Ecco come abilitare o disabilitare la casella Esegui comando (Win + R) in Windows 10

La casella Esegui è uno dei residui più importanti dei primi giorni di Windows. È uno strumento potente a cui è possibile accedere tramite una semplice scorciatoia. Il comando Esegui è anche noto come finestra di dialogo Esegui. Aprendo la finestra di dialogo e digitando un semplice comando, gli utenti di Windows 10 possono passare rapidamente a un'opzione di configurazione. Possono anche utilizzare questo strumento per accedere rapidamente alle impostazioni senza aprire più finestre o fare clic su diverse funzioni.



Nonostante la sua utilità, il comando Esegui può ancora essere disabilitato su Windows 10. Siamo sicuri che la maggior parte delle persone non può contemplare l'idea di neutralizzare una funzione utile come questa. Tuttavia, alcune persone potrebbero preferire disabilitare la finestra di dialogo Esegui per qualsiasi motivo. Questo post mostra loro, e tu, come farlo.

Il comando Run

La finestra di dialogo Esegui è apparentemente semplice. È fondamentalmente una casella con un campo di input e tre pulsanti: OK, Annulla e Sfoglia. Facendo clic sul primo si richiama il comando digitato nella casella mentre il secondo pulsante interrompe l'operazione e chiude la finestra di dialogo Esegui. Il terzo pulsante, d'altra parte, viene utilizzato per navigare manualmente in una posizione sul computer.



Con la casella Esegui, puoi accedere rapidamente a un'utile impostazione di Windows o a una funzione amministrativa. È possibile utilizzare questo strumento per accedere al registro o all'Editor criteri di gruppo. Consente inoltre agli utenti di passare a un'opzione nel Pannello di controllo come Programmi e funzionalità o un'applicazione Windows come MS Word o Calcolatrice. Può persino aprire una pagina web specifica sul tuo browser preferito. La chiave sta nell'apprendere, conoscere e ricordare i comandi da usare in ogni caso.

Come aprire il comando Esegui



Forse vuoi disabilitare la finestra di dialogo Esegui comando perché ritieni che invocare richieda troppo tempo. Potresti non aver scoperto il modo più veloce per aprire la casella Esegui, da qui la tua frustrazione. In realtà, ci sono diversi modi per far apparire la finestra di dialogo Esegui.

Il modo migliore e più efficiente per richiamare la finestra di dialogo Esegui è utilizzare la scorciatoia da tastiera predefinita. Come la maggior parte delle scorciatoie predefinite, anche questa consiste nel premere una combinazione di tasti.

Nel caso della finestra di dialogo Esegui comando, la combinazione da premere è questa: tasto Windows + R.



Premi e tieni premuto il tasto Windows sulla tastiera, quindi premi il tasto R. Questo è tutto. La chiave di Windows è quella con il logo di Windows. Di solito si trova tra i tasti Fn e Alt sinistro sulle moderne tastiere per PC.

Puoi anche richiamare la casella Esegui premendo la combinazione di tasti Windows + X e selezionando Esegui dal menu di programmi Windows utili.

Un altro modo per aprire il comando Esegui è premere il tasto Windows e digitare 'Esegui' (senza virgolette) nel menu Start. Questo metodo è il meno efficiente del lotto.



Una volta caricata la finestra di dialogo Esegui comando, è sufficiente digitare un comando. Quindi, fare clic sul pulsante OK o premere Invio sulla tastiera e verrà eseguita l'azione richiesta.

Disabilita la casella Esegui su Windows 10

La casella Esegui non è solo un'aggiunta di fantasia alla litania di scorciatoie su Windows 10. È davvero utile e fornisce un rapido accesso a un'ampia gamma di impostazioni, programmi e operazioni. Quindi, perché allora qualcuno dovrebbe voler disabilitarlo?

Ci sono momenti o situazioni in cui disabilitare la casella Esegui, anche se temporaneamente, è una linea di condotta necessaria. Ad esempio, se il tuo PC deve essere utilizzato da altri, potresti voler disabilitare la finestra di dialogo Esegui per impedire loro di aprire importanti impostazioni di Windows come il registro e di apportare modifiche.



Se riesci a disabilitare la casella di comando Esegui, il collegamento su Windows 10 smetterà di funzionare. Non apparirà neanche come risultato di ricerca. Anche la scelta dell'opzione dal menu Win + X non riuscirà ad aprirla.

Verrà invece visualizzato il seguente messaggio di errore:

Questa operazione è stata annullata a causa delle limitazioni in vigore su questo computer.

Tu e chiunque altro provi ad avviare la finestra di dialogo Esegui comando continuerai a ricevere questo messaggio di errore fino a quando la funzione non verrà riattivata.

