifica impostazioni scheda
  3. Seleziona la tua connessione LAN -> Fai clic destro su di essa -> Proprietà
  4. Rete -> Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) -> Proprietà
  5. Per il primo PC, imposta quanto segue:
    IP: 192.168.0.1
    Maschera di sottorete: 255.255.255.0
  6. Per il secondo PC, impostare questi valori:
    IP: 192.168.0.2
    Maschera di sottorete: 255.255.255.0
  7. Questo PC -> Proprietà -> Modifica impostazioni -> Proprietà di sistema
  8. Cambia -> Imposta un gruppo di lavoro per ciascuno dei tuoi computer -> Il suo nome dovrebbe essere lo stesso su entrambe le macchine
  9. Questo PC -> Rete -> Lì troverai un elenco di dispositivi collegati a questa rete -> Assicurati che l'opzione 'Rilevamento rete e condivisione file' sia abilitata

Sei libero di condividere la tua guida ora:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sull'unità -> Proprietà
  2. Condivisione -> Condivisione avanzata -> Seleziona 'Condividi questa cartella' -> Applica> OK

Ora puoi accedere ai dati sul Drive condiviso dal tuo nuovo computer. Tieni presente che potresti dover inserire il nome utente e la password che utilizzi sul tuo vecchio PC.

7) Cronologia file

La cronologia dei file è una soluzione di backup di Windows integrata. Puoi usarlo per migrare i tuoi dati su un nuovo laptop. A tale scopo, avrai bisogno di un disco rigido esterno, quindi preparalo in anticipo.

Ora segui le istruzioni seguenti per goderti un trasferimento dati sicuro e veloce:

Abilita cronologia file:

  1. Accedi al tuo account Microsoft sul tuo laptop attuale
  2. Collega un disco rigido esterno alla tua macchina
  3. Menu Start -> Impostazioni -> Aggiorna e sicurezza -> Backup
  4. Eseguire il backup utilizzando Cronologia file -> Aggiungi un'unità -> Seleziona l'unità per eseguirne il backup
  5. Vedrai apparire l'opzione 'Esegui automaticamente il backup dei miei file' -> Verrà automaticamente attivato -> Ora Windows 10 è configurato per eseguire il backup dei file sull'unità in questione ogni volta che lo colleghi a questo computer
  6. Seleziona Altre opzioni per configurare le impostazioni della Cronologia file

Ripristina i tuoi file sul tuo nuovo laptop:

  1. Accedi allo stesso account Microsoft che hai usato sul tuo vecchio laptop
  2. Collega il disco rigido esterno a questo computer
  3. Menu Start -> Impostazioni -> Aggiorna e sicurezza -> Backup
  4. Seleziona l'unità che contiene la tua vecchia cronologia file
  5. Altre opzioni -> Ripristina i file da un backup corrente
  6. Seleziona i file e le cartelle che desideri ripristinare -> Fai clic sul pulsante Ripristina

8) BitReplica

Per risparmiare tempo e fatica durante la migrazione a un altro laptop, utilizza un potente software di backup: ne varrà la pena. BitReplica è un esempio calzante: questo strumento ti consente di personalizzare e pianificare i tuoi backup, oltre a risparmiare il tuo prezioso spazio su disco. E, cosa più importante, il sistema cloud di BitReplica archivia in modo sicuro i tuoi dati in modo che possa essere facilmente accessibile da tutti i tuoi computer in rete.

La migrazione a un altro PC è abbastanza semplice.

Ci auguriamo che i tuoi file funzionino correttamente sul tuo nuovo laptop.