Come correggere l'errore 80248015 (aggiornamento di Windows non funzionante)

'Cerco di aggiornare il più possibile.
Non vuoi essere nel passato '

Venus Williams

Sebbene in questi giorni Windows 10 sia dichiarato trionfante per impostazione predefinita, Windows 7 è riuscito a crearsi un fedele seguito tra i clienti Microsoft. Per quello che vale, innumerevoli persone si divertono con il buon vecchio Win 7 e non hanno alcun desiderio di passare a un'altra versione del sistema operativo. Ecco perché il 3 dicembre 2017 è stato un giorno fatidico per loro: il raccapricciante errore 80248015 è arrivato sulle loro macchine e ha gettato una chiave nel lavoro di Windows Update.



Secondo quanto riferito, i progressi compiuti da quella data sono stati limitati a diverse soluzioni alternative. Francamente, vale la pena provarli e sei il benvenuto a farti strada e controllarli. Tuttavia, potresti anche non sapere di avere qualche asso nella manica: continua a leggere per scoprire come sbarazzarti del fastidioso errore 80248015 e dare nuova vita al tuo Windows 7.



Che cos'è l'errore 80248015?

Il famigerato errore 80248015 blocca gli aggiornamenti in Windows 7 e genera uno dei seguenti messaggi:

  1. “Windows non è riuscito a cercare nuovi aggiornamenti. Si è verificato un errore durante il controllo di nuovi aggiornamenti per il tuo computer. Errori trovati: codice 80248015. Windows Update ha riscontrato un errore sconosciuto. '
  2. 'Windows Update non può attualmente verificare la disponibilità di aggiornamenti perché il servizio non è in esecuzione. Potrebbe essere necessario riavviare il computer '

Inutile dire che il riavvio del PC non risolverà il problema in questione. Ciò che è più scoraggiante, l'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update non lo risolverà. Ciò significa che dovresti scavare un po 'più a fondo per recuperare i tuoi aggiornamenti tanto necessari.

Come mai hai ricevuto l'errore 80248015 e cosa fare dopo?



La buona notizia è che non sei tu a incolpare di questo problema. La cattiva notizia è che sei tu ad affrontare la musica. Molto ingiusto, lo sappiamo. Tuttavia, non c'è altra alternativa che rintracciare le radici del fastidio '80248015' in modo da poterlo sradicare.

Quello che dovresti tenere a mente è che c'è di più in questo problema di quanto sembri: è abbastanza sfumato e complesso, e dovresti essere flessibile verso diverse alternative.

Quindi, ecco un elenco di possibili colpevoli della tua attuale crisi di Windows Update:

  1. Il file 'Authorization.xml'
  2. Alcuni file misteriosi sui server di aggiornamento di Microsoft
  3. Problemi di malware
  4. Dodgy Drivers
  5. Problemi con i file di sistema o le voci di registro



Evidentemente, è giunto il momento per te di combattere per il tuo Windows Update. Tuttavia, ti consigliamo di farlo eseguire il backup dei file personali prima di procedere con la tua missione di salvataggio. Il punto è che corri il rischio di una perdita permanente dei dati, a volte le cose si incasinano. Quindi, un po 'di lungimiranza non farà affatto male.

Le seguenti soluzioni possono eseguire il backup dei dati importanti e farti risparmiare molti problemi:

  • Dispositivi di archiviazione portatili (è possibile utilizzare dischi rigidi esterni, unità flash, compact disc, ecc. Per archiviare e trasferire i dati).
  • Unità cloud (trascina i tuoi file sul tuo amato OneDrive / Dropbox / Yandex Drive, ecc.).
  • Software speciale (ad esempio, BitReplica può proteggere i tuoi preziosi file dalla perdita e garantire che siano facilmente accessibili su tutti i tuoi dispositivi).