Come disabilitare il comando Esegui (Win + R) su Windows 10

Il bello di Windows è che puoi personalizzarlo a tuo piacimento, purché tu conosca tutti i trucchi. Puoi persino bloccare funzioni pratiche come il comando Esegui per tutto il tempo necessario in modo che gli altri non possano utilizzarlo.

Ironia della sorte, due delle funzionalità integrate di Windows comunemente accessibili tramite il comando Esegui - Editor Criteri di gruppo e Editor del Registro di sistema - possono essere utilizzate per interrompere il funzionamento della finestra di dialogo Esegui. Questo tutorial ti mostrerà come usarli per disabilitare la funzione.

Dopo aver utilizzato uno dei due semplici metodi in questa guida, nessuno sarà in grado di accedere a Esegui dal menu WinX o utilizzare WIN + R.

È possibile utilizzare le due funzionalità di Windows per abilitare nuovamente il menu Esegui invertendo gli ultimi passaggi di ciascuna operazione.

Disattiva la casella di comando Esegui con l'Editor criteri di gruppo

Puoi utilizzare l'applet dell'Editor criteri di gruppo per disabilitare il comando Esegui se il tuo PC esegue Windows 10 Enterprise o Windows 10 Professional. I computer che eseguono l'edizione Home del sistema operativo non possono utilizzare questa opzione; il secondo metodo è più adatto.

Segui la procedura qui per bloccare il comando Esegui in Windows 10 tramite l'Editor criteri di gruppo.

  1. Tieni premuto il tasto Windows e premi R sulla tastiera per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita 'gpedit.msc' (senza virgolette) senza virgolette nel campo Esegui. Fare clic su OK o premere il tasto Invio per avviare l'Editor criteri di gruppo.
  3. Si aprirà la finestra Editor Criteri di gruppo locali. Vai al seguente percorso:

Configurazione utente -> Modelli amministrativi -> Menu Start e barra delle applicazioni.

È possibile utilizzare il menu nel riquadro sinistro della finestra per navigare in questa posizione. In alternativa, puoi incollare il percorso sopra nel campo del percorso per passare rapidamente al menu Start e alla cartella della barra delle applicazioni.

  1. Con il menu Start e la barra delle applicazioni selezionati a sinistra, fare doppio clic sull'impostazione 'Rimuovi menu Esegui dal menu Start' a destra.
  2. Quando si apre la finestra per l'impostazione, selezionare Abilitato e fare clic su OK.

Questo è tutto. Hai disabilitato la finestra di dialogo Esegui in Windows 10. Puoi verificarlo premendo la combinazione di tasti Windows + R. Vedrai che non succede niente. Se provi ad avviare il menu Esegui tramite il menu Start, non si aprirà neanche.

Come abilitare il comando Esegui su Windows 10 con l'Editor criteri di gruppo

Vuoi ripristinare la possibilità di utilizzare il comando Esegui sul tuo computer dopo averlo disabilitato con l'Editor criteri di gruppo? È abbastanza facile. La maggior parte della procedura consiste nel fare ciò che hai già fatto sopra. Tuttavia, quando arrivi all'ultimo passaggio, seleziona Non configurato e fai clic su OK.

Quando utilizzi l'Editor criteri di gruppo per abilitare o disabilitare il comando Esegui in Windows 10, non è necessario riavviare. La modifica apportata viene applicata immediatamente quando si fa clic sul pulsante OK.

Disattiva la casella di comando Esegui con l'editor del registro

Usare l'Editor del Registro di sistema per 'disattivare' il comando Esegui su Windows 10 è molto semplice.

Questo metodo è consigliato per coloro i cui sistemi eseguono l'edizione Home di Windows. Tuttavia, è adatto a tutti coloro che eseguono Windows 10, indipendentemente dall'edizione del firmware.

Tuttavia, è necessario procedere con attenzione durante la modifica del registro. Il registro contiene tutte le configurazioni, impostazioni e opzioni richieste dal sistema operativo e dall'applicazione installata per funzionare correttamente. Pertanto, la modifica indebita delle chiavi di registro o la modifica errata di una voce critica può causare l'arresto anomalo del sistema o diventare instabile.

