Correzione del 'Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP': Parte I

Come ogni macchina, quando il tuo computer si connette a una rete oa Internet, gli viene assegnato un indirizzo IP. Un indirizzo IP corrisponde all'indirizzo e all'identità univoci di un computer. Il sistema di indirizzi IP consente alle reti (o Internet in generale) di differenziare e riconoscere i computer. Pertanto, in teoria, nessun computer 2 può (o dovrebbe) avere lo stesso indirizzo IP su una data rete (o sul web in generale).



Nota: l'articolo qui è la prima parte della serie sulla risoluzione dei conflitti di indirizzi IP in Windows.

Cosa significa se Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP

Bene, è abbastanza ovvio: Windows sta cercando di dirti che l'indirizzo IP del tuo computer è già in uso all'interno della rete o su Internet. Tutti gli indirizzi IP dovrebbero essere univoci; un singolo IP non può essere condiviso tra computer e questo spiega le difficoltà di Windows che coinvolgono conflitti IP.



In ogni caso, non crediamo che due dispositivi condividano lo stesso indirizzo IP sulla tua rete. Qui, invece, supponiamo che il conflitto di indirizzi IP sia dovuto a un problema tecnico o a un'irregolarità nelle impostazioni del PC o del router. O il tuo ISP potrebbe persino essere in colpa. Per questo motivo, con tali presupposti, intendiamo mostrarti come rimuovere il file 'Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP' messaggio di errore.



Passeremo ora alla parte principale di questa guida, dove arriveremo a descrivere le correzioni. Quando avrai finito di leggere questo articolo, avrai imparato come risolvere i conflitti di indirizzi IP sui computer Windows 10. Eccoci qui.

Come risolvere il problema 'Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP' in Windows 10

Ti consigliamo vivamente di iniziare con la prima procedura e (se necessario) continuare con le altre soluzioni nell'ordine in cui le abbiamo organizzate di seguito.

  1. Riavvia il router o il modem o la configurazione Internet:



La stragrande maggioranza dei conflitti di proprietà intellettuale definiti da Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP l'errore può essere risolto con un semplice riavvio del router o del dispositivo che alimenta la configurazione di Internet. Almeno, la maggior parte degli utenti è stata in grado di sistemare le cose con la propria connessione o Internet facendo proprio questo.

Queste istruzioni riguardano la procedura di riavvio del router o del dispositivo Internet:

  • Se utilizzi un router per connetterti a Internet, devi afferrare il dispositivo del router (fisicamente).
  • Controlla il corpo del router per il pulsante di accensione. Una volta trovato il pulsante di accensione, è necessario premerlo e tenerlo premuto per tutto il tempo necessario fino a quando il router non si spegne.

Saprai che il tuo router ha perso l'alimentazione una volta che tutte le sue luci si spengono. Il tempo di attesa minimo è di 30 secondi, ma in realtà ti consigliamo di attendere almeno 5 minuti (per assicurarti che tutti i dispositivi e le reti nella tua configurazione Internet siano spenti) prima di accendere il dispositivo.

  • Se il tuo router non ha un pulsante di accensione o se il suo pulsante di accensione non funziona, devi semplicemente scollegare la spina del router dalla fonte di alimentazione e quindi attendere un po 'o il tempo necessario affinché il dispositivo si spenga.
  • Allo stesso modo, se si utilizza un modem o un dispositivo simile per connettersi a Internet, è sufficiente scollegare il modem dal computer, attendere un po '(e durante questo periodo è anche possibile riavviare il PC), quindi collegare il modello o il dispositivo Internet nel computer.
  • Indossare il router, se si applica questo passaggio.
  • Ora, supponendo che tu sia tornato al tuo computer, devi provare a utilizzare Internet per vedere cosa succede.

Se il problema IP persiste, farai bene a spegnere o scollegare nuovamente il router (o modem) dal computer, riavviare il router, accendere il router o ricollegare il modem al computer, quindi testare le cose utilizzando il tuo rete o Internet di nuovo.

  1. Disabilita e quindi abilita la tua scheda di rete:



La tua scheda di rete è il componente che interfaccia il tuo computer con una rete (o Internet in generale). Se ti connetti a Internet tramite Wi-Fi, la tua macchina sarà configurata per utilizzare un adattatore di rete wireless. Se ti connetti a Internet tramite Ethernet, il tuo PC utilizzerà un adattatore di rete USB o cablato.

Qui, vogliamo che tu disabiliti e abiliti la tua scheda di rete per forzare gli shakeup nella configurazione o impostazione dell'adattatore. In questo modo, puoi eliminare il problema tecnico o l'incongruenza responsabile dei conflitti di indirizzi IP, se tutto va come previsto.

