Come risolvere lo sfondo del desktop nero in Windows?

Dopo aver installato Windows, la maggior parte delle persone inizierà a utilizzare il sistema con le impostazioni predefinite. Tuttavia, ci sono alcuni che sono esperti di tecnologia e abbastanza sicuri da ottimizzare il proprio computer eseguendo determinate modifiche da soli. Alcuni aggiungerebbero più CPU o RAM per prestazioni migliori. Altri utenti di PC tecnologici installerebbero programmi aggiuntivi o utilità speciali per soddisfare le loro esigenze.



Tuttavia, durante il processo, potrebbero verificarsi alcuni problemi nel sistema operativo. Uno dei problemi che potresti incontrare è lo schermo nero in Windows 7. Non stai facendo nulla relativo alla modifica dello sfondo e tuttavia viene visualizzato uno sfondo del desktop nero.

Alcune delle fonti di questo errore:

  • Un'app di terze parti per modificare le impostazioni di visualizzazione
  • Un file danneggiato nel sistema
  • Un driver grafico obsoleto
  • Windows Update installato in modo errato

Se stai riscontrando lo stesso problema, non gettare ancora il computer nel cestino. In questo articolo, ti insegneremo come rimuovere lo sfondo del desktop nero su Windows 10. Ti mostreremo anche diversi modi per correggere lo schermo nero in Windows 7.



Prima di qualsiasi altra cosa ...

È probabile che il problema si sia verificato subito dopo aver installato un'app di terze parti che avresti dovuto utilizzare per modificare l'interfaccia utente o il desktop. In questo caso, la prima cosa che devi fare è disinstallare quel programma. Ciò impedirà all'app di controllare le impostazioni dello schermo. Tuttavia, questo passaggio non risolverà completamente il problema. Quello che farà è semplicemente impedire che il problema si ripresenti.



Se vuoi sapere come rimuovere lo sfondo del desktop nero su Windows 10 e risolvere completamente il problema, segui le istruzioni di seguito.

1) Cambiare lo sfondo

Dopo aver disabilitato l'app di terze parti, dovresti provare a cambiare lo sfondo. Ecco i passaggi:

  1. Fare clic sull'icona Cerca.
  2. Digita 'impostazioni' (senza virgolette).
  3. Seleziona la personalizzazione.
  4. Scegli Sfondo dal menu.
  5. Seleziona Presentazione dall'elenco a discesa in Sfondo. In questo modo potrai verificare se la disinstallazione dell'app di terze parti ha risolto il problema.
  6. Se Slideshow funziona perfettamente, puoi cambiare lo sfondo in un'immagine statica.

Puoi anche provare a utilizzare immagini diverse nel caso in cui hai impostato una foto danneggiata come sfondo del desktop.

2) Rimozione del file TranscodedWallpaper.jpg danneggiato



In alcuni casi, lo schermo del desktop nero potrebbe essere causato da un file TranscodedWallpaper.jpg danneggiato. A causa di questo problema, Windows potrebbe non essere in grado di visualizzare lo sfondo scelto. Per riparare questo file, segui semplicemente i passaggi seguenti:

  1. Apri Esplora file.
  2. Nella barra degli indirizzi, incolla il testo di seguito, quindi premi Invio.

% USERPROFILE% AppData Roaming Microsoft Windows Themes

  1. Una volta che sei all'interno della cartella, cerca il file denominato TranscodedWallpaper.
  2. Cambia il nome del file in 'TranscodedWallpaper.old' (senza virgolette).
  3. Se vedi un file con il nome Settings.ini, aprilo in Blocco note.
  4. Elimina il contenuto del file.
  5. Salva le modifiche, quindi chiudi Blocco note.
  6. Segui i passaggi del metodo uno e scegli una nuova immagine come sfondo del desktop.

3) Aggiornamento del driver grafico

Se stai utilizzando un driver grafico precedente, aggiornarlo potrebbe risolvere lo schermo nero in Windows 7. In questo caso, dovresti controllare il sito Web del produttore del computer per gli aggiornamenti sulla scheda video e sulla scheda madre.



Assicurati di scaricare il file appropriato perché se installi un driver incompatibile, potresti causare più danni al tuo computer. Pertanto, consigliamo vivamente di utilizzare uno strumento affidabile come Driver Updater. Questo programma cercherà automaticamente i driver obsoleti e li aggiornerà alle ultime versioni consigliate dal produttore. La cosa grandiosa di questo strumento è che ripara tutti i driver che richiedono attenzione. Ciò significa che alla fine del processo, sarai in grado di risolvere il problema dello sfondo del desktop e godere di una migliore velocità e prestazioni del computer.

4) Correggere le impostazioni per la facilità di accesso

Se hai modificato le impostazioni per la facilità di accesso, potresti aver rimosso inconsapevolmente l'immagine di sfondo. Questo potrebbe essere il motivo per cui non puoi riparare lo schermo nero sul tuo computer. Devi semplicemente deselezionare un pulsante per risolvere questo problema. Segui le istruzioni di seguito:

  1. Fare clic sull'icona Cerca.
  2. Digita 'pannello di controllo' (senza virgolette).
  3. Fare clic su Accessibilità, quindi su Centro accessibilità.
  4. Seleziona Rendi il computer più facile da vedere.
  5. Cerca l'opzione che dice 'Rimuovi immagini di sfondo (se disponibile) è deselezionata'.
  6. Se la casella è selezionata, fare clic su di essa per deselezionare l'opzione.
  7. Fare clic su Applica.
  8. Imposta un nuovo sfondo del desktop per il tuo computer.

5) Esecuzione di un ripristino del sistema

Se lo sfondo del desktop nero è apparso dopo un aggiornamento di Windows, dovresti ripristinare le impostazioni del sistema prima che si presentasse l'errore. Segui i passaggi seguenti:

  1. Riavvia il computer.
  2. Mentre il computer si avvia, tieni premuto il tasto F8. Questo dovrebbe consentirti di avviare la modalità provvisoria.
  3. Nella casella di ricerca, digita 'ripristina' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  4. Seleziona Ripristino configurazione di sistema dai risultati.
  5. Invia eventuali password di amministratore se ti viene chiesto di farlo.
  6. Seguire i passaggi forniti nella procedura guidata e selezionare un punto di ripristino. Dovresti essere in grado di riportare il sistema alle impostazioni prima che si verificasse il problema.



In alternativa, puoi anche provare a ripulire il registro di sistema per assicurarti che i file ripetitivi, danneggiati o corrotti forniti con l'aggiornamento possano essere riparati. Tuttavia, non consigliamo di farlo manualmente. Il registro di sistema è un database sensibile. È così vulnerabile che il semplice posizionamento errato di una virgola può danneggiare il tuo computer. Pertanto, ti consigliamo di utilizzare un programma come Registry Cleaner.

Prima di eseguire una scansione, questo strumento creerà un backup in modo che tu possa facilmente annullare le modifiche e prevenire ulteriori danni. Registry Cleaner cercherà i file di registro che richiedono attenzione e li riparerà di conseguenza.