Ora affrontiamo tutti i possibili autori uno per uno:

1. Il file 'Authorization.xml'



Uno dei principali sospettati nel caso è un file CAB che si trova in C: Windows SoftwareDistribution AuthCabs authcab.cab. Contiene un file XML chiamato 'Autorizzazione.xml' . Il problema è che la sua data di scadenza era il 3 dicembre 2017, il che causa il fallimento di Windows Update ogni volta che si tenta di eseguirlo.

Inoltre, vedrai il codice di errore 80248015 se apri il tuo Visualizzatore eventi e controlli i tuoi registri eventi di Windows:

  1. Menu Start -> Digita 'eventvwr.msc' (senza virgolette) nella casella -> Invio
  2. Assicurati di aver effettuato l'accesso come amministratore -> Fai clic su 'Sì' se richiesto dal Controllo dell'account utente
  3. Vedrai l'elenco degli eventi -> Clicca su un evento per vedere le sue proprietà

Sfortunatamente, non sei autorizzato a modificare il tuo 'authorisation.xml' e cambiare la sua data di scadenza poiché il file è firmato digitalmente da Microsoft e viene danneggiato se manomesso. Pertanto, ti consigliamo di dare un'occhiata più da vicino alle seguenti soluzioni alternative.



Metodo 1. Modifica la data.

Il primo trucco che chi si è imbattuto nell'errore 80248015 potrebbe essere tentato di eseguire è tornare indietro nel tempo. Per farlo, in realtà non hai bisogno di una macchina del tempo.

Segui questi passaggi per modificare la data in Windows 7:

  1. Vai alla barra delle applicazioni -> Se non riesci a vederla, premi il tasto WINDOWS -> Apparirà la barra delle applicazioni
  2. Vai all'estremità destra della barra delle applicazioni -> Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla visualizzazione Data / Ora
  3. Apparirà un menu di scelta rapida -> Fare clic su Regola data / ora
  4. Fare clic sul pulsante Modifica data e ora
  5. Vedrai la casella Impostazioni data e ora
  6. Seleziona una nuova data nel calendario per impostarla (scegli la data prima del 3 dicembre 2017)
  7. Fare clic su OK per applicare le nuove impostazioni

Ora verifica se il tuo Windows Update può scaricare gli aggiornamenti e installarli sul tuo PC. Se l'errore 80248015 è ancora evidente, fare un respiro profondo e procedere con il metodo seguente.

Metodo 2. Disabilitare gli aggiornamenti aggiuntivi.

C'è un'altra soluzione suggerita per il tuo dramma 'Windows Update rotto'. La soluzione alternativa in questione si è dimostrata efficace in alcuni casi, ma come sai ci sono due lati di ogni storia. Il fatto è che alcuni utenti di Windows 7 hanno segnalato che la correzione di seguito ha fatto sì che il loro sistema visualizzasse uno schermo bianco o entrasse in un ciclo a clessidra - che è, come puoi immaginare, un'esperienza piuttosto scoraggiante. Pertanto, ti consigliamo di ricorrere alla seguente soluzione solo se tutte le altre correzioni non sono state utili. Tutto sommato, è un tiro lungo, eppure potrebbe funzionare.

Ecco come puoi eseguire il trucco:

  1. Start -> Pannello di controllo -> Sistema e sicurezza
  2. Windows Update -> Modifica impostazioni -> Microsoft update
  3. Deseleziona 'Dammi aggiornamenti per i prodotti Microsoft e verifica la presenza di nuovo software Microsoft opzionale quando aggiorno
  4. Finestre'

Ora prova a eseguire il tuo Windows Update. Se continui a riscontrare l'errore 80248015, non è necessario disperare: controlla la soluzione successiva in linea.

2. Alcuni file misteriosi sui server di aggiornamento di Microsoft

Esistono prove sufficienti per ritenere che i problemi di Windows Update in Windows 7 potrebbero derivare da un file scaduto situato sui server di Microsoft. Sebbene Microsoft affermi di aver aggiornato il file in questione e di aver impostato la sua data di scadenza al 7 gennaio 2025, l'errore 80248015 potrebbe ancora persistere sul tuo PC, causando molti strappi di capelli nella tua vita. In questo caso, utilizza le istruzioni precedenti per modificare la data del tuo computer fino al 12 marzo 2017: si dice che questo trucco abbia funzionato bene per alcuni utenti.

