Come ripristinare completamente il browser Google Chrome alle impostazioni predefinite?

'Perché Chrome è così lento?' - È una domanda a cui vorresti una risposta? Potresti anche avere a che fare con fastidiosi reindirizzamenti quando provi a visitare un sito web. Se questi sono i problemi con cui combatti ogni giorno, devi prendere in considerazione la possibilità di reimpostare il tuo browser Google Chrome.

Dovresti reimpostare Google Chrome?



Potrebbe essere necessario reimpostare Google Chrome se si verificano determinati disturbi durante la navigazione sul Web:

  • Vieni reindirizzato a una pagina sconosciuta e insicura quando provi a visitare un sito web.
  • Il tuo browser spesso si blocca o rallenta.
  • Gli annunci pop-up fastidiosi continuano a comparire.

Questi problemi potrebbero essere un segno che il tuo browser è stato dirottato da qualche programma o estensione dannoso, adware o malware. La tua home page predefinita, il motore di ricerca e la pagina iniziale possono essere modificati.



Potrebbe non essere sufficiente utilizzare le impostazioni manuali per ripristinare il motore di ricerca, la home page o la pagina iniziale. Questo perché la maggior parte delle estensioni hijacker, entità adware e altri tipi di malware possono modificare le impostazioni ancora una volta immediatamente riavviando Chrome. Fanno uso di piccoli componenti nel tuo browser (indicati come oggetti browser helper) per ottenere le alterazioni.



Pertanto, dovrai ripristinare le impostazioni di fabbrica di Google Chrome per eliminare il problema che stai affrontando.

Cosa succede quando ripristini Google Chrome?

Potresti chiedere: 'È sicuro ripristinare Google Chrome?' Se sei preoccupato per le conseguenze della reimpostazione del browser, te le indicheremo di seguito.

Tieni presente che in Chrome puoi creare più profili utente in modo che ogni utente disponga delle proprie impostazioni, segnalibri, cronologia ed estensioni. Quando ripristini Chrome, sarà interessato solo il profilo a cui sei attualmente connesso. Pertanto, se hai due profili, ad esempio Utente 1 e Utente 2, e hai effettuato l'accesso all'Utente 2, le modifiche apportate a causa della reimpostazione del browser interesseranno solo l'Utente 2. Diamo un'occhiata:

  1. Pulsante Home e home page: Il ripristino di Chrome allo stato di fabbrica disabiliterà il pulsante Home.



Il pulsante Home viene visualizzato sul lato sinistro della barra degli indirizzi (barra degli indirizzi). Quando fai clic su di esso, si apre una nuova pagina della scheda. Puoi anche personalizzarlo per aprire qualsiasi indirizzo web di tua scelta.

Quando il pulsante viene rimosso dopo aver ripristinato Chrome, puoi andare su Impostazioni> Aspetto> Mostra pulsante Home per abilitarlo di nuovo.

Se in precedenza hai impostato un indirizzo web per il pulsante Home, sarà ancora lì dopo aver ripristinato Chrome. Devi solo selezionare l'URL invece della pagina Nuova scheda nelle impostazioni di Chrome.

  1. Servizio di sincronizzazione: Quando Google Chrome viene ripristinato, vieni disconnesso dall'account Google del tuo profilo utente e il servizio di sincronizzazione viene disattivato. È possibile che ti venga presentata una notifica che dice 'La sincronizzazione è in pausa'. Dovrai accedere di nuovo per abilitarlo.
  2. Motore di ricerca: Google è il motore di ricerca predefinito per Chrome. Se sei passato a un motore di ricerca diverso, la tua opzione predefinita verrà reimpostata su Google dopo aver reimpostato il browser. Per scegliere il motore di ricerca che preferisci dopo il ripristino, vai su Impostazioni> Motore di ricerca e fai clic sul menu a discesa accanto all'opzione che dice: 'Motore di ricerca utilizzato nella barra degli indirizzi'.
  3. Cache e cookie: I dati temporanei, come i file memorizzati nella cache e i cookie, verranno cancellati quando ripristini Chrome. Quando i cookie vengono cancellati sul tuo browser, verrai disconnesso da qualsiasi sito Web su cui hai effettuato l'accesso. Inoltre, gli articoli nel carrello su vari siti Web verranno rimossi. Tuttavia, le password salvate non verranno eliminate da Chrome.