Si consiglia di eseguire un backup del registro prima di eseguire qualsiasi operazione tramite l'editor del registro. I passaggi seguenti mostrano come eseguire questa operazione:

  1. Premere il tasto Windows per visualizzare il menu Start.
  2. Digita 'regedit' (senza virgolette) senza virgolette e premi il tasto Invio per avviare l'Editor del Registro di sistema.
  3. Se viene visualizzato il prompt UAC che richiede di consentire all'editor del Registro di sistema di apportare modifiche al computer, fare clic sul pulsante Sì.
  4. Nella finestra dell'Editor del Registro di sistema, vai su Computer> Esporta e inserisci un nome per il file di backup del Registro di sistema. Seleziona una posizione e fai clic sul pulsante Salva. Con il backup creato, ora possiamo procedere con l'utilizzo di questo metodo per bloccare la finestra di dialogo Esegui.
  5. Ora vai al seguente percorso:

HKEY_CURRENT_USER SOFTWARE Microsoft Windows CurrentVersion Policies Explorer

È possibile utilizzare il menu nel riquadro sinistro della finestra per navigare in questa posizione. In alternativa, puoi incollare il percorso sopra nel campo del percorso in alto per passare rapidamente alla cartella Explorer.

  1. Con Criteri selezionati nel riquadro sinistro, spostare il cursore su un'area vuota all'interno del riquadro destro e fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio vuoto per visualizzare un menu di scelta rapida.
  2. Fare clic su Valore DWORD (32 bit) nel menu contestuale.
  3. Nella finestra di dialogo Valore DWORD (32 bit), effettuare le seguenti operazioni:
  • Nel campo Nome valore, digita 'NoRun' (senza virgolette).
  • Nel campo Dati valore, digitare '1' (senza virgolette).
  • Fare clic sul pulsante OK per aggiungere la nuova voce di registro.
  • Riavvia il computer e il gioco è fatto!

Mancia: In caso di problemi durante la modifica del registro, è possibile utilizzare lo strumento Registry Cleaner in BoostSpeed ​​per risolvere tutti i problemi. Dopo aver eseguito una scansione con questo strumento e corretto tutti gli errori, il tuo PC dovrebbe diventare notevolmente più fluido e stabile.

Abilita la casella Esegui (Win + R) su Windows 10 con l'editor del registro

Se desideri annullare la modifica e rendere nuovamente disponibile il comando Esegui, è abbastanza semplice. Ripercorri semplicemente i tuoi passaggi nell'Editor del Registro di sistema e modifica i dati del valore della voce NoRun su 0.

Per chiarimenti, vai al seguente percorso nell'Editor del Registro di sistema:

HKEY_CURRENT_USER SOFTWARE Microsoft Windows CurrentVersion Policies Explorer

Quindi, fare doppio clic sulla voce NoRun nel riquadro di destra e modificare il valore nel campo Dati valore su 0. Fare clic sul pulsante OK e riavviare il sistema (o Explorer.exe).

È tutto. La finestra di dialogo Esegui inizierà a funzionare immediatamente.

Mancia: Dopo aver bloccato il comando Esegui in Windows 10, non sarai in grado di aprire varie impostazioni, programmi e navigare in posizioni nascoste con la combinazione di tasti Win + R. Ciò significa che dovrai trovare altri modi per avviare importanti programmi Windows come l'Editor del Registro di sistema e l'Editor Criteri di gruppo locali.

Un metodo consiste nel digitare semplicemente il codice per il programma nel menu Start. Ad esempio, se desideri avviare l'Editor criteri di gruppo dopo aver bloccato il comando Esegui, premi il tasto Windows e digita 'gpedit' (senza virgolette), quindi premi Invio per avviare il programma.

Puoi farlo per ogni programma o componente di cui conosci il comando. In alternativa, digita semplicemente il nome completo del programma nel menu Start.

Un altro metodo consiste nell'eseguire i comandi per i quali normalmente utilizzeresti la finestra di dialogo Esegui nel prompt dei comandi o in PowerShell. È un dato di fatto, la finestra di dialogo Esegui, il prompt dei comandi e Windows PowerShell sono funzionalmente intercambiabili in Windows 10, fino a un certo punto, ovviamente.

Conclusione

La casella Esegui in Windows 10 è anche nota come comando Esegui, finestra di dialogo Esegui e comando Win + X. Puoi usarlo per passare rapidamente a configurazioni e opzioni sepolte nel profondo labirinto delle impostazioni di Windows. È anche un modo rapido per aprire determinate app e accedere ad alcuni file la cui posizione è nota.

Nonostante abbia uno scopo molto pratico, potrebbe essere necessario mettere temporaneamente fuori servizio la finestra di dialogo Esegui comando. Questa guida spiega la procedura per bloccare la funzionalità della tastiera Win + R in Windows 10.

Dopo aver letto attentamente questa guida, dovresti essere diventato abbastanza abile nel disabilitare e abilitare la finestra di dialogo Esegui. Se hai ulteriori domande o un bocconcino interessante da condividere, faccelo sapere nella sezione commenti.