Come liberare facilmente più spazio su disco rigido?

Non importa quanto siano grandi le dimensioni del disco rigido, in qualche modo troviamo il modo per riempirle. Ciò è particolarmente vero quando si utilizza un'unità a stato solido (SSD), che generalmente offre uno spazio inferiore rispetto ad altri dischi rigidi meccanici. Come la maggior parte degli utenti sa, quando non c'è abbastanza spazio sul disco rigido, potrebbero iniziare a presentarsi vari problemi di prestazioni e velocità.



Pertanto, ti insegneremo come liberare spazio su disco rigido su Windows 10 e altri sistemi Windows. Se stai esaurendo lo spazio sul disco rigido per programmi e file importanti, prova subito uno dei nostri suggerimenti utili.

Metodo 1: esecuzione della pulizia del disco

Una delle buone caratteristiche di Windows è il suo strumento integrato che elimina i file non importanti e temporanei. Segui semplicemente i passaggi seguenti per una pulizia sicura del disco su Windows 10:



  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + E. Questo dovrebbe aprire Esplora file.
  2. Vai al menu della barra di sinistra, quindi fai clic su Questo PC.
  3. Scegli il disco rigido che desideri pulire.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse, quindi selezionare Proprietà.
  5. Vai alla scheda Generale.
  6. Fare clic sul pulsante Pulitura disco. La pulizia del disco inizierà ora a identificare i file temporanei e spazzatura nell'unità. Calcolerà anche la quantità di spazio su disco che puoi recuperare.
  7. Seleziona i file o le cartelle che desideri eliminare, quindi fai clic su OK.
  8. Apparirà un messaggio che ti chiederà se sei certo di voler eliminare definitivamente i file. Fare clic su Elimina file.
  9. Puoi anche eliminare i file di sistema facendo clic sul pulsante 'Pulisci file di sistema' nella finestra Pulitura disco. Assicurati di ripulire il tuo disco rigido per prestazioni migliori.
  10. Dopo aver pulito i file di sistema, vai alla scheda Altre opzioni.
  11. Vai alla sezione Ripristino configurazione di sistema e copie shadow e fai clic sul pulsante 'Pulisci'. Verranno eliminati tutti i punti di ripristino che hai salvato, tranne quello più recente. Quindi, devi assicurarti che il tuo PC funzioni correttamente prima di fare clic sul pulsante 'Pulisci'. In caso contrario, non sarai in grado di tornare ai precedenti punti di ripristino del sistema.

Metodo 2: rimozione delle applicazioni che occupano spazio

È vero che puoi liberare spazio disinstallando i programmi. Tuttavia, non tutti questi programmi utilizzano molto spazio. Quello che dovresti fare è controllare le applicazioni non importanti che utilizzano molto spazio. Vai semplicemente al menu Start e digita 'Disinstalla programmi' (senza virgolette), quindi premi Invio. Fare clic sulla colonna Dimensioni e controllare lo spazio utilizzato da ciascuna applicazione.



Se non riesci a vedere la suddetta colonna, vai nell'angolo in alto a destra dell'elenco e fai clic su Opzioni. Seleziona la vista Dettagli per ottenere le informazioni di cui hai bisogno. Vale la pena notare che i dettagli che vedresti qui potrebbero non essere accurati. Dopo tutto, alcuni programmi non riportano completamente la quantità di spazio che utilizzano. Ciò significa che esistono applicazioni che potrebbero utilizzare molto spazio ma non mostrano accuratamente tali informazioni nella colonna Dimensioni.

Se hai un PC Windows 10, puoi seguire le istruzioni seguenti:

  1. Fare clic sull'icona Cerca sulla barra delle applicazioni.
  2. Digita 'Impostazioni' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Fai clic su App, quindi vai al menu della barra di sinistra e seleziona App e funzionalità. È possibile disabilitare la protezione del sistema per recuperare spazio su disco.
  4. Scegli i programmi non necessari che occupano così tanto spazio.
  5. Seleziona il programma, quindi fai clic su Disinstalla.

Metodo 3: rimozione di file temporanei e spazzatura

Lo strumento di pulizia del disco integrato nel tuo PC Windows è abbastanza utile. Tuttavia, non rimuove i file temporanei utilizzati da altri programmi. Ad esempio, non rimuove le cache del browser Google Chrome o Mozilla. Vale la pena notare che, se lasciati incustoditi, possono occupare gigabyte di spazio su disco rigido.



Inutile dire che devi sbarazzarti dei file spazzatura, utilizzando uno strumento completo. In quanto tale, lo consigliamo vivamente Disk Defrag Pro . Una delle fantastiche funzionalità della versione Pro di questo strumento è la pulizia e il controllo del disco. Semplicemente facendo clic su un pulsante, sarai in grado di rimuovere tutti i file temporanei e spazzatura. Inoltre, Disk Defrag Pro ottimizzerà le tue unità per la massima velocità e la massima efficienza. Una volta completato il processo, sarai in grado di recuperare una notevole quantità di spazio su disco rigido mentre ti godi programmi più veloci e con prestazioni migliori.

D'altra parte, puoi liberare spazio sul disco rigido eliminando i punti di ripristino.



Questo può essere utile, soprattutto quando vedi che Ripristino configurazione di sistema sta occupando molto spazio sul disco rigido. L'avvertenza è che avrai meno punti di ripristino. Ciò significa che non avrai copie precedenti di file che puoi ripristinare sul tuo sistema. Tuttavia, se ritieni che non siano importanti quanto lo spazio su disco rigido di cui hai bisogno, vai avanti e recupera alcuni gigabyte riducendo la quantità di spazio che Ripristino configurazione di sistema ha utilizzato.

Altri metodi: misure disperate

Se hai provato i metodi di cui sopra e tuttavia non hai ancora abbastanza spazio su disco rigido, potresti prendere altre misure. I seguenti trucchi ti permetteranno di risparmiare spazio. Tuttavia, devi tenere presente che questi disabiliteranno alcune funzionalità importanti su Windows. Se hai un disperato bisogno di più spazio su disco, puoi utilizzare i metodi seguenti a tuo rischio:

Disattivazione della modalità ibernazione



Ogni volta che il sistema entra in modalità di ibernazione, salva il contenuto della RAM sul disco rigido. In questo modo, il sistema è in grado di salvare il suo stato corrente senza utilizzare l'alimentazione. Pertanto, quando avvii il tuo computer, sarai in grado di riprendere da dove eri rimasto. Notare che il sistema Windows salva il contenuto della RAM nel file C: hiberfil.sys. Se vuoi disabilitare la modalità ibernazione, segui le istruzioni seguenti:

  1. Fare clic sull'icona Cerca sulla barra delle applicazioni.
  2. Digita 'Prompt dei comandi' (senza virgolette).
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi dai risultati, quindi selezionare Esegui come amministratore.
  4. Una volta che il prompt dei comandi è attivo, digita 'powercfg.exe / h off' (senza virgolette), quindi premi Invio. Questo cancellerà il file di sistema di ibernazione.
  5. Esci dal prompt dei comandi.

Disattivazione del ripristino configurazione di sistema

Se non ritieni che non sia sufficiente ridurre la quantità di spazio utilizzata da Ripristino configurazione di sistema, potresti voler disabilitare completamente la funzione. Tuttavia, dovresti essere avvisato che quando lo fai, non sarai in grado di riportare il tuo sistema a nessun punto di ripristino. Ecco i passaggi:

  1. Vai all'icona Cerca nella barra dei menu.
  2. Digita 'ripristino' (senza virgolette), quindi fai clic su Crea un punto di ripristino dai risultati.
  3. Vai alla scheda Protezione sistema, quindi fai clic sul pulsante Configura.
  4. Seleziona 'Disabilita protezione del sistema'.
  5. Fare clic su OK per salvare le modifiche.

Pensi che ci siano modi più semplici per recuperare spazio su disco rigido?

Fateci sapere nei commenti qui sotto!