Mancia: Se desideri svuotare manualmente la cache e cancellare i cookie, vai alle Impostazioni di Chrome. Fai clic sul menu a discesa 'Avanzate' e scorri verso il basso fino a Privacy e sicurezza. Nella parte inferiore della sezione troverai 'Cancella dati di navigazione'. Fare clic su di esso e quindi selezionare gli elementi che si desidera eliminare contrassegnando le caselle di controllo corrispondenti. Se desideri visualizzare più elementi, passa dalla scheda Di base alla scheda 'Avanzate'. Al termine, fai clic sul pulsante Cancella dati.

  1. Pagine di avvio: Quando accendi il computer e avvii Chrome, ti vengono presentate le pagine di avvio: ottieni la pagina Nuova scheda, continua da dove eri rimasto l'ultima volta che hai aperto il browser o apri una pagina specifica o un insieme di pagine. Puoi impostare Chrome in modo che esegua una delle operazioni precedenti all'avvio. Tuttavia, l'opzione predefinita è aprire la pagina Nuova scheda. Quindi, se stai utilizzando una delle altre opzioni, quando ripristini Chrome, l'opzione di avvio verrà ripristinata alla pagina Nuova scheda.

Per scegliere cosa succede all'avvio, vai semplicemente alle Impostazioni di Chrome. Scorri fino in fondo per trovare la sezione 'All'avvio', quindi seleziona l'opzione che preferisci.

  1. Schede appuntate: Quando ripristini le impostazioni di fabbrica del browser Chrome, i siti Web visitati di frequente non verranno più bloccati.
  2. Autorizzazioni del sito e impostazioni del contenuto: Quando visiti determinati siti web, potresti dover concedere l'accesso alla fotocamera, al microfono e alla posizione del tuo PC e concedere altre autorizzazioni, come salvare i cookie e i dati dei siti, mostrare popup e altro. Questi sono indicati come impostazioni del sito. Quando ripristini Chrome, le impostazioni del tuo sito verranno ripristinate ai valori predefiniti.

Per modificare queste impostazioni, vai su Impostazioni. Scorri fino alla fine della pagina ed espandi il menu a discesa 'Avanzate'. Quindi fare clic su Impostazioni sito in Privacy e sicurezza.

  1. Temi ed estensioni: Chrome ti consente di installare estensioni di terze parti per accedere a funzioni aggiuntive non integrate nel browser. Se hai delle estensioni installate sul tuo browser, il ripristino di Chrome le disabiliterà. Tuttavia, non verranno rimossi dal tuo browser e le personalizzazioni che hai apportato non verranno modificate. Dopo aver ripristinato Chrome, dovrai abilitare nuovamente le estensioni. Per farlo, vai al menu Chrome e fai clic su Altri strumenti> Estensioni. Lì troverai tutte le estensioni che sono state installate sul tuo browser. Fare clic sull'interruttore su ciascuno per abilitarlo.



Allo stesso modo, se hai modificato il tema predefinito di Chrome, verrà ripristinato dopo aver ripristinato il browser. Per cambiarlo di nuovo, vai su Impostazioni. Fare clic su Temi nella sezione Aspetto.

Ora, è importante ricordare che un ripristino non rimuoverà la cronologia di navigazione, i segnalibri o le password salvate. Inoltre, i file scaricati non verranno eliminati.

Per quanto riguarda le impostazioni dell'aspetto, la dimensione del carattere e le impostazioni di zoom della pagina rimarranno le stesse. Inoltre, se hai scelto di mostrare o nascondere la barra dei Preferiti, l'impostazione rimarrà invariata.

Abbiamo già affermato che le impostazioni del tuo sito e i dati di navigazione saranno influenzati dalla reimpostazione del browser. Tuttavia, le altre impostazioni, come l'accessibilità, la stampante e le impostazioni del percorso di download, rimarranno le stesse.

Ora che ce l'abbiamo fatta e sai cosa succede quando ripristini il browser, continua a leggere per scoprire come sbarazzarti dei reindirizzamenti indesiderati in Google Chrome e risolvere completamente altri fastidiosi problemi.

Come resettare Google Chrome

Il ripristino del browser Chrome richiede solo pochi secondi.

