Come risolvere .NET Framework 3.5 non è presente in Windows 10?

Molte applicazioni Windows dipendono da varie funzionalità che le aiuteranno a funzionare senza problemi. Uno dei componenti cruciali dei programmi su questo sistema operativo è .NET Framework 3.5. Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato che è scomparso nell'anteprima tecnica di Windows 10. Altri si sono lamentati di aver avuto problemi a installarlo.



Se stai riscontrando lo stesso problema, niente panico. In questo articolo, ti insegneremo come riparare .NET Framework 3.5 che manca su Windows 10. Ti daremo anche alcuni semplici ed efficaci suggerimenti su come installare .NET Framework 3.5. Quindi, continua a leggere per trovare la soluzione ideale per questo problema.

Prima di ogni altra cosa ...

Alcuni utenti hanno segnalato che sullo schermo viene visualizzato il seguente messaggio di errore:



'File .NET Framework mancante a causa di un virus dannoso.'



In genere, questo è accompagnato da un messaggio che chiede loro di chiamare un presunto numero di supporto. Se questo accade a te, è probabile che l'adware abbia trovato la sua strada nel tuo computer. Questo messaggio di errore induce gli utenti a pensare che il loro PC sia andato in crash. L'utente infetto si spaventerebbe e chiamerebbe il numero indicato nel prompt.

Quando vedi questo messaggio di errore, niente panico e non provare nemmeno a chiamare i numeri. È probabile che si tratti solo di contact center che offrono contratti e servizi di supporto non necessari. Negli scenari peggiori, le persone dietro questa truffa potrebbero essere criminali che vorrebbero ottenere le tue informazioni finanziarie e personali.

Questo è il motivo per cui ti consigliamo di installare Anti-malware . Questo strumento pulirà e rimuoverà l'adware e ne impedirà il ritorno. Non preoccuparti perché questo software di sicurezza ha un'interfaccia intuitiva, che lo rende facile da configurare ed eseguire. Una volta attivato, assicurerà che nessun programma dannoso sia in esecuzione nella memoria di sistema. Rileva anche i cookie che raccolgono le tue informazioni personali e tracciano le tue attività.



Poiché è uno sviluppatore di applicazioni Microsoft Gold certificato, la società tecnologica ha assicurato che il proprio programma di sicurezza è compatibile con Windows 10. Ciò significa che è possibile mantenere in esecuzione Anti-Malware e non interferirà con Windows Defender. In questo modo, puoi stare tranquillo sapendo che il tuo computer è sicuro e protetto.

Metodo uno: installazione di .NET Framework 3.5 come funzionalità di Windows

Esistono diversi modi per abilitare .NET Framework e uno di questi può essere eseguito tramite il Pannello di controllo. Puoi verificare se la funzione è disponibile sul tuo computer seguendo queste istruzioni:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R. Questo aprirà la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita 'appwiz.cpl' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Una volta visualizzata la finestra Programmi e funzionalità, vai al menu del riquadro di sinistra, quindi fai clic su Attiva o disattiva le funzionalità di Windows.
  4. Cerca l'opzione .NET Framework 3.5 (include .NET 2.0 e 3.0). Se è disponibile, assicurati di abilitarlo.
  5. Fare clic su OK.
  6. Le istruzioni verranno visualizzate sullo schermo. Seguili per completare il processo di installazione.
  7. Riavvia il computer se richiesto.

Metodo due: installazione di .NET Framework 3.5 su richiesta

Se .NET Framework 3.5 non è abilitato sul tuo computer e una determinata app ne ha bisogno, vedrai un messaggio sullo schermo che ti chiede di installare la funzionalità su richiesta. Tutto quello che devi fare è selezionare Installa questa funzionalità e .NET Framework 3.5 verrà aggiunto automaticamente al tuo PC.

Metodo 3: installazione di .NET Framework utilizzando il comando DISM



Alcuni utenti hanno segnalato che avrebbero ricevuto un messaggio di errore quando tentavano di installare .NET Framework 3.5 tramite il Pannello di controllo. Per evitare questo problema, ti consigliamo di utilizzare il prompt dei comandi. Prima di procedere, tieni presente che potresti aver bisogno del supporto di installazione di Windows 10 o potresti dover montare un file ISO di Windows 10. Di seguito sono riportati i passaggi per l'installazione di .NET Framework 3.5 tramite il prompt dei comandi:

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R sulla tastiera.
  2. Digita 'cmd' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Esegui il seguente comando:

DISM / Online / Enable-Feature / FeatureName: NetFx3 / All / LimitAccess / Source: X: sources sxs

Nota: assicurati di sostituire 'X' con l'unità che contiene il supporto di installazione di Windows 10. È anche possibile visualizzare un messaggio che informa che sono necessari i diritti di amministratore per eseguire il comando. In tal caso, è necessario avviare il prompt dei comandi come amministratore. Puoi farlo seguendo il primo e il secondo passaggio del Metodo Cinque.