Queste sono le istruzioni che devi seguire per eseguire l'attività di abilitazione e disabilitazione per la tua scheda di rete:

  • Premi e tieni premuto il pulsante del logo di Windows sulla tastiera del PC. Ora tocca il tasto della lettera R.
  • Quando viene visualizzata la finestra di dialogo o la finestra Esegui, è necessario digitare cpl nella casella di testo lì.
  • Esegui il codice: puoi farlo premendo il pulsante Invio sulla tastiera del tuo PC.



Il tuo computer dovrebbe indirizzarti alla schermata Connessioni di rete nel Pannello di controllo.

  • Ora è necessario individuare l'adattatore utilizzato dal computer per connettersi a Internet (Wi-Fi o Ethernet nella maggior parte dei casi).
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'adattatore per visualizzare il suo menu Opzioni.
  • Seleziona Disabilita.

Il tuo computer ora interromperà i collegamenti.

  • Aspettare per un po.
  • Ora, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sullo stesso adattatore per accedere nuovamente al suo menu.
  • Questa volta, devi selezionare Abilita.
  • Chiudi l'app del pannello di controllo. Controlla se il tuo computer può ora connettersi a Internet senza che si verifichino errori di conflitto IP a disturbarti.
  • Se la connessione non riesce o se il messaggio di errore viene visualizzato di nuovo, è necessario chiudere altri programmi, riavviare il computer e quindi ricontrollare le cose.
  1. Rilascia e rinnova il tuo indirizzo IP:

La procedura di rilascio e rinnovo degli indirizzi IP è comunemente utilizzata per risolvere un'ampia gamma di problemi di rete e Internet, quindi l'avremmo sempre proposta come soluzione al Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP problema. Qui, rilasciando e rinnovando l'indirizzo IP del tuo computer, puoi forzare il tuo sistema a de-assegnare il tuo IP e quindi ad assegnarlo di nuovo.

Le modifiche risultanti dall'attività potrebbero essere sufficienti per aiutare Windows a distinguere tra gli indirizzi IP e porre fine alla confusione che causa i conflitti IP. Tuttavia, prima di eseguire il lavoro qui, devi controllare e confermare di essere attualmente connesso al tuo computer con un account amministratore. Altrimenti, se scopri di essere attualmente all'interno del tuo sistema con un profilo locale o normale, devi disconnetterti e quindi accedere di nuovo utilizzando l'account di primo livello con privilegi amministrativi.

Ad ogni modo, queste sono le istruzioni che devi seguire per rilasciare e poi rinnovare l'indirizzo IP del tuo computer:

  • Per prima cosa, devi andare alla schermata Start di Windows: premi Invio sulla tastiera o fai clic sull'icona di Windows nell'angolo in basso a sinistra del display.
  • Ora devi inserire Comando nella casella di testo che viene visualizzata nel momento in cui inizi a digitare.

Windows dovrebbe eseguire un'attività di ricerca utilizzando la parola chiave immessa come query.

  • Una volta che il prompt dei comandi (app) viene visualizzato come voce principale nell'elenco dei risultati, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso per visualizzare il menu Opzioni.
  • Seleziona Esegui come amministratore.
  • Fare clic sul pulsante Sì per confermare l'operazione di avvio del programma con privilegi elevati, se il controllo dell'account utente (UAC) fa apparire una richiesta di conferma.
  • Supponendo che ora ti trovi nella finestra del prompt dei comandi dell'amministratore, devi eseguire queste righe (una riga alla volta, una riga dopo l'altra):
  • netsh int Ripristino IP c: resetlog.txt
  • ipconfig / release
  • ipconfig / rinnova
  • Ora devi lasciare o chiudere la finestra del prompt dei comandi.
  • Qui, devi controllare la rete del tuo computer o lo stato di Internet per vedere se le cose sono migliorate.

Come nelle procedure precedenti, a questo punto, se scopri che il problema persiste, potresti voler riavviare il PC e poi ricontrollare le cose.

  1. Disabilita o rimuovi l'IP statico:

Alcuni utenti (o anche computer) preferiscono utilizzare l'impostazione dell'IP statico perché consente loro di trovare facilmente dispositivi specifici sulla rete. Tuttavia, quando le macchine utilizzano indirizzi IP statici - che, in teoria, non dovrebbero cambiare - le possibilità di conflitti IP aumentano perché altri dispositivi non possono cambiare i loro indirizzi abbastanza velocemente per evitare complicazioni.

Pertanto, vogliamo che tu elimini l'indirizzo IP statico. In questo modo, dai al tuo computer maggiori possibilità di sopravvivenza nel processo di assegnazione IP perché ora sarà in grado di accettare o ammettere nuovi indirizzi IP (modifiche IP). In altre parole, la configurazione IP alternativa - IP dinamico - potrebbe farti molto bene.

Queste sono le istruzioni che devi seguire per disattivare l'IP statico e utilizzare invece un IP dinamico:

  • Apri l'app Esegui: puoi utilizzare il tasto Windows + la scorciatoia da tastiera della lettera R che abbiamo descritto in precedenza per eseguire l'attività qui.
  • Quando viene visualizzata la finestra di dialogo o la finestra Esegui, è necessario digitare cpl nella sua casella di testo.
  • Esegui il codice premendo Invio sulla tastiera o facendo clic su OK nella finestra Esegui.
  • Supponendo che ora ti trovi nella schermata Connessioni di rete nel Pannello di controllo, devi individuare la rete o l'adattatore Internet che il tuo computer utilizza attualmente.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'adattatore appropriato per visualizzare il relativo menu Opzioni.
  • Questa volta, devi selezionare Proprietà.

Il tuo computer dovrebbe visualizzare il menu Proprietà per Wi-Fi o Ethernet ora.

  • Scorri l'elenco sotto il file Questa connessione utilizza i seguenti elementi Individua il protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) e fai doppio clic su questa opzione.

Windows dovrebbe visualizzare la finestra Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4).

  • Supponendo che ci si trovi nella scheda Generale, è necessario fare clic sul pulsante di opzione Ottieni automaticamente un indirizzo IP per selezionare questo parametro.
  • È necessario fare clic sul pulsante di opzione per Ottieni automaticamente l'indirizzo del server DNS per selezionare anche questo parametro.

Se i pulsanti di opzione per Ottieni automaticamente un indirizzo IP e Ottieni indirizzo server DNS automaticamente erano già selezionati, il che indica che entrambe le opzioni erano già in uso, la procedura qui per disabilitare l'IP statico non è mai stata applicata perché il tuo computer non utilizzava il configurazione IP statica in primo luogo. Dovresti andare avanti.

  • In ogni caso, devi fare clic sul pulsante OK per confermare e finire le cose.
  • Chiudi l'app del pannello di controllo. Chiudi altre applicazioni, se necessario.
  • Riavvia il tuo PC.
  • Esegui un semplice test utilizzando la rete o la connessione Internet per confermare che i problemi IP sono stati risolti definitivamente.
  1. Svuota il tuo DNS; reimpostare WINSOCK; eseguire i comandi netsh:

DNS, che è un acronimo popolare per Domain Name System, è un ingranaggio importante nella configurazione di Internet. Il Domain Name System è la configurazione che collega i siti Web (URL che digiti nei browser Web) con gli indirizzi IP corrispondenti (cifre o cifre che altrimenti faresti fatica a ricordare). In Windows, WINSOCK si riferisce all'interfaccia o al programma che gestisce le richieste di connessione (input e output) per le applicazioni.

Quindi, vogliamo che tu esegua operazioni di ripristino sia per il tuo DNS che per WINSOCK. Vogliamo anche che tu esegua i comandi netsh che sono comunemente usati per forzare le modifiche in una configurazione di rete o Internet per eliminare incongruenze o discrepanze. Devi eseguire tutte le attività proposte in una finestra del prompt dei comandi con privilegi elevati. Ti consigliamo inoltre di accedere al tuo computer con un account amministratore (se devi ancora farlo).

Queste istruzioni coprono la totalità delle procedure sopra descritte:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di Windows nell'angolo inferiore sinistro del display.
  • Supponendo che i programmi e le opzioni del menu Power User siano ora visibili, è necessario selezionare Prompt dei comandi (amministratore).
  • Fare clic sul pulsante Sì per confermare le cose, se Windows fa apparire una finestra di dialogo Controllo account utente (UAC).

Il tuo computer dovrebbe visualizzare la finestra del prompt dei comandi con i diritti di amministratore ora.

  • A questo punto, devi eseguire queste righe (una riga alla volta, una riga dopo l'altra):
  • ipconfig / flushdns
  • nbtstat –r
  • netsh int ip reset c: resetlog.txt
  • ripristino di netsh winsock
  • Supponendo che il processo di esecuzione dell'ultimo comando abbia raggiunto il completamento, è necessario chiudere la finestra del prompt dei comandi ora.
  • Chiudi altri programmi (se necessario). Riavvia il computer per finire le cose.
  • Ora è necessario verificare se l'attività eseguita è stata sufficiente per risolvere il file Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP

MANCIA:

Se stai ancora lottando con il Windows ha rilevato un conflitto di indirizzi IP errore, allora potresti voler controllare la nostra continuazione di questa guida (Parte 2). Lì, abbiamo descritto soluzioni aggiuntive al problema che affligge le configurazioni Internet sui dispositivi Windows.

Se il tuo computer ha difficoltà a tenere il passo con le attività, potresti voler ottenere BoostSpeed. Con questa applicazione, che ti aiuterà a eseguire riparazioni efficaci e ottimizzazioni avanzate, potrai migliorare i risultati delle prestazioni per le operazioni sul tuo sistema. In questo modo, i livelli di produttività del tuo computer aumentano.