Esamineremo i vari metodi che puoi utilizzare per ripristinare le impostazioni predefinite di Google Chrome ed eliminare i fastidiosi problemi. Sono i seguenti:

  1. Utilizza l'opzione 'Ripristina impostazioni' nella pagina delle impostazioni di Chrome
  2. Utilizza il collegamento Easy Access per aprire la casella 'Ripristina impostazioni'
  3. Elimina la cartella 'predefinita' nella cartella dei dati utente di Chrome
  4. Ripristina Chrome tramite il pannello delle bandiere
  5. Reinstalla il tuo browser Google Chrome

Metodo 1: utilizza l'opzione 'Ripristina impostazioni' nella pagina delle impostazioni di Chrome

  1. Avvia il tuo browser Google Chrome.
  2. Fai clic sui tre punti verticali (l'icona del menu) nell'angolo in alto a destra dello schermo.
  3. Fare clic su Impostazioni.
  4. Nella pagina Impostazioni che si apre, scorri verso il basso fino alla fine della pagina e fai clic su Avanzate per espandere il menu a discesa.
  5. Scorri ancora una volta verso il basso fino alla fine della pagina. Troverai la sezione 'Ripristina e pulisci'.
  6. Fai clic su 'Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali'. Ti verrà quindi presentata la casella 'Ripristina impostazioni', che dice che la tua pagina iniziale, la pagina Nuova scheda, il motore di ricerca e le schede bloccate verranno ripristinate, che tutte le estensioni saranno disabilitate e che i tuoi dati temporanei, come come cookie, verranno cancellati. Tuttavia, i segnalibri, la cronologia e le password salvate non verranno cancellati.
  7. Se lo desideri, puoi contrassegnare la casella di controllo 'Contribuisci a migliorare Chrome segnalando le impostazioni correnti'.
  8. Fare clic sul pulsante 'Ripristina impostazioni'.
  9. Riavvia il tuo browser.

Metodo 2: Utilizza il collegamento Easy Access per aprire la casella 'Ripristina impostazioni'

Questo metodo è un modo più veloce per ripristinare il browser Chrome. Ti consente di saltare la maggior parte dei passaggi del Metodo 1 e di accedere immediatamente alla casella Ripristina impostazioni. Tutto quello che devi fare è come segue:

  1. Avvia il tuo browser Google Chrome.
  2. Digita il seguente link nella barra degli indirizzi del tuo browser Chrome, quindi premi Invio sulla tastiera: 'chrome: // settings / resetProfileSettings'

Suggerimento: in alternativa, è possibile copiare il collegamento precedente, aprire una nuova scheda nel browser e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra degli indirizzi. Seleziona l'opzione che dice 'Incolla e vai a c hrome: // settings / resetProfileSettings. '

  1. Ora, fai clic sulla casella Ripristina impostazioni per ripristinare il browser Chrome.

Metodo 3: elimina la cartella 'predefinita' nella cartella dei dati utente di Chrome

Segui questi semplici passaggi:

  1. Vai al menu Start.
  2. Digita 'Esegui' nella barra di ricerca e fai clic sull'opzione quando appare nei risultati di ricerca.

Un modo più veloce per aprire la finestra di dialogo Esegui è tenere premuto il tasto con il logo di Windows sulla tastiera e quindi premere R.

  1. Digita (o copia e incolla) '% appdata%' nel campo di testo (non includere le virgolette) e fai clic sul pulsante OK o premi Invio sulla tastiera. Questo ti porta a UTENTE> AppData> Roaming in Esplora file.
  2. Ora, fai clic su AppData nella barra degli indirizzi di Esplora file.
  3. Fare doppio clic sulla cartella 'Locale' per aprirla.
  4. Individua la cartella Google e aprila.
  5. Fare doppio clic su Chrome> Dati utente.
  6. Individua la cartella predefinita. Potresti voler creare un backup prima di eliminarlo. A tal fine, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e selezionare Copia dal menu di scelta rapida. Quindi vai in un'altra posizione, ad esempio un disco rigido esterno o un'unità USB, e incollalo: apri l'unità, fai clic con il pulsante destro del mouse su un'area vuota e seleziona Incolla dal menu di scelta rapida.
  7. Chiudi il browser Chrome (fai clic sul pulsante x rosso nell'angolo in alto a destra dello schermo).
  8. Torna a Dati utente nella cartella Chrome.
  9. Fare clic con il tasto destro sulla cartella predefinita e selezionare Elimina. In questo modo ripristinerai il tuo browser Google Chrome. Le sue impostazioni predefinite verranno ripristinate e la cronologia, i segnalibri, i cookie, la cache, ecc. Verranno cancellati.

Metodo 4: reimposta Chrome tramite il pannello delle bandiere

I flag sono un insieme di funzioni e impostazioni sperimentali presenti nel tuo browser Chrome. È possibile ripristinare il browser dal pannello di controllo Flags.

