Deframmenta il tuo disco rigido come un professionista

La funzione di deframmentazione del disco in BoostSpeed ​​11 è progettata per consentire al PC di eseguire le attività in modo più efficiente. Raccoglie le diverse parti dei file in un unico posto in modo che il computer possa leggere i dati più rapidamente e rispondere più rapidamente quando si eseguono attività di elaborazione.



La deframmentazione di un disco è necessaria per evitare avvii lenti e ritardi generali del sistema. Vorresti che i tuoi dati fossero organizzati sul disco rigido in un modo che renda l'accesso ai dati molto più semplice e veloce. Un'unità frammentata causa operazioni inefficienti del PC. La soluzione a questo problema è eseguire la manutenzione regolare del disco rigido, che riunisce le parti di dati e crea spazio contiguo per i file più recenti.

Lo strumento Disk Defrag in BoostSpeed è un modo sicuro ed efficiente per deframmentare le unità sul tuo computer. Segna le tre caselle di qualità, velocità ed efficacia, che è importante per il successo della deframmentazione del disco. Dopo aver utilizzato Disk Defrag, noterai immediatamente che il tuo PC è diventato molto più veloce.



Quali tipi di unità possono essere deframmentate con Disk Defrag?

Se disponi di un'unità disco rigido o HDD su un computer con Windows 10, 8.1, 8 o 7, Disk Defrag riorganizzerà correttamente i file sull'unità e aumenterà le prestazioni del PC nel processo.



Le unità a stato solido, o SSD, sono ottimizzate in modo diverso. Lo strumento rileverà automaticamente se si dispone di un SSD e salterà la normale deframmentazione a favore dell'ottimizzazione dell'unità per renderla ancora migliore.

Come deframmentare un disco con Disk Defrag

È molto doloroso usare un dispositivo lento che ostacola le tue attività quotidiane di elaborazione. È meglio risolvere il problema deframmentando il disco rigido di tanto in tanto. Disk Defrag lo farà per te in modo più efficace di quanto potrebbe mai fare il defragger integrato di Windows. Lo strumento è il miglior consiglio da molti esperti quando si tratta di pulire lo spazio tra i file sul disco rigido.

Anche se il processo di deframmentazione del disco può sembrare complesso, Disk Defrag rende tutto così semplice. Non devi crederci sulla parola: controlla tu stesso i passaggi per utilizzare lo strumento:

  1. Avvia BoostSpeed ​​e seleziona la scheda Tutti gli strumenti.
  1. Seleziona Disk Defrag nella sezione Disk Tools. Si aprirà una nuova scheda con l'elenco delle unità sul tuo PC. Se hai un SSD e un HDD, il disco rigido verrà selezionato automaticamente.
  1. Seleziona un'unità da deframmentare.
  1. Fare clic sul pulsante Defrag per avviare la deframmentazione dell'unità scelta. Lo strumento analizzerà il disco per file e spazio frammentati e, se necessario, avvierà il processo di deframmentazione.



Il processo può sembrare lento ma in realtà è veloce rispetto ad altri strumenti di deframmentazione.

Puoi scegliere un'altra opzione invece dell'impostazione predefinita Analizza + Deframmenta facendo clic sulla freccia sul pulsante Deframmenta:

  • Scegli questa opzione per scoprire se l'unità selezionata deve essere deframmentata.
  • Scegli questa opzione per saltare l'analisi del disco e avviare immediatamente la deframmentazione.
  • Deframmenta e ottimizza. Scegli questa opzione se desideri che lo strumento deframmenta il disco e ottimizzi anche i file in modo che sia possibile accedere più rapidamente a quelli più necessari.
  • Deframmentazione rapida ( senza analizzare). Scegli questa opzione per deframmentare rapidamente il disco.

A destra del pulsante Defrag, è possibile selezionare la casella di controllo 'Dopo il completamento' e scegliere di spegnere il PC, entrare in modalità di sospensione, ibernare la macchina e chiudere il programma quando la deframmentazione del disco è stata completata.



Puoi anche giocare con la colorata mappa del cluster. Fare clic su un quadrato per visualizzare i file in quel cluster. Per deframmentare un file, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Deframmenta selezionati.

Ottimizzazione SSD con Disk Defrag

Disk Defrag può prolungare la durata dell'unità SSD ottimizzando le operazioni di sistema e file e limitando il numero di richieste di scrittura. Ecco come ottimizzare il tuo SSD con questo strumento:

  1. Seleziona Ottimizzazione SSD nel riquadro del menu a sinistra della scheda Deframmentazione disco.
  1. Fare clic su Abilita ottimizzazione SSD.

È tutto.



Dopo aver deframmentato le unità con Disk Defrag, noterai subito la differenza nelle prestazioni del PC. I tempi di avvio saranno ridotti e ci sarà un aumento delle velocità generali di funzionamento del sistema.