Correzione dell'errore 'Il server RPC non è disponibile' in Windows

Quando viene visualizzato un messaggio di errore che mostra che il server RPC non è disponibile in Windows 10 o in qualsiasi sistema operativo in uso, niente panico perché abbiamo la soluzione per te. Molti utenti hanno riscontrato questo problema, quindi sono disponibili diversi metodi che ti aiuteranno a risolverlo.



In questo articolo, ti insegneremo come correggere l'errore del server RPC non disponibile. Ti daremo una migliore comprensione del problema e ti mostreremo anche i vari motivi per cui si verifica.

Cos'è l'RPC?

'RPC' sta per 'Remote Procedure Call'. Fondamentalmente, è una tecnologia che utilizza una tecnica di comunicazione interelaborazione, il cui scopo principale è consentire a un computer client e un server di comunicare su una rete. In altre parole, se utilizzi un processo Windows per distribuire e condividere dati attraverso una rete, questo viene fatto tramite la tecnologia RPC.



Che cosa causa l'errore 'Il server RPC non è disponibile'

Affinché l'RPC funzioni correttamente, alcuni servizi dovrebbero essere eseguiti senza problemi in background. Se l'errore viene visualizzato, è probabile che alcuni dei servizi relativi a RPC non funzionino correttamente. In alcuni casi, questo problema potrebbe essere il risultato di file di registro danneggiati. Detto questo, ecco alcune delle cause più comuni dell'errore 'Il server RPC non è disponibile':

  • Servizi RPC malfunzionanti
  • Condivisione di file e stampanti disabilitata
  • Problemi con la connettività di rete
  • I file di registro relativi al servizio RPC sono stati danneggiati



Se ti stai chiedendo come correggere l'errore del server RPC non disponibile, sarai felice di sapere che abbiamo diversi metodi da mostrarti. Nella maggior parte dei casi, i nostri suggerimenti possono risolvere il problema. Inoltre, potresti non dover nemmeno provare tutte le soluzioni che forniremo.

Metodo 1: assicurarsi che i servizi RPC funzionino correttamente

'Il server RPC non è disponibile in Windows 10' potrebbe essere causato dal malfunzionamento dei servizi in esecuzione in background. Per garantire che tutti questi servizi relativi a RPC funzionino normalmente, attenersi alla procedura seguente:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R.
  2. Quando vedi la finestra di dialogo Esegui, digita 'services.msc' (senza virgolette), quindi premi Invio. Questo dovrebbe aprire la finestra Servizi.
  3. Cerca gli elementi denominati DCOM Server Process Launcher, RPC (Remote Procedure Call) e RPC Endpoint Mapper.
  4. Controlla se il loro stato è contrassegnato come In esecuzione e se il Tipo di avvio è impostato su Automatico. In caso contrario, passare al Metodo 4 e correggere i file di registro.

Metodo 2: configurazione del firewall

In alcuni casi, il firewall potrebbe bloccare il traffico richiesto da RPC, causando quindi l'errore. Quello che dovresti fare è rivedere la configurazione del Firewall e controllare se impedisce all'RPC di connettersi a una rete. Se utilizzi un firewall di terze parti, segui le istruzioni del tuo provider. Ecco le istruzioni per Windows Firewall:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R.
  2. All'interno della finestra di dialogo Esegui, digita 'control' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Fare clic su Sistema e sicurezza.
  4. Nella sezione Windows Firewall, fai clic su Consenti a un'app tramite Windows Firewall.
  5. Cerca Assistenza remota e assicurati che le caselle Dominio, Privato e Pubblico siano spuntate.



Puoi anche utilizzare uno strumento antimalware come Anti-Malware. È una soluzione potente per un moderno PC Windows.

Configurare Windows Firewall per risolvere il problema RPC

Metodo 3: verifica della connessione di rete

Potresti anche visualizzare l'errore del server RPC a causa di un'interruzione della connessione di rete. Pertanto, devi verificare se tutti i tuoi dispositivi sono collegati correttamente alla rete che stai utilizzando. Puoi controllare la tua connessione Internet seguendo questi passaggi:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R.
  2. All'interno della finestra di dialogo Esegui, digita 'ncpa.cpl' (senza virgolette), quindi premi Invio. Questo dovrebbe mostrarti tutte le connessioni di rete disponibili.
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla rete che stai utilizzando, quindi fai clic su Proprietà.
  4. Cerca Condivisione file e stampanti per reti Microsoft e protocollo Internet versione 6 (TCP / IPv6).
  5. Assicurati che la casella accanto a ciascuna di esse sia selezionata.
Soluzione rapida Per risolvere rapidamente «Il server RPC non è disponibile» problema, utilizza uno strumento GRATUITO sicuro sviluppato dal team di esperti.

L'app non contiene malware ed è progettata specificamente per il problema descritto in questo articolo. Basta scaricarlo ed eseguirlo sul tuo PC. download gratuito

è un Microsoft® Silver Application Developer certificato. Microsoft conferma l'elevata esperienza di Auslogics nello sviluppo di software di qualità che soddisfi le crescenti esigenze degli utenti di PC.

Metodo 4: controllo del registro di Windows



È importante che il computer disponga delle impostazioni di registro corrette per garantire che RPC funzioni correttamente. Inoltre, se i servizi RPC non sono impostati correttamente, è necessario modificare il registro.

Nota: il registro di Windows è un database sensibile e, se si commettono errori, può danneggiare il computer. Si consiglia di creare un backup o un punto di ripristino del sistema prima di procedere con i passaggi seguenti:

  1. Accedi come amministratore.
  2. Apri la finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R.
  3. Digita 'regedit' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  4. Una volta entrato nell'Editor del Registro di sistema, vai al percorso seguente:

HKEY_LOCAL_MACHINE SYSTEM CurrentControlSet services RpcSs

  1. Controlla di avere tutti gli elementi elencati nell'immagine qui sotto:
  2. Se ci sono elementi mancanti, ti consigliamo di reinstallare il tuo sistema operativo.
  3. Se hai riscontrato che RPC (Remote Procedure Call) non è stato impostato correttamente quando hai provato il Metodo 1, puoi modificare la chiave del Registro di sistema Start nel percorso RpcSs. Fare doppio clic su Start e modificare i dati valore in 2.
  4. Vai al percorso seguente:



HKEY_LOCAL_MACHINE SYSTEM CurrentControlSet services DcomLaunch

  1. È inoltre necessario verificare se sono presenti elementi mancanti e modificare la chiave di registro Start, se applicabile. Fare doppio clic su Start e modificare i dati valore in 2.
  2. Vai al percorso seguente:

HKEY_LOCAL_MACHINE SYSTEM CurrentControlSet services RpcEptMapper

  1. Controlla se ci sono elementi mancanti e modifica la chiave di registro Start. Come nei passaggi precedenti, fai doppio clic su Start e modifica i Dati valore in 2.

Suggerimento: come abbiamo accennato, la modifica dei dati del registro può essere complicata. Se si perde anche una virgola, è possibile impedire al computer di avviarsi correttamente. Pertanto, ti consigliamo di utilizzare Registry Cleaner. Questo strumento crea automaticamente un backup del registro e quindi ripara i file danneggiati o corrotti.

Oggigiorno riparare il registro di Windows è un compito facile