Correzione dei blocchi del PC in un ciclo di avvio durante l'aggiornamento a Windows 10 di aprile

Idealmente, gli aggiornamenti di Windows dovrebbero essere eseguiti silenziosamente in background. Inoltre, dovresti scegliere quando installare gli aggiornamenti, permettendoti di andare avanti con le tue attività. Tuttavia, gli aggiornamenti potrebbero presentare problemi che potrebbero interrompere il tuo lavoro. Detto questo, ci sono utenti che si sono lamentati cicli di avvio infiniti durante l'aggiornamento a Windows 10 di aprile .



Microsoft inizialmente ha posticipato l'aggiornamento primaverile di Windows 10, ma ha deciso di spingere il rilascio lo scorso aprile. Molti sono rimasti ottimisti riguardo alle funzionalità e ai miglioramenti aggiunti. Tuttavia, quando alcuni utenti hanno installato gli aggiornamenti, sono rimasti bloccati in un ciclo di avvio senza fine.

Se sei una delle sfortunate vittime di questo problema, non preoccuparti perché abbiamo una soluzione alternativa per questo problema. Al momento della stesura di questo documento, la causa principale di questo errore non è stata ancora determinata. Tutto considerato, potrebbe avere qualcosa a che fare con importanti problemi di compatibilità. Correzione del ciclo di avvio su Windows 10 può comportare varie soluzioni. Quindi, assicurati di provare i nostri metodi di seguito per vedere quale funzionerà per te.



Come uscire dall'errore del ciclo di avvio dell'aggiornamento di aprile di Windows 10

Prima di provare qualsiasi altra soluzione, ti consigliamo di aspettare. Se il problema persiste, consigliamo fissaggio del ciclo di avvio su Windows 10 disinstallando il driver GPU tramite la modalità provvisoria. Puoi anche riavviare il processo di aggiornamento per eliminare il problema. Tuttavia, assicurati di installare manualmente l'aggiornamento di aprile di Windows 10.

Prova a ripristinare il computer allo stato di fabbrica



Se ti ritrovi bloccato cicli di avvio infiniti durante l'aggiornamento a Windows 10 di aprile , questo metodo ti farà sicuramente uscire dalla tua situazione. Non preoccuparti perché questa soluzione non influirà sui tuoi programmi e file. Rispetto a una reinstallazione pulita, questo è il modo più veloce per sbarazzarsi del ciclo di avvio. A parte questo, non avresti bisogno di alcun supporto di installazione solo per riparare il tuo sistema. Detto questo, segui queste istruzioni per ripristinare il tuo computer allo stato di fabbrica:

  1. Sulla tastiera, premi il pulsante di accensione. Fallo un paio di volte finché non vedi le opzioni di ripristino avanzato.
  2. Seleziona Opzioni avanzate, quindi vai a Risoluzione dei problemi.
  3. Seleziona Ripristina questo PC.
  4. Assicurati di scegliere di conservare i file prima di continuare con la procedura. Driver Updater aggiornerà e risolverà tutti i tuoi driver in modo sicuro ed efficiente

Dopo aver seguito i passaggi precedenti, dovresti essere in grado di avviare il tuo computer senza problemi. D'altra parte, se noti che ti sembra sempre di riscontrare problemi oscuri dopo l'installazione degli aggiornamenti, ti consigliamo di posticipare gli aggiornamenti automatici. Puoi farlo seguendo i passaggi seguenti:

  1. Fare clic sull'icona Cerca sulla barra delle applicazioni.
  2. Digita 'Impostazioni' (senza virgolette), quindi premi Invio.
  3. Seleziona Aggiorna e sicurezza.
  4. Vai al menu della barra di sinistra e scegli Windows Update.
  5. Fare clic su Opzioni avanzate.
  6. Se sono disponibili aggiornamenti, vedrai l'opzione 'Pausa Aggiornamenti'. Assicurati che sia selezionato.

Ogni volta che provi a installare un aggiornamento importante, è sempre meglio utilizzare l'Assistente aggiornamento. Con questa opzione, sarai in grado di valutare se l'hardware, i driver e il sistema sono compatibili con ciò che stai per installare.



Con questo in mente, ti consigliamo vivamente di mantenere aggiornati i tuoi driver. Ciò garantirà che non incontrerai problemi di aggiornamento come quello che abbiamo affrontato in questo articolo. Puoi aggiornare i tuoi driver manualmente, ma questo può richiedere molto tempo e complicare. Dovresti visitare il sito Web di ogni produttore e cercare i driver più recenti compatibili con il tuo sistema. Come abbiamo discusso, l'installazione di driver incompatibili porterebbe solo a più problemi.

Pertanto, consigliamo di automatizzare il processo, utilizzando uno strumento affidabile come Driver Updater . Questo programma rileverà automaticamente il tuo sistema e troverà i driver giusti per esso. Con i tuoi driver aggiornati alle ultime versioni consigliate dal produttore, l'installazione del prossimo aggiornamento di Windows 10 non sarà una seccatura.