Come correggere l'errore di aggiornamento di Windows 10 0x8007001F?

'Sei parte della soluzione

o sei parte del problema '

Eldridge Cleaver



Windows 10 è un sistema che richiede aggiornamenti regolari, che ti consentono di ottenere il massimo dagli sviluppi e dai risultati all'avanguardia di Microsoft. Eppure questo ha i suoi lati negativi. Ciò di cui stiamo parlando è che il processo di aggiornamento dell'ultimo sistema operativo Windows spesso non è affatto un compito facile a causa di vari errori di aggiornamento che entrano in gioco di tanto in tanto. Uno di questi è indicato come l'errore 0x8007001f e potrebbe sembrare un bel mal di testa a un occhio inesperto.



L'errore in questione ti impedisce di aggiornare il tuo sistema operativo, il che è negativo perché il tuo Win 10 non aggiornato è una minaccia per la sicurezza e un problema di prestazioni. Ciò significa che il problema in questione dovrebbe essere affrontato immediatamente. Immaginiamo che tu ne comprenda l'urgenza visto che sei qui. La buona notizia è che sei arrivato nel posto giusto: qui puoi trovare un'intera raccolta di suggerimenti su come correggere l'errore 8007001f:

Risolvi i tuoi problemi di driver

Il problema di cui ci occupiamo in questo articolo è spesso causato da driver audio problematici. Questo è il motivo per cui coloro che stanno cercando come correggere l'errore dell'assistente 8007001f dovrebbero iniziare la risoluzione dei problemi controllando i loro driver audio. Il modo più semplice per farlo è utilizzare un programma speciale. Ad esempio, Driver Updater scansionerà tutti i tuoi driver, non solo quelli relativi ai tuoi dispositivi audio, per problemi e li riparerà o li aggiornerà se necessario con un solo clic.

D'altra parte, sei libero di utilizzare la soluzione Gestione dispositivi integrata, ma tieni presente che questo approccio è piuttosto complicato:

  1. Premi il tasto WINDOWS + scorciatoia X.
  2. Seleziona Gestione dispositivi dall'elenco di opzioni.
  3. Passa a Controller audio, video e giochi e fai clic su questa sezione.
  4. Individua il tuo dispositivo audio e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.
  5. Seleziona Aggiorna driver.
  6. Consenti a Gestione dispositivi di cercare il driver di cui hai bisogno online. Attendi che venga scaricato e installato.
  7. Infine, riavvia il computer affinché il nuovo driver si stabilizzi e diventi effettivo.



Il problema è che Gestione periferiche potrebbe non riuscire a trovare ciò che è necessario. Quindi, c'è un'alta probabilità che tu debba visitare il sito Web del produttore del tuo dispositivo audio e cercare tu stesso il software necessario. In uno scenario come questo, assicurati di sapere esattamente cosa stai cercando poiché è probabile che il download e l'installazione di qualcosa di sbagliato faccia andare le cose di male in peggio.

Disattiva temporaneamente il tuo antivirus

Spesso viene segnalato che gli strumenti antivirus non Microsoft sono alla base dell'errore 0x8007001f, quindi controlliamo se è questo il tuo caso. Disattiva la tua soluzione di terze parti e guarda come vanno le cose. Se l'errore in questione non è più, il colpevole è il tuo prodotto antivirus. In una situazione come questa, è necessario configurare il software in modo che non interferisca con i propri aggiornamenti. Se ciò è impossibile o inutile, non esitate a contattare il produttore. Tieni presente che potresti dover eliminare il prodotto che ti causa mal di testa.

Non è necessario preoccuparsi di un risultato del genere: il tuo Windows 10 può essere protetto dalla soluzione Windows Defender integrata (puoi trovarlo e configurarlo qui: Menu Start -> Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Windows Defender ).



Detto questo, Windows Defender potrebbe non essere sufficiente per tenere a bada le entità dannose. Per questo motivo, consigliamo di installare Anti-Malware, che è un potente strumento in grado di catturare le minacce più pericolose dal mondo del malware, quelle che altri prodotti antivirus potrebbero avere difficoltà a rilevare.

Riavvia il servizio Windows Update

Questa semplice manovra ha aiutato molti utenti a sbarazzarsi del famigerato errore 0x8007001f, quindi proviamo questo metodo:

  1. Apri l'app Esegui premendo il tasto logo Windows + scorciatoia R.
  2. Tocca services.msc e premi il pulsante Invio.
  3. Individua Windows Update nell'elenco dei servizi e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.
  4. Dal menu a discesa, seleziona Proprietà. Verrai indirizzato alla finestra delle proprietà di Windows Update.
  5. Vai alla scheda Generale. Vai al menu Tipo di avvio.
  6. Imposta il tipo di avvio su Disabilitato.
  7. Fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche.
  8. Riavvia il tuo computer.

Dopo che Windows si è avviato e si è stabilizzato, verifica se il problema è stato risolto.

Crea un nuovo account utente



Se il problema di 0x8007001f persiste, dovresti provare a creare un nuovo account utente. Il punto è che quello attuale potrebbe essere danneggiato, il che può causare il malfunzionamento del servizio Windows Update.

Ecco le istruzioni necessarie per creare un nuovo account utente in Windows 10:

  1. Apri l'app Impostazioni: premi contemporaneamente il logo Windows e i tasti I.
  2. Vai su Account e vai al riquadro di sinistra.
  3. Quindi seleziona Famiglia e altre persone.
  4. Seleziona Aggiungi qualcun altro a questo PC.
  5. Fai clic su Non ho le informazioni di accesso di questa persona.
  6. Fai clic su Aggiungi un utente senza un account Microsoft.
  7. Inserisci il tuo nuovo nome utente e password.
  8. Fare clic su Avanti per procedere.