Se continui ad avere problemi con l'aggiornamento di Windows in Windows 7, preparati per una battaglia anti-malware: alcuni invasori dannosi potrebbero aver rubato una marcia su di te e aver fatto irruzione nel tuo computer.

3. Problemi di malware

La triste verità è che il software dannoso è estremamente ingegnoso quando si tratta di attaccare il tuo sistema e la funzionalità di Windows Update è in realtà un obiettivo altamente vulnerabile. Di conseguenza, va in tilt e non riesce a scaricare e installare gli aggiornamenti necessari. In tal caso, ciò di cui il tuo computer ha più bisogno è una scansione completa del sistema.

Puoi fare affidamento sui seguenti strumenti per eliminare dal tuo PC gli ospiti più sgraditi:

Windows Defender

Utilizza questo strumento di sicurezza integrato per rilevare i parassiti dannosi e rimuoverli dal tuo computer.

Ecco come eseguire Windows Defender in Windows 7:

  1. Start -> digita 'Defender' (senza virgolette) nella casella di ricerca
  2. Windows Defender -> Scansione -> Scansione completa

Il tuo antivirus di terze parti

È ora di eseguire una scansione completa con la tua soluzione di sicurezza principale in modo che gli infidi invasori non abbiano altra scelta che tagliare e scappare.

Anti-malware

Al giorno d'oggi il malware è disponibile in diverse forme e forme, il che lo rende piuttosto difficile da rilevare. Tuttavia, anche gli intrusi più insidiosi non hanno alcuna possibilità di sfuggire Anti-malware .

Il malware può causare il malfunzionamento di Windows Update, quindi esegui una scansione del sistema.

4. Dodgy Driver

È opinione diffusa che l'utilizzo di driver difettosi o obsoleti possa ritorcersi contro e il tuo Windows Update non funzionante potrebbe essere un esempio calzante. Per farlo funzionare senza problemi, potrebbe essere necessario risolvere i problemi del driver.

Ecco come aggiornare i driver in Windows 7:

Aggiornamento manuale

Puoi aggiornare i tuoi driver da solo: vai sui siti web dei loro produttori, scarica i file di installazione per i tuoi modelli e segui le istruzioni sullo schermo.

Gestore dispositivi

Lo strumento Gestione periferiche integrato esiste sulla macchina per mantenere i driver aggiornati e al passo con i tempi.
Ecco come puoi utilizzare questa soluzione a tuo vantaggio:

  1. Start -> Fai clic con il pulsante destro del mouse su Computer -> Gestisci
  2. Gestione dispositivi -> Seleziona un dispositivo dall'elenco -> Fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso -> Seleziona Aggiorna software driver

Driver Updater

Aggiornare i driver uno per uno può essere un processo che richiede molto tempo. In effetti, non è un compito che si può svolgere al volo. Fortunatamente, c'è un'opportunità per delegare questo noioso lavoro a Driver Updater , che può aggiornare tutti i tuoi driver in modo sicuro ed efficace con un solo clic.

Aggiorna i tuoi driver per riparare il tuo Windows Update in Win 7.

5. Problemi con i file di sistema o le voci di registro

File di sistema corrotti o mancanti, chiavi corrotte e voci non valide dal registro di Windows potrebbero essere le forze distruttive che hanno attivato i problemi di Windows Update e continuano ad alimentarli. Niente dovrebbe provocare il caos sul tuo PC, quindi esamina attentamente il tuo sistema operativo, metti in ordine il tuo registro e controlla i tuoi file di sistema. Se ritieni che farlo sia un peso, sentiti libero di utilizzare un software speciale per questi scopi: ad esempio, BoostSpeed ​​può sollevarti dalle attività in questione, eseguire un controllo completo del tuo sistema e renderlo di nuovo stabile.

Ci auguriamo che il tuo Windows Update sia ora di nuovo in pista.