Come risolvere il problema 'C'è qualcosa di sbagliato nel server proxy'?

Molti di noi si affidano a Internet per svolgere le proprie attività quotidiane. Che tu sia uno studente, un impiegato o un nomade digitale, avere una connessione stabile è probabilmente diventata una parte indispensabile della tua vita. Tuttavia, cosa farai quando durante lo scorrimento di un sito web, vedi un messaggio di errore? Quali sono le azioni che devi intraprendere quando il messaggio ti dice che c'è qualcosa che non va nel server proxy o che l'indirizzo non è corretto su Windows 10?



Non vale nulla che questo tipo di messaggio di errore possa essere visualizzato anche quando non si utilizza un server proxy. Tuttavia, non dovresti ancora andare nel panico. In questo articolo, ti insegneremo come correggere Err_Proxy_Connection_Failed su Windows 10. Se stai riscontrando problemi con un server proxy fantasma o il tuo browser web, assicurati di eseguire il nostro elenco di soluzioni.

Come risolvere il problema Impossibile connettersi al server proxy su Windows 10

Prima di imparare come correggere Err_Proxy_Connection_Failed su Windows 10, è l'ideale per conoscere gli scenari relativi al problema. In questo modo, acquisirai una migliore comprensione di come evitare che il problema si ripresenti.



  • C'è qualcosa di sbagliato nel server proxy o l'indirizzo non è corretto su Windows 10 - In alcuni casi, il problema può essere causato da problemi con le impostazioni del proxy. Per risolvere questo problema, è necessario disabilitare la funzionalità.
  • Impossibile connettersi al server proxy: se si verifica questo problema, si consiglia di passare a una VPN.
  • Err_Proxy_Connection_Failed su Windows 10: di solito viene visualizzato sui browser web. Puoi provare a ripristinare le impostazioni predefinite del browser. Puoi anche utilizzare un browser diverso per vedere se questo risolve il problema.
  • Nessuna connessione al browser Web: in alcuni casi, i programmi antivirus possono interferire con i browser Web. Per risolvere questo problema, devi solo disabilitare o rimuovere il tuo strumento di sicurezza di terze parti.

Metodo 1: verificare se la connessione è stabile

Una delle prime cose da fare è controllare se si dispone di una connessione Internet stabile. Collegati a una connessione LAN invece di connetterti al tuo Wi-Fi. Vale la pena notare che questa è solo una soluzione temporanea al problema. Inoltre, non è la causa del problema. Tuttavia, puoi provare questa soluzione e semplificherà molto gli altri passaggi per la risoluzione dei problemi. Puoi anche provare a utilizzare altri browser per vedere se questo aiuta.



Si consiglia di utilizzare Firefox perché in genere sovrascrive le impostazioni del proxy. Se scegli di utilizzare Chrome, potresti dover modificare manualmente le impostazioni.

Metodo 2: controllo del tuo antivirus

Al giorno d'oggi, è essenziale disporre di un antivirus affidabile di terze parti per proteggere il computer dalle minacce alla sicurezza. Tuttavia, come abbiamo accennato, potrebbe interferire con il tuo browser e causare la visualizzazione dell'errore. Puoi risolvere questo problema disabilitando alcune funzionalità nel tuo antivirus. Se ciò non elimina l'errore, ti consigliamo di rimuovere temporaneamente il programma.

Se la disinstallazione del tuo antivirus risolve il problema, ti suggeriamo di passare a uno strumento di sicurezza diverso. Esistono molti ottimi programmi antivirus di terze parti sul mercato. Tuttavia, ti suggeriamo di optare per un prodotto affidabile come Anti-malware . Questo strumento è in grado di rilevare elementi dannosi e minacce che il tuo antivirus principale potrebbe non rilevare. Inoltre, è progettato per essere compatibile con i sistemi Windows. Quindi, ti fornirà una protezione ottimale senza causare problemi di connessione a Internet.

Fare clic su Rimuovi minacce per consentire a Anti-Malware di svolgere il proprio lavoro.

Metodo 3: controllo delle impostazioni proxy



Una delle soluzioni più semplici che puoi provare è disabilitare il proxy e passare alle impostazioni predefinite. A tale scopo, seguire le istruzioni seguenti:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + S.
  2. Digita 'pannello di controllo' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Fare clic su Rete e Internet.
  4. Seleziona Opzioni Internet.
  5. Vai alla scheda Connessioni, quindi fai clic su Impostazioni LAN.
  6. Deseleziona la casella accanto a 'Usa un server proxy per la tua LAN'.
  7. Seleziona la casella accanto a 'Rileva automaticamente impostazioni'. Fare clic su Ripristina impostazioni.
  8. Fare clic su OK per salvare le modifiche apportate.

Metodo 4: correggere le impostazioni del proxy tramite il registro

Uno dei modi più comuni per disabilitare le funzionalità di Windows è modificare le impostazioni tramite l'interfaccia del sistema. Tuttavia, se non sei in grado di risolvere il problema deselezionando alcune caselle, la soluzione successiva è passare attraverso il registro. Questa soluzione è ideale anche per un proxy fantasma che continua a bloccare la tua connessione.

Prima di procedere, è necessario ricordarsi di seguire i passaggi con cautela. Tieni presente che il registro di Windows è un database sensibile. Se modifichi qualcosa in modo errato, potresti causare gravi danni al tuo computer. Quindi, dovresti procedere solo se sei sicuro di poter seguire le istruzioni su un tee.

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R sulla tastiera.
  2. Digita 'regedit' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Crea un backup del registro. Puoi farlo facendo clic su File, quindi selezionando Esporta.
  4. Segui questo percorso:



HKEY_CURRENT_USER -> Software -> Microsoft -> Windows -> Versione corrente -> Impostazioni Internet

  1. Rimuovi questi valori:

Sostituzione proxy

Migrate Proxy



Abilita proxy

Server proxy

  1. Riavvia il computer, quindi controlla se il problema di connessione è stato risolto.

Metodo 5: ripristino di Google Chrome

Alcuni utenti hanno affermato di aver riscontrato il problema del proxy a causa delle loro impostazioni di Chrome. Pertanto, ti consigliamo di ripristinare le impostazioni predefinite del browser. Prima di procedere, dovresti sapere che questa soluzione eliminerà le estensioni e la cache. Quindi, è consigliabile creare un backup dei tuoi dati importanti. Una volta che sei pronto, segui questi passaggi:

  1. Fai clic sull'icona Menu, che assomiglia a tre punti allineati verticalmente, nell'angolo in alto a destra di Google Chrome.
  2. Seleziona Impostazioni dalle opzioni.
  3. Scorri verso il basso, quindi fai clic su Avanzate.
  4. Nella sezione Reimposta e pulisci, fai clic su 'Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali'.
  5. Fare clic su Ripristina impostazioni.

Dopo aver ripristinato le impostazioni predefinite del browser, dovresti essere in grado di risolvere il problema.

Metodo 6: reinstallazione di Chrome

È possibile che il problema abbia qualcosa a che fare con la tua installazione di Chrome. Quindi, per risolverlo, dovresti reinstallare il browser. Il processo è semplice. Tuttavia, se preferisci rimuovere completamente Chrome, ti consigliamo di utilizzare un software appositamente progettato per la disinstallazione dei programmi.

Potresti anche provare la versione Canary o Beta di Chrome. La versione Canary offre le ultime correzioni. Tuttavia, potrebbero non essere completamente testati per un funzionamento regolare. Quindi, potresti incontrare altri problemi con questa versione. Google rilascia anche correzioni di bug tramite la versione Beta, che è anche una buona opzione.

Metodo 7: provare a utilizzare un browser Web diverso

Alcuni utenti hanno riferito di aver continuato a visualizzare i seguenti messaggi di errore su Chrome:

Se riscontri lo stesso problema, ti suggeriamo di utilizzare altri browser come Edge o Firefox. Controlla se il problema è presente anche sugli altri browser web. Comprendiamo che può essere scomodo passare a un nuovo browser. Tuttavia, vale la pena considerarlo come una soluzione temporanea mentre cerchi di risolvere il problema sul tuo browser Chrome.

Metodo 8: rimozione di programmi sospetti o problematici

È possibile che programmi di terze parti interferiscano con il sistema. Quindi, ti consigliamo di individuare le applicazioni sospette che causano il problema sul tuo computer. Nella maggior parte dei casi, il colpevole è un'applicazione che ha la capacità di modificare le impostazioni Internet di un PC. Alcuni utenti hanno riferito che la sicurezza del browser aveva causato il problema sul proprio PC. Quindi, se hai installato qualcosa di simile, ti consigliamo di rimuoverlo.

Hai bisogno di chiarire qualche passaggio nelle soluzioni che abbiamo fornito?

Non esitate a fare domande tramite la sezione commenti qui sotto!