Come eseguire il dual boot di Windows 7 e Windows 10 Preview build?

Se sei un membro del programma Windows Insider, hai il privilegio di provare le prime build di anteprima di Windows 10. L'adesione a questo programma ti consente di testare le modifiche e le funzionalità imminenti prima che vengano rilasciate al pubblico in generale. Tuttavia, poiché in pratica stai utilizzando un software incompleto, è possibile che tu riscontri diversi problemi.

Potresti incontrare alcuni problemi, tra cui:

  • Un aggiornamento non riuscito che potrebbe rovinare la configurazione del sistema corrente
  • Bug che possono influire sui tuoi programmi e applicazioni
  • Funzionalità sottosviluppate che potrebbero non funzionare correttamente



Ovviamente, puoi sempre scegliere di utilizzare un computer di riserva per testare le build di anteprima di Windows 10. Tuttavia, se non ne hai uno, puoi aggiornare Win 7 a dual boot Win 10. Il vantaggio principale della configurazione dual-boot è consente di eseguire due diversi sistemi operativi su un singolo PC. Inoltre, i sistemi non influiranno reciprocamente sulla configurazione dell'installazione. Ciò significa anche che anche se un programma non è compatibile con uno dei sistemi, può comunque essere eseguito sul tuo computer. Poiché utilizzeresti una soluzione di virtualizzazione, non hai limitazioni hardware.

In questo articolo, ti insegneremo come eseguire il dual boot di Windows 7 e 10, guidandoti attentamente attraverso i passaggi. Seguendo le nostre istruzioni, sarai in grado di eseguire la versione di prova di Windows 10 senza rovinare il tuo sistema Windows 7.



Prima di ogni altra cosa ...

Come accennato, puoi provare la build di anteprima di Windows 10 solo se sei un membro del programma Insider di Microsoft. Quindi, la prima cosa che devi fare è unirti a quel programma per scaricare il file ISO della build di anteprima. Assicurati di scegliere la versione compatibile con il tuo processore (32 bit o 64 bit). È inoltre necessario creare un'unità flash USB o un DVD avviabile.



Prima di procedere, non dimenticare di creare un backup. Questa non dovrebbe essere una procedura complicata e ti garantisce di avere una rete di sicurezza nel caso in cui qualcosa vada storto. È inoltre possibile rendere più agevole il processo di installazione aggiornando i driver. Puoi farlo manualmente, ma ti suggeriamo di automatizzare il processo, usando Driver Updater . Con un clic di un pulsante, puoi aggiornare tutti i tuoi driver alle ultime versioni consigliate dal produttore.

Puoi aggiornare tutti i tuoi driver con un solo clic

Come eseguire il dual boot di Windows 7 e 10?

Quando vuoi aggiornare Win 7 al dual boot Win 10, devi passare attraverso tre fasi:

  • Creazione di una nuova partizione
  • Modifica della priorità di avvio
  • Installazione della build di anteprima di Windows 10



Segui attentamente le nostre istruzioni di seguito per iniziare a utilizzare Windows 7 e Windows 10 Preview sul tuo computer. Vale la pena notare che alcuni passaggi possono essere complicati. Quindi, assicurati di leggerli e seguirli con cautela.

Fase 1: creazione di una nuova partizione

Prima di poter installare la build di anteprima di Windows 10, devi creare una nuova partizione. Dopo aver creato l'unità flash USB avviabile, devi solo seguire i passaggi seguenti:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R. Questo dovrebbe aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita 'diskmgmt.msc' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Una volta che Gestione disco è attiva, riduci alcune partizioni del disco rigido. Devi cercare quello che contiene più spazio libero. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione, quindi selezionare Riduci volume dal menu.
  4. Vai alla sezione 'Inserisci la quantità di spazio da ridurre in MB', quindi digita la dimensione desiderata per la nuova partizione.
  5. Assicurati di annotare la dimensione della nuova partizione. Ne avrai bisogno durante il processo.
  6. Premere il pulsante Riduci.
  7. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla sezione 'Spazio non allocato', quindi seleziona Nuovo volume semplice.
  8. Usa un file system NTFS per creare una nuova partizione.
  9. Una volta completato il processo, esci da Gestione disco, quindi riavvia il computer.

Fase 2: modifica della priorità di avvio

  1. Riavvia il tuo computer.
  2. Mentre il tuo PC si avvia, continua a premere il tasto Canc, Esc o uno dei tasti F per accedere al BIOS.

Nota: se non riesci a determinare la chiave appropriata, consulta semplicemente il manuale della scheda madre.

  1. Una volta entrato nel BIOS, imposta l'unità USB o DVD avviabile come primo dispositivo di avvio. Per fare ciò, segui le istruzioni nel manuale della tua scheda madre.
  2. Assicurati di salvare le modifiche che hai appena apportato.

Fase 3: installazione della build di anteprima di Windows 10

  1. Inserisci il DVD di Windows 10 o l'unità flash USB avviabile nel computer.
  2. Verrà visualizzato un messaggio che dice: 'Premere un tasto qualsiasi per eseguire l'avvio da una USB'. Inizia il processo di avvio premendo un tasto qualsiasi.
  3. Fare clic su Avanti, quindi selezionare Installa ora.
  4. Segui le istruzioni sullo schermo. Verrà visualizzata una finestra con il messaggio 'Quale tipo di installazione desideri?' Seleziona 'Personalizzato: installa solo Windows (avanzato)'.
  5. Questo passaggio è un po 'complicato. Quindi, assicurati di seguire attentamente le istruzioni. Usa lo strumento Gestione disco per selezionare l'unità che hai creato. Notare che le unità non sono contrassegnate da lettere. Quindi, devi stare molto attento per evitare di sovrascrivere il tuo Windows 7. Puoi determinare qual è la partizione creata di recente controllando la dimensione. La partizione appena creata non contiene file. Quindi, avrebbe la stessa quantità di spazio totale e spazio libero.
  6. Dopo aver selezionato la partizione, fare clic su Avanti per iniziare il processo di installazione.
  7. Dopo aver completato il processo di installazione, ora avrai la possibilità di scegliere tra Windows 7 e Windows 10 Preview ogni volta che avvii il computer.



Vuoi ricevere ulteriori suggerimenti sulle configurazioni dual-boot?

Ci piacerebbe sentire i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!