Questo metodo può aiutarti a ripristinare le modifiche sfavorevoli al tuo browser. Tuttavia, la sua efficacia dipende dal problema che stai affrontando. Questo perché si tratta solo di ripristinare il browser allo stato in cui si trovava prima dell'attivazione di una qualsiasi delle funzioni sperimentali di Chrome.

Segui questi semplici passaggi:

  1. Avvia il tuo browser Google Chrome.
  2. Vai alla barra degli indirizzi e digita (o copia e incolla) 'Chrome: // flags' (non includere le virgolette). Quindi premere Invio.
  3. Troverai il pulsante 'Ripristina tutto su predefinito' nella parte superiore della pagina. Cliccaci sopra.
  4. Riavvia il tuo browser.

Metodo 5: reinstalla il tuo browser Google Chrome

La reinstallazione del browser è un altro modo per ripristinare le impostazioni predefinite.

Se utilizzi Windows 10, ecco i passaggi da seguire:

  1. Chiudi tutte le schede e le finestre aperte nel browser facendo clic sul pulsante x rosso nell'angolo in alto a destra della finestra.
  2. Conferma l'azione quando richiesto.
  3. Vai al menu Start. Puoi farlo premendo il tasto con il logo di Windows sulla tastiera.
  4. Fare clic su Impostazioni (visualizzato come icona della ruota dentata).

In alternativa, puoi aprire rapidamente l'app Impostazioni tenendo premuto il tasto logo Windows e quindi premendo I sulla tastiera.

  1. Una volta nella finestra Impostazioni, fare clic su Sistema.
  2. Sul lato sinistro della pagina che si apre, fai clic su App e funzionalità in Visualizza.
  3. Sul lato destro della pagina, vedrai un elenco di tutti i programmi attualmente installati sul tuo computer. Individua Google Chrome e fai clic su di esso.
  4. Fare clic sul pulsante Disinstalla.
  5. Seleziona la casella di controllo 'Eliminare anche i dati di navigazione?'
  6. Fare nuovamente clic sul pulsante Disinstalla per confermare l'azione.
  7. Vai al sito web ufficiale e scarica l'ultima versione di Google Chrome. Aprire il file scaricato e seguire le istruzioni sullo schermo presentate dalla procedura guidata di installazione per installare il browser.

Segui questi passaggi se utilizzi Windows 8, Windows 7 o Windows Vista:

  1. Chiudi il browser Chrome premendo il pulsante x rosso nell'angolo in alto a destra della finestra. Se sono aperte più schede, potrebbe essere necessario confermare l'azione.
  2. Apri la finestra di dialogo Esegui. Puoi farlo andando nel menu Start e poi digitando 'Esegui' nella barra di ricerca. Fare clic sull'opzione quando viene visualizzata nei risultati della ricerca. In alternativa, premi semplicemente il tasto WINDOWS + la combinazione R sulla tastiera.
  3. Digita 'Pannello di controllo' nel campo di testo della finestra di dialogo Esegui e premi Invio o fai clic sul pulsante OK.
  4. Seleziona 'Categoria' sotto il menu a discesa 'Visualizza per:' visualizzato nell'angolo in alto a destra della finestra del pannello di controllo.
  5. Fare clic su Programmi.
  6. Nella finestra che si apre, in Programmi e funzionalità, fare clic su Disinstalla un programma.
  7. Individua Google Chrome nell'elenco. Fai clic destro su di esso e seleziona Disinstalla.
  8. Nella richiesta di conferma che si apre, seleziona la casella di controllo 'Elimina anche i dati di navigazione'.
  9. Fare clic sul pulsante Disinstalla.
  10. Visita il sito web ufficiale e scarica l'ultima versione di Google Chrome. Fare doppio clic sul file scaricato e seguire le istruzioni sullo schermo presentate dalla procedura guidata di installazione per installare il browser.

Nota: Non è consigliabile scaricare file o software da siti Web non attendibili. Potresti aprire il tuo PC a elementi potenzialmente dannosi che possono rubare i tuoi file personali e distruggere il tuo sistema.

Ti consigliamo di avere sempre un potente programma antivirus attivo sul tuo computer. Anti-Malware può servire a questo scopo. Lo strumento è fornito da uno sviluppatore di applicazioni Microsoft ® Silver certificato. Ti offre la migliore protezione contro malware e minacce alla sicurezza dei dati in modo che tu possa stare tranquillo mentre navighi in Internet.

Ecco qua. Ci auguriamo che questa guida ti abbia aiutato a risolvere i problemi del tuo browser Google Chrome.

Se hai domande o commenti, sentiti libero di condividerli nella sezione commenti qui sotto.

Ci piace sentirti.

Saluti!