Infine, esegui la migrazione al tuo nuovo account e controlla se Windows Update è attivo e in esecuzione ora.

Usa Controllo file di sistema



È probabile che il tuo problema 0x8007001f derivi da file di sistema corrotti. Pertanto, è tempo che tu esegua una scansione SFC per controllarli e sostituirli all'avvio se necessario:

  1. Usa il tasto WINDOWS + tasto di scelta rapida della lettera S sulla tastiera.
  2. Digita cmd e premi Invio.
  3. Vai al prompt dei comandi e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.
  4. Eseguilo come amministratore.
  5. Ora digita il seguente comando: sfc / scannow.
  6. Premi Invio e attendi fino al termine della scansione.

Dopo essere uscito dalla finestra del prompt dei comandi, riavvia il PC. Si spera che il tuo problema con Windows Update non sia più.

Esegui DISM

In alcuni casi, l'esecuzione dello strumento Gestione e manutenzione immagini distribuzione si rivela estremamente efficace nell'eliminazione del problema 0x8007001f. Il comando DISM è progettato per correggere l'immagine del sistema Windows sottostante:

  1. Apri il tuo prompt dei comandi con privilegi di amministratore.
  2. Immettere DISM.exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth.
  3. Premere Invio per eseguire il comando.

Se questa correzione non è riuscita ad aiutarti, vai avanti. Devi ancora provare altri trucchi.

Controlla il tuo registro

Il registro di Windows è un componente estremamente fragile del tuo sistema operativo. Può essere corrotto o danneggiato e quindi causare il tuo Windows Update andare in tilt. Affrontare manualmente un problema del genere richiede una conoscenza tecnica eccellente. Se sei un esperto IT, puoi modificare da solo il tuo registro, ma ti preghiamo di procedere con cautela. Tuttavia, esiste un altro modo molto più sicuro per riportare il registro in carreggiata. Implica l'utilizzo di un programma speciale per portare a termine il lavoro. A questo proposito, possiamo consigliare Registry Cleaner: questo strumento intuitivo modificherà il tuo registro con la massima precisione e, per di più, questo software è gratuito.

Eseguire un avvio pulito

Se devi ancora correggere l'errore di aggiornamento, è il momento di eseguire un avvio pulito. Questa procedura ti aiuterà a scoprire se qualche prodotto di terze parti sta interferendo con il tuo Windows Update.

Per pulire l'avvio di Windows 10, procedi come segue:

  1. Premi il tasto WINDOWS e il tasto R per richiamare l'app Esegui.
  2. Digita msconfig nella barra di esecuzione. Fare clic su OK.
  3. Una volta nella finestra Configurazione di sistema, vai alla scheda Servizi.
  4. Seleziona Nascondi tutti i servizi Microsoft.
  5. Fare clic su Disabilita tutto.
  6. Quindi vai alla scheda Avvio.
  7. Fare clic sul collegamento Apri Task Manager.
  8. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ogni elemento di avvio nell'elenco e selezionare Disabilita.
  9. Torna alla configurazione del sistema. Fare clic su Applica e OK.
  10. Riavvia il tuo computer.

Il tuo PC si riavvierà in uno stato di avvio pulito. Ciò significa che viene caricato solo un set minimo di driver e programmi di avvio. Se il problema 0x8007001f non è qui, hai disabilitato il colpevole. Ora puoi eseguire un aggiornamento. Se desideri rilevare cosa fa scattare il problema di aggiornamento, devi abilitare i servizi e gli elementi che hai precedentemente disabilitato. Accendili uno per uno: quando il problema si ripresenta, ti renderai conto di cosa c'è dietro.

Al termine della risoluzione dei problemi di avvio pulito, avvia normalmente Windows 10:

  1. Apri Cerca o Esegui.
  2. Digita msconfig. Premere Invio.
  3. Vai alla scheda Generale.
  4. Fare clic su Avvio normale.
  5. Vai alla scheda Servizi.
  6. Deseleziona Nascondi tutti i servizi Microsoft.
  7. Fare clic su Abilita tutto.
  8. Vai alla scheda Avvio.
  9. Fare clic su Apri Task Manager.
  10. Abilita i programmi di avvio e fai clic su OK.

Infine, riavvia il computer. Ora sei di nuovo in modalità normale.

Eseguire un aggiornamento sul posto

Se tutti i suggerimenti sopra riportati sono stati inutili, la soluzione migliore potrebbe essere eseguire un aggiornamento sul posto. Ecco cosa dovresti fare:

  1. Apri il browser e cerca Media Creation Tool.
  2. Scarica lo strumento ed eseguilo sul tuo computer.
  3. Seleziona l'opzione Aggiorna questo PC adesso.
  4. Seleziona Scarica e installa aggiornamenti (consigliato).
  5. Fare clic su Avanti per procedere. Sarai guidato attraverso il processo.
  6. Seleziona Cambia cosa tenere.
  7. Seleziona Conserva file e app personali.
  8. Fare clic su Avanti per andare avanti.

Segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di aggiornamento. Una volta terminato, sentiti libero di goderti l'ultima versione di Windows 10 con tutti gli aggiornamenti disponibili installati.

Ora sai come correggere l'errore 0x8007001f. Se hai bisogno di ulteriore assistenza o hai idee in merito a questo problema, commenta di seguito.