Correzione dell'errore 'Aggiornamento definizione protezione non riuscito' in Windows Defender

In questi giorni, sempre più persone stanno iniziando a considerare Windows Defender come uno strumento di sicurezza affidabile. Tuttavia, è innegabile che questo programma sia ancora lungi dall'essere perfetto. Vale la pena notare che gli errori delle versioni precedenti e attuali di Windows 10 continuano a interessare molti utenti. Uno dei problemi più comuni che hanno segnalato è un errore accompagnato da un messaggio che dice 'Aggiornamento della definizione di protezione non riuscito'.



In questo articolo, ti insegneremo come correggere il codice di errore di aggiornamento della definizione di protezione non riuscito. Esistono vari modi per affrontare questo problema. Quindi, è meglio provare i nostri metodi di seguito per trovare quale funzionerà per te.

Metodo 1: eliminazione dei file temporanei

È abbastanza comune apprendere che alcuni file di sistema associati all'archiviazione e alla distribuzione degli aggiornamenti sono stati danneggiati. In questo caso, è possibile che la versione precedente della definizione di virus di Windows Defender sia stata interessata. Per eliminare questo problema, è consigliabile rimuovere tutti i file temporanei e riavviare la procedura di aggiornamento. Vale la pena notare che Windows Defender aggiorna automaticamente e regolarmente la sua definizione, archiviando i file in una cartella dedicata. Sarebbe utile anche eliminare il contenuto di questa cartella.



Di seguito sono riportati i passaggi per rimuovere il contenuto della cartella Definizione e i file di sistema temporanei:

  1. Fare clic sull'icona Cerca sulla barra delle applicazioni.
  2. Digita 'Disco' (senza virgolette).
  3. Scegli Pulizia disco dai risultati.
  4. Seleziona la partizione di sistema (C :), quindi fai clic su OK.
  5. Scegli Pulisci file di sistema.
  6. Assicurati che la casella accanto a 'File temporanei' sia selezionata.
  7. Fare clic su OK per pulire i file temporanei.



    Ripulisci i file di sistema per correggere l

  8. La prossima cosa da fare è avviare in modalità provvisoria.
  9. Accedi a questo percorso: C: Windows Software Distribution.
  10. Elimina il contenuto della cartella.
  11. Riavvia il computer e controlla se il comportamento di Windows Defender è migliorato.
  12. Riavvia il tuo computer.
  13. Assicurati che il tuo PC sia connesso a Internet. Da questo punto in poi, Windows Defender riceverà automaticamente l'aggiornamento e lo installerà.

Metodo 2: utilizzo di un prompt dei comandi con privilegi elevati per aggiornare Windows Defender

C'è anche una soluzione alternativa per questo problema, ovvero aggiornare Windows Defender tramite un prompt dei comandi con privilegi elevati. Detto questo, ecco i passaggi da seguire:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di Windows sulla barra delle applicazioni.
  2. Seleziona Prompt dei comandi (amministratore). Questo dovrebbe aprire il prompt dei comandi con privilegi elevati.
  3. Una volta che il prompt dei comandi è attivo, incolla quanto segue, uno per uno:
  • cd / d ' Programmi Windows Defender'
  • exe –signatureupdate

I passaggi precedenti dovrebbero avviare un nuovo aggiornamento di Windows Defender. Una volta terminato il processo, controlla se l'errore persiste.

Metodo 3: riavvio del servizio Windows Defender



Se noti che il Defender stesso si comporta in modo anomalo o si blocca, ci sono alcuni passaggi da seguire. È vero che Windows Defender è un componente integrato della shell di Windows 10. Tuttavia, può ancora essere disabilitato quando nel computer è installato un antivirus di terze parti. Pertanto, ti consigliamo di controllare il servizio dedicato per Windows Defender e assicurarti che sia impostato per l'avvio automatico. Segui semplicemente questi passaggi:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R. Questo dovrebbe aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita 'services.msc' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Sfoglia i singoli servizi associati a Windows Defender.
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse su ogni servizio, quindi apri Proprietà.
  5. Assicurati che siano tutti impostati per l'avvio automatico.

Metodo 4: aggiornamento manuale di Windows Defender

Come qualsiasi altro programma, puoi scaricare manualmente l'ultima definizione per Windows 10 e installarla sul tuo computer. Inutile dire che puoi anche scegliere di aggiornare manualmente Windows Defender. Segui le istruzioni seguenti:

  1. Vai al sito Web di Microsoft e cerca l'ultimo aggiornamento.
  2. Installa gli aggiornamenti, quindi riavvia il computer.
  3. Apri Windows Defender e controlla se l'errore è stato risolto.

Questi sono alcuni dei metodi che puoi provare per correggere il codice di errore Aggiornamento definizione protezione non riuscito.



Speriamo di averti aiutato in qualche modo. D'altra parte, se non vuoi affidarti completamente a Windows Defender per la sicurezza, ti suggeriamo di utilizzare uno strumento affidabile come Anti-Malware. Questo programma rileva elementi dannosi e mantiene il tuo computer sicuro e protetto. Inoltre, è progettato per non entrare in conflitto con il tuo antivirus principale. Può persino catturare oggetti che Windows Defender potrebbe perdere!

Hai domande sulle soluzioni che abbiamo fornito?

Non esitate a chiedere loro tramite i commenti qui sotto!