Metodo quattro: installazione degli aggiornamenti mancanti



Se si riscontrano ancora problemi con l'installazione di .NET Framework 3.5, è possibile provare a scaricare e installare gli ultimi aggiornamenti per Windows 10. È possibile che alcuni bug abbiano impedito ad alcuni componenti della funzionalità di essere aggiunti correttamente al sistema. Tuttavia, puoi risolvere questo problema aggiornando Windows 10.

Windows 10 scarica e installa gli aggiornamenti in background. Tuttavia, è possibile perdere uno o due aggiornamenti. Quindi, puoi controllare manualmente se ci sono aggiornamenti disponibili seguendo questi passaggi:

  1. Apri l'app Impostazioni premendo il tasto Windows + I sulla tastiera.
  2. Una volta aperta l'app Impostazioni, vai su Aggiornamento e sicurezza.
  3. Vai al riquadro di destra, quindi fai clic su Verifica aggiornamenti.
  4. Se sono disponibili aggiornamenti, verranno scaricati in background. Successivamente, prova a installare nuovamente .NET Framework 3.5.

Metodo cinque: esecuzione di scansioni SFC e DISM

È possibile che file danneggiati impediscano l'installazione di .NET Framework 3.5 nel sistema. Per risolvere questo problema, è necessario eseguire una scansione SFC. Per farlo, segui semplicemente le istruzioni seguenti:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + X.
  2. Seleziona Prompt dei comandi (amministratore) o PowerShell (amministratore) dall'elenco.
  3. All'interno del prompt dei comandi, digita 'sfc / scannow' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  4. La scansione SFC inizierà ora. Ricorda che il processo potrebbe richiedere diversi minuti. Quindi, non interromperlo.

Successivamente, prova a installare nuovamente .NET Framework 3.5. Se non funziona, il passaggio successivo consiste nell'eseguire una scansione DISM. Puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Avvia il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Esegui questo comando:

DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth

  1. La scansione DISM inizierà ora. Il processo potrebbe richiedere più tempo rispetto alla prima scansione. Quindi, assicurati di non interromperlo.

Metodo 6: esecuzione del comando 'lodct / r'

Il problema di .NET Framework 3.5 mancante può essere risolto anche eseguendo il comando 'lodctr'. Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Apri il prompt dei comandi con diritti amministrativi. Puoi farlo seguendo i primi due passaggi del Metodo Cinque.
  2. Una volta che il prompt dei comandi è attivo, digita 'lodctr / r' (senza virgolette). Esegui il comando premendo Invio.

Dopo aver eseguito il comando 'lodct / r', dovresti essere in grado di installare .NET Framework 3.5 senza problemi.

Metodo 7: modifica dei criteri di gruppo

In alcuni casi, la modifica delle impostazioni di Criteri di gruppo può risolvere il problema di .NET Framework 3.5. Questo può essere fatto seguendo questi semplici passaggi.

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita 'gpedit.msc' (senza virgolette), quindi premi Invio.

Nota: puoi trovare questo strumento solo nelle versioni Pro di Windows 10.

  1. Una volta aperto l'Editor criteri di gruppo, vai al riquadro di sinistra, quindi vai a questo percorso:

Configurazione computer -> Modelli amministrativi -> Sistema

  1. Vai al riquadro di destra, quindi fai doppio clic su 'Specifica le impostazioni per l'installazione e la riparazione dei componenti facoltativi'. Apparirà una nuova finestra.
  2. Scegli Abilitato, quindi fai clic su Applica.
  3. Seleziona l'opzione che dice: 'Scarica il contenuto di riparazione e le funzionalità opzionali direttamente da Windows Update anziché da Windows Server Update Services'.
  4. Premi il tasto Windows + X sulla tastiera.
  5. Seleziona Prompt dei comandi (amministratore) o PowerShell (amministratore).
  6. Digita 'gpupdate / force' (senza virgolette), quindi premi Invio.

Metodo 8: controllo del Centro operativo

Questo problema può essere risolto anche controllando il tuo Centro operativo. Per farlo, segui le istruzioni di seguito.

  1. Vai alla barra delle applicazioni e fai clic sull'icona Cerca.
  2. Digita 'pannello di controllo' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Una volta aperto il pannello di controllo, vai all'elenco a discesa accanto a 'Visualizza per'. Seleziona Categoria dalle opzioni.
  4. Ora vai alla sezione Sistema e sicurezza.
  5. Fai clic su 'Controlla lo stato del computer e risolvi i problemi' in Sicurezza e manutenzione.
  6. Assicurati di risolvere tutti gli avvisi che verranno visualizzati.
  7. Dopo aver risolto tutti i problemi, prova a installare nuovamente .